Salento Virtuale
Benvenuto nel Forum.
Nome utente:
Password:
Salva la password


Registrazione
Selezione lingua

Hai dimenticato la Password?
  Home   Forums   Calendario Eventi   Responsabili   Libro Ospiti   FAQ     Registrazione
Discussioni Attive | Sondaggi Attivi | Risorse | Utenti | Utenti Connessi | Catalogo Avatar | Cerca
[ Membri Attivi: 0 | Membri Anonimi: 0 | Ospiti: 48 ]  [ Totale: 48 ]  [ Membro più recente: WelcsGome ] Scegli la Tonalità:
 Tutti i Forum
 Gallipoli Virtuale
 Gallipoli Virtuale
 Juke-box
   Tutti gli Utenti possono inserire nuove Discussioni in questo Forum
   Tutti gli Utenti possono rispondere alle Discussioni in questo Forum
Il Voto non è ammesso per questa Discussione.
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Vers.Stampabile
Autore Discussione Precedente: CONSIGLIO DEL 29/9/2008 Discussione Discussione Successiva: lo sapevate che....
Pag. di 6

jonium
Amministratore


Stato: Sconnesso

 Spedito - 27/03/2008 :  21:48:28  Mostra Profilo  Aggiungi jonium alla Lista Amici
Vi propongo una delle mie preferite:

Sting - Englishman in New York

http://it.youtube.com/watch?v=doYNBHE8Yes

I don't drink coffee I take tea my dear
I like my toast done on the side
And you can hear it in my accent when I talk
I'm an Englishman in New York
See me walking down Fifth Avenue
A walking cane here at my side
I take it everywhere I walk
I'm an Englishman in New York
I'm an alien I'm a legal alien
I'm an Englishman in New York
I'm an alien I'm a legal alien
I'm an Englishman in New York
If "manners maketh man" as someone said
Then he's the hero of the day
It takes a man to suffer ignorance and smile
Be yourself no matter what they say
I'm an alien I'm a legal alien
I'm an Englishman in New York
I'm an alien I'm a legal alien
I'm an Englishman in New York
Modesty, propriety can lead to notoriety
You could end up as the only one
Gentleness, sobriety
are rare in this society
At night a candle's brighter than the sun
Takes more than combat gear to make a man
Takes more than a license for a gun
Confront your enemies, avoid them when you can
A gentleman will walk but never run
If "manners maketh man" as someone said
Then he's the hero of the day
It takes a man to suffer ignorance and smile
Be yourself no matter what they say
I'm an alien I'm a legal alien
I'm an Englishman in New York
I'm an alien I'm a legal alien
I'm an Englishman in New York
I'm an Englishman in New York

Jonium
____________________
La democrazia consiste nello scegliere i vostri dittatori, dopo che vi hanno detto quello che pensate di voler sentire
Alan Coren
___________________

Non pronunciare parola che non sia più bella del silenzio
___________________
Registrazione domini Ormag
Spazio web Ormag
 Paese: Italy  ~  Invii: 699  ~  Membro da: 14/07/2001  ~  UltimaVisita: 09/09/2016 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

maguardaunpò
accidenti

Stato: Sconnesso

 Spedito - 28/03/2008 :  07:39:30  Mostra Profilo  Aggiungi maguardaunpò alla Lista Amici
ben trovati
attenendomi a quelle raccomandazioni che fanno riferimento a non aprire eventi a casaccio, e notando la creatività dimostrata ho pensato di adeguarmi subito e ho scelto questo spazio... tanto sempre versi sono
e chiaro che tutto si riferisce a questo periodo

di GIUSEPPE GIUSTI 1809-1850

IL DEPUTATO

Rosina, un deputato
non preme una saetta
che s'intenda di stato:
se legge la gazzetta,
e se la tiene in mente
è un Licurgo eccellente.
Non importa neppure
che sappia di finanza
di queste seccature
sa il nome e glien'avanza
e se non sa di legge
sappi che la corregge
Ma più bravo che mai
va detto a senso mio,
se ne'pubblici guai,
lasciando fare a Dio,
si sbirba la tornata,
a un tanto la calata.
Che asino, Rosina,
che asino è colui
che s'alza la mattina
pensando al bene altrui!
Il mio signor mestesso
è il prossimo d'adesso.
L'onore è un trabocchetto
saltato dal più scaltro;
la patria, un poderetto
da sfruttare e nient'altro;
la libertà si prende,
non si rende o si svende.
L'armi sono un pretesto
per urlar di qualcosa,
l'Italia è come un testo
tirato sulla chiosa
e de'Bianchi e de' Neri,
come Dante Alighieri.
Rispetto all'uguaglianza
superbi tutti e matti:
quanto alla fratellanza
beati cani e gatti:
senti che patti belli
che ti fanno i fratelli?
_Fratelli, ma perdio
intendo che il fratello
la pensi a modo mio;
altrimenti al macello.
A detta di Caino
Abele era un codino.






di Giovanni Raboni

Chi parla ha da dire
le cose che dice e forse no
o forse altre. Ma è un fatto che chi tace
lascia che tutto gli succeda e quel ch'è peggio
lascia che quello che hanno fatto a lui lo facciano
a qualcun altro.
 Invii: 34  ~  Membro da: 25/09/2002  ~  UltimaVisita: 16/03/2010 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

mr 4011
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 28/03/2008 :  14:46:12  Mostra Profilo  Aggiungi mr 4011 alla Lista Amici
Bar Mario
( Luciano Ligabue)

http://it.youtube.com/watch?v=mZfuF9JOPJ0&feature=PlayList&p=B328E49983C1EC5A&index=3


Il buio arriva ma non e' troppo spietato
C'e' qualche stella e' come un disegno spezzato.
Qualche lampione piccolo lume isolato freddo e perduto.
Le strade vuote non c'e' neanche il classico cane
Ha vinto ancora signora televisione
Signora o troia agita il culo sembra con intenzione
Il commendatore gioca la carta sbagliata
il suo compagno proprio non l'ha digerita
pero' sta zitto tanto con lui non si vince mai una partita
Bistecca intanto urla per una primera
e sul suo letto si sta ballando un bolero
sua moglie brucia di febbre di vita e si sta facendo le cure
La guardia si fa un caffe' e poi se ne va
Mario da' un colpo di straccio al banco del bar
Mario da' un colpo di straccio al banco del bar
In quattro stanno sfasciando il bigliardino
fra lui e loro fanno un po' troppo casino
si alza il grosso che dice: *Muti!* e poi tira via le palline
Il cavaliere torna dalla cavalcata
saluta Mario che chiede beh, com'e' andata
lui con le dita fa un numero esagerato proprio impossibile
Dice: *Dammene una e segnamela*
Mario sputa e tira fuori i conti del bar
Mario impreca e tira fuori i conti del bar
Mario sbuffa e tira fuori i conti del bar
Il gatto segna il territorio a suo modo
che sia ben chiaro a qualsiasi altro felino
a meno che sia un bestione violento ed assassino
Si sente un tuono ma e' solo rombo che passa
lo stereo a balla cento watt buoni per cassa
il grosso gli urla dove andare e poi gli fa anche la mossa
Tanto rombo domani ripassera'
Mario manda tutti a nanna e poi chiude il bar
Mario manda tutti a nanna e poi chiude il bar
Mario manda tutti a nanna e poi chiude il bar
 Paese: Italy  ~  Invii: 55  ~  Membro da: 14/03/2008  ~  UltimaVisita: 27/09/2008 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

wendy
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 28/03/2008 :  22:05:34  Mostra Profilo  Aggiungi wendy alla Lista Amici
Paul Weller
You do something to me



You do something to me - something deep inside
I'm hanging on the wire - for a love I'll never find
You do something wonderful - then chase it all away
Mixing my emotions - that throws me back again
Hanging on the wire, I'm waiting for the change
I'm dancing through the fire, just to catch a flame -
an' feel real again

You do something to me - somewhere deep inside
I'm hoping to get close to - a peace I cannot find -

Dancing through the fire - just to catch a flame
Just to get close to, just close enough -
To tell you that.....

http://www.youtube.com/watch?v=Uc_rAX6z9Yc

 Paese: Italy  ~  Invii: 83  ~  Membro da: 11/02/2008  ~  UltimaVisita: 02/12/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

callipolis
Moderatore


Stato: Sconnesso

 Spedito - 29/03/2008 :  15:32:46  Mostra Profilo  Aggiungi callipolis alla Lista Amici
Nomadi (http://it.youtube.com/watch?v=9igwUf_ZB5c)

Dio è morto

Ho visto la gente della mia età andare via

lungo le strade che non portano mai a niente.

Cercare il sogno che conduce alla pazzia

nella ricerca di qualcosa che non trovano

nel mondo che hanno già.

Lungo le notti che dal vino son bagnate

dentro le stanze da fastidio trasformate

lungo le nuvole di fumo di un mondo fatto

di città essere pronto ad ingoiare la nostra

stanca civiltà e un Dio ch’è morto:

ai bordi delle strade Dio è morto,

nelle auto a presa rate Dio è morto,

nei miti dell’estate Dio è morto.



Mi han detto che questa mia generazione

ormai non crede in ciò che spesso è mascherato

con la fede, nei miti eterni della patria e dell’eroe

perché è venuto ormai il momento di negare tutto ciò

che è falsità, e per il fatto di abitudine e paure, una politica

che è solo far carriera, il perbenismo interessato,

la dignità fatta di vuoto, l’ipocrisia di chi sta sempre con la

ragione e mai col torto è un Dio ch’è morto:

nei campi di sterminio Dio è morto,

coi miti della razza Dio è morto,

con gli odi di partito Dio è morto.



Ma penso che questa mia generazione è preparata

a un mondo nuovo e una speranza appena nata,

ad un futuro che ha già in mano, a una rivolta senza armi

perché noi tutti ormai sappiamo che se

Dio muore per tre giorni e poi risorge,

in ciò che noi crediamo Dio è risorto,

in ciò che noi vogliamo Dio è risorto,

nel mondo che faremo Dio è risorto.

Dio è risorto, Dio è risorto,

Dio è risorto, Dio è risorto.
 Paese: Italy  ~  Invii: 866  ~  Membro da: 08/03/2008  ~  UltimaVisita: 04/05/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

callipolis
Moderatore


Stato: Sconnesso

 Spedito - 29/03/2008 :  15:45:01  Mostra Profilo  Aggiungi callipolis alla Lista Amici
I Nomadi http://it.youtube.com/watch?v=RITf34Rgp-Y&feature=related

Io vagabondo

Io un giorno crescerò,

e nel cielo della vita volerò,

ma un bimbo che ne sa,

sempre azzurra non può essere l’età,

poi una notte di settembre mi svegliai

il vento sulla pelle,

sul mio corpo il chiarore delle stelle

chissà dov’era casa mia

e quel bambino che giocava in un cortile:



Io vagabondo che son io,

vagabondo che non sono altro,

soldi in tasca non ne ho ma la su mi è

rimasto Dio.



Si la strada è ancora là,

un deserto mi sembrava la città,

ma un bimbo che ne sa,

sempre azzurra non può essere l’età,

poi una notte di settembre me ne andai,

il fuoco di un camino

non è caldo come il sole del mattino

chissà dov’era casa mia

e quel bambino che giocava in un cortile:



Io vagabondo che son io,

vagabondo che non sono altro,

soldi in tasca non ne ho ma la su mi è

rimasto Dio, Io vagabondo che son io,

vagabondo che non sono altro,

soldi in tasca non ne ho ma la su mi è

rimasto Dio.



 Paese: Italy  ~  Invii: 866  ~  Membro da: 08/03/2008  ~  UltimaVisita: 04/05/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

maguardaunpò
accidenti

Stato: Sconnesso

 Spedito - 30/03/2008 :  11:08:02  Mostra Profilo  Aggiungi maguardaunpò alla Lista Amici
http://poliverso.myblog.it/media/00/02/078e094a4e76fe240de87513ee06d222.wma
 Invii: 34  ~  Membro da: 25/09/2002  ~  UltimaVisita: 16/03/2010 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

callipolis
Moderatore


Stato: Sconnesso

 Spedito - 30/03/2008 :  14:21:00  Mostra Profilo  Aggiungi callipolis alla Lista Amici
Menomale che Silvio c'è (inno della Pdl)

http://it.youtube.com/watch?v=qMfA6hZonJI

Come dire siamo allo stadio finale della malattia "delirio di onnipotenza", di cui l'ex premier è affetto.
 Paese: Italy  ~  Invii: 866  ~  Membro da: 08/03/2008  ~  UltimaVisita: 04/05/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

callipolis
Moderatore


Stato: Sconnesso

 Spedito - 30/03/2008 :  14:30:18  Mostra Profilo  Aggiungi callipolis alla Lista Amici
Per par condicio:

(http://www.perlulivo.it/areapartecipazione/lacanzonepopolare.html)

La canzone popolare
Ivano Fossati

I. Fossati

Alzati che si sta alzando la canzone popolare
se c'e' qualcosa da dire ancora, se c'e' qualcosa da fare
alzati che si sta alzando la canzone popolare
se c'e' qualcosa da dire ancora, ce lo dirà
se c'e' qualcosa da imparare ancora, ce lo dirà
sono io oppure sei tu, che hanno mandato più lontano
per poi giocargli il ritorno sempre all'ultima mano
e sono io oppure sei tu, chi ha sbagliato più forte
che per avere tutto il mondo fra le braccia
ci si e' trovato anche la morte
sono io oppure sei tu, ma sono io oppure sei tu
alzati che si sta alzando la canzone popolare
se c'e' qualcosa da dire ancora, se c'e' qualcosa da fare
alzati che si sta alzando la canzone popolare
se c'e' qualcosa da capire ancora, ce lo dirà
se c'e' qualcosa da imparare ancora, ce lo dirà
sono io oppure sei tu la donna che ha lottato tanto
perché il brillare naturale dei suoi occhi
non lo scambiassero per pianto
e invece io lo vedi da te, arrivo sempre l'indomani
e ti busso alla porta ancora e poi ti cerco con le mani
sono io, lo vedi da te, mi riconosci, lo vedi da te
alzati che sta passando la canzone popolare
sono io, sono proprio io, che non mi guardo più allo specchio
per non vedere le mie mani più veloci, ne' il mio vestito più
vecchio
e prendiamola fra le braccia questa vita danzante
questi pezzi di amore caro, quest'esistenza tremante
che sono io e che sei anche tu, che sono io e che sei anche tu
alzati che sta passando la canzone popolare
alzati che si sta alzando la canzone popolare
se c'e' qualcosa da dire ancora, ce lo dirà
se c'e' qualcosa da capire ancora, ce lo dirà
se c'e' qualcosa da chiarire ancora, ce lo dirà
se c'e' qualcosa da cantare ancora, ce lo dirà.
 Paese: Italy  ~  Invii: 866  ~  Membro da: 08/03/2008  ~  UltimaVisita: 04/05/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

marianna
Senior Member

Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 30/03/2008 :  20:25:45  Mostra Profilo  Aggiungi marianna alla Lista Amici
caro callipolis forse è il caso di aggiornarti.. la bellissima canzone popolare era l'inno dell'ulivo.. l'inno del pd è questo

http://it.youtube.com/watch?v=dpfkek1J5_4

MI FIDO DI TE

Case di pane, riunioni di rane
vecchie che ballano nelle cadillac
muscoli d'oro, corone d'alloro
canzoni d'amore per bimbi col frack
musica seria, luce che varia
pioggia che cade, vita che scorre
cani randagi, cammelli e re magi

RIT:
forse fa male eppure mi va
di stare collegato
di vivere di un fiato
di stendermi sopra al burrone
di guardare giù
la vertigine non è
paura di cadere
ma voglia di volare

mi fido di te {x4}
io mi fido di te
ehi mi fido di te
cosa sei disposto a perdere

Lampi di luce, al collo una croce
la dea dell'amore si muove nei jeans
culi e catene, assassini per bene
la radio si accende su un pezzo funky
teste fasciate, ferite curate
l'affitto del sole si paga in anticipo prego
arcobaleno, più per meno meno

RIT

mi fido di te {x3}
cosa sei disposto a perdere
mi fido di te {x2}
io mi fido di te
cosa sei disposto a perdere

rabbia stupore la parte l'attore
dottore che sintomi ha la felicità
evoluzione il cielo in prigione
questa non è un'esercitazione
forza e coraggio
la sete il miraggio
la luna nell'altra metà
lupi in agguato il peggio è passato

RIT

mi fido di te {x3}
cosa sei disposto a perdere
eh mi fido di te
mi fido di te {x3}
cosa sei disposto a perdere
 Paese: Italy  ~  Invii: 152  ~  Membro da: 29/02/2008  ~  UltimaVisita: 11/09/2008 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

callipolis
Moderatore


Stato: Sconnesso

 Spedito - 31/03/2008 :  20:52:28  Mostra Profilo  Aggiungi callipolis alla Lista Amici
Everything (http://it.youtube.com/watch?v=SPUJIbXN0WY)


You're a falling star, You're the get away car.
You're the line in the sand when I go too far.
You're the swimming pool, on an August day.
And You're the perfect thing to see.

And you play your card, but it's kinda cute.
Ah, When you smile at me you know exactly what you do.
Baby don't pretend, that you don't know it's true.
Cause you can see it when I look at you.

[Chorus:]
And in this crazy life, and through these crazy times
It's you, it's you, You make me sing.
You're every line, you're every word, you're everything.

You're a carousel, you're a wishing well,
And you light me up, when you ring my bell.
You're a mystery, you're from outer space,
You're every minute of my everyday.

And I can't believe, uh that I'm your man,
And I get to kiss you baby just because I can.
Whatever comes our way, ah we'll see it through,
And you know that's what our love can do.

[Chorus:]
And in this crazy life, and through these crazy times
It's you, it's you, You make me sing
You're every line, you're every word, you're everything.

So, La, La, La, La, La, La, La
So, La, La, La, La, La, La, La

[Chorus:]
And in this crazy life, and through these crazy times
It's you, it's you, You make me sing.
You're every line, you're every word, you're everything.
You're every song, and I sing along.
Cause you're my everything.
yeah, yeah

So, La, La, La, La, La, La, La
So, La, La, La, La, La, La, La
 Paese: Italy  ~  Invii: 866  ~  Membro da: 08/03/2008  ~  UltimaVisita: 04/05/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

liesel
Junior Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 04/04/2008 :  12:17:58  Mostra Profilo  Aggiungi liesel alla Lista Amici
ILYSM

La locomotiva -Francesco Guccini-

http://it.youtube.com/watch?v=hveGC5s6PBU&feature=related

Non so che viso avesse, neppure come si chiamava,
con che voce parlasse, con quale voce poi cantava,
quanti anni avesse visto allora, di che colore i suoi capelli,
ma nella fantasia ho l'immagine sua:
gli eroi son tutti giovani e belli,
gli eroi son tutti giovani e belli,
gli eroi son tutti giovani e belli...

Conosco invece l'epoca dei fatti, qual' era il suo mestiere:
i primi anni del secolo, macchinista, ferroviere,
i tempi in cui si cominciava la guerra santa dei pezzenti
sembrava il treno anch' esso un mito di progresso
lanciato sopra i continenti,
lanciato sopra i continenti,
lanciato sopra i continenti...

E la locomotiva sembrava fosse un mostro strano
che l'uomo dominava con il pensiero e con la mano:
ruggendo si lasciava indietro distanze che sembravano infinite,
sembrava avesse dentro un potere tremendo,
la stessa forza della dinamite,
la stessa forza della dinamite,
la stessa forza della dinamite..

Ma un' altra grande forza spiegava allora le sue ali,
parole che dicevano "gli uomini son tutti uguali"
e contro ai re e ai tiranni scoppiava nella via
la bomba proletaria e illuminava l' aria
la fiaccola dell' anarchia,
la fiaccola dell' anarchia,
la fiaccola dell' anarchia...

Un treno tutti i giorni passava per la sua stazione,
un treno di lusso, lontana destinazione:
vedeva gente riverita, pensava a quei velluti, agli ori,
pensava al magro giorno della sua gente attorno,
pensava un treno pieno di signori,
pensava un treno pieno di signori,
pensava un treno pieno di signori...

Non so che cosa accadde, perchè prese la decisione,
forse una rabbia antica, generazioni senza nome
che urlarono vendetta, gli accecarono il cuore:
dimenticò pietà, scordò la sua bontà,
la bomba sua la macchina a vapore,
la bomba sua la macchina a vapore,
la bomba sua la macchina a vapore...

E sul binario stava la locomotiva,
la macchina pulsante sembrava fosse cosa viva,
sembrava un giovane puledro che appena liberato il freno
mordesse la rotaia con muscoli d' acciaio,
con forza cieca di baleno,
con forza cieca di baleno,
con forza cieca di baleno...

E un giorno come gli altri, ma forse con più rabbia in corpo
pensò che aveva il modo di riparare a qualche torto.
Salì sul mostro che dormiva, cercò di mandar via la sua paura
e prima di pensare a quel che stava a fare,
il mostro divorava la pianura,
il mostro divorava la pianura,
il mostro divorava la pianura...

Correva l' altro treno ignaro e quasi senza fretta,
nessuno immaginava di andare verso la vendetta,
ma alla stazione di Bologna arrivò la notizia in un baleno:
"notizia di emergenza, agite con urgenza,
un pazzo si è lanciato contro al treno,
un pazzo si è lanciato contro al treno,
un pazzo si è lanciato contro al treno..."

Ma intanto corre, corre, corre la locomotiva
e sibila il vapore e sembra quasi cosa viva
e sembra dire ai contadini curvi il fischio che si spande in aria:
"Fratello, non temere, che corro al mio dovere!
Trionfi la giustizia proletaria!
Trionfi la giustizia proletaria!
Trionfi la giustizia proletaria!"

E intanto corre corre corre sempre più forte
e corre corre corre corre verso la morte
e niente ormai può trattenere l' immensa forza distruttrice,
aspetta sol lo schianto e poi che giunga il manto
della grande consolatrice,
della grande consolatrice,
della grande consolatrice...

La storia ci racconta come finì la corsa
la macchina deviata lungo una linea morta...
con l' ultimo suo grido d' animale la macchina eruttò lapilli e lava,
esplose contro il cielo, poi il fumo sparse il velo:
lo raccolsero che ancora respirava,
lo raccolsero che ancora respirava,
lo raccolsero che ancora respirava...

Ma a noi piace pensarlo ancora dietro al motore
mentre fa correr via la macchina a vapore
e che ci giunga un giorno ancora la notizia
di una locomotiva, come una cosa viva,
lanciata a bomba contro l' ingiustizia,
lanciata a bomba contro l' ingiustizia,
lanciata a bomba contro l' ingiustizia!

Testi di Francesco Guccini
 Paese: Italy  ~  Invii: 18  ~  Membro da: 17/09/2007  ~  UltimaVisita: 21/07/2008 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

francescof
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 04/04/2008 :  13:07:18  Mostra Profilo  Visita l'homepage di francescof  Aggiungi francescof alla Lista Amici
http://www.youtube.com/watch?v=DC8nDdPM_Qk&feature=related

ILYMT

Take me home, country roads - John Denver

Almost heaven, West Virginia
Blue Ridge Mountains
Shenandoah River
Life is old there
Older than the trees
Younger than the mountains
Growin’ like a breeze

Country Roads, take me home
To the place I belong
West Virginia, mountain momma
Take me home, country roads

All my memories gathered ‘round her
Miner’s lady, stranger to blue water
Dark and dusty, painted on the sky
Misty taste of moonshine
Teardrops in my eye

Country Roads, take me home
To the place I belong
West Virginia, mountain momma
Take me home, country roads

I hear her voice
In the mornin’ hour she calls me
The radio reminds me of my home far away
And drivin’ down the road I get a feelin’
That I should have been home yesterday, yesterday

Country Roads, take me home
To the place I belong
West Virginia, mountain momma
Take me home, country roads

Country Roads, take me home
To the place I belong
West Virginia, mountain momma
Take me home, country roads
Take me home, now country roads
Take me home, now country roads

 Paese: Italy  ~  Invii: 215  ~  Membro da: 29/06/2007  ~  UltimaVisita: 12/11/2017 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

jonium
Amministratore


Stato: Sconnesso

 Spedito - 04/04/2008 :  17:58:33  Mostra Profilo  Aggiungi jonium alla Lista Amici
Grazie Francescof, il country americano è fra i generi che preferisco, rimaniamo in tema, vi propongo una pietra miliare:

Simon & Garfunkel - Mrs. Robinson

http://www.youtube.com/watch?v=bE1dz6_u2JI

And here's to you, Mrs. Robinson
Jesus loves you more than you will know (Wo, wo, wo)
God bless you please, Mrs. Robinson
Heaven holds a place for those who pray
(Hey, hey, hey...hey, hey, hey)

We'd like to know a little bit about you for our files
We'd like to help you learn to help yourself
Look around you, all you see are sympathetic eyes
Stroll around the grounds until you feel at home

And here's to you, Mrs. Robinson
Jesus loves you more than you will know (Wo, wo, wo)
God bless you please, Mrs. Robinson
Heaven holds a place for those who pray
(Hey, hey, hey...hey, hey, hey)

Hide it in a hiding place where no one ever goes
Put it in your pantry with your cupcakes
It's a little secret, just the Robinsons' affair
Most of all, you've got to hide it from the kids

Coo, coo, ca-choo, Mrs Robinson
Jesus loves you more than you will know (Wo, wo, wo)
God bless you please, Mrs. Robinson
Heaven holds a place for those who pray
(Hey, hey, hey...hey, hey, hey)

Sitting on a sofa on a Sunday afternoon
Going to the candidates debate
Laugh about it, shout about it
When you've got to choose
Ev'ry way you look at it, you lose

Where have you gone, Joe DiMaggio
A nation turns its lonely eyes to you (Woo, woo, woo)
What's that you say, Mrs. Robinson
Joltin' Joe has left and gone away
(Hey, hey, hey...hey, hey, hey)

Jonium
____________________
La democrazia consiste nello scegliere i vostri dittatori, dopo che vi hanno detto quello che pensate di voler sentire
Alan Coren
___________________

Non pronunciare parola che non sia più bella del silenzio
___________________
Registrazione domini Ormag
Spazio web Ormag
 Paese: Italy  ~  Invii: 699  ~  Membro da: 14/07/2001  ~  UltimaVisita: 09/09/2016 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

callipolis
Moderatore


Stato: Sconnesso

 Spedito - 05/04/2008 :  11:54:00  Mostra Profilo  Aggiungi callipolis alla Lista Amici
Feeling good (http://it.youtube.com/watch?v=w3BH9hKNPoI)

Birds flying high
You know how I feel
Sun in the sky
You know how I feel
Reeds driftin' on by
You know how I feel
It's a new dawn
It's a new day
It's a new life
For me
And I'm feeling good
I'm feeling good

Fish in the sea
You know how I feel
River running free
You know how I feel
Blossom on the tree
You know how I feel
It's a new dawn
It's a new day
It's a new life
For me
And I'm feeling good

Dragonfly out in the sun you know what I mean, don't you know
Butterflies all havin' fun you know what I mean
Sleep in peace when the day is done that’s what I mean
And this old world is a new world
And a bold world
For me
For me

Stars when you shine
You know how I feel
Scent of the pine
You know how I feel
Oooh freedom is mine
And I know how I feel

It's a new dawn
It's a new day
It's a new life
It's a new dawn
It's a new day
It's a new life
It's a new dawn
It's a new day
It's a new life
It’s a new life
For me

And
I'm feeling good (x3)
 Paese: Italy  ~  Invii: 866  ~  Membro da: 08/03/2008  ~  UltimaVisita: 04/05/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

callipolis
Moderatore


Stato: Sconnesso

 Spedito - 06/04/2008 :  08:50:49  Mostra Profilo  Aggiungi callipolis alla Lista Amici
Il bandito e il campione
Francesco De Gregori (http://it.youtube.com/watch?v=oMBJD_tcafI)

Due ragazzi del borgo cresciuti troppo in fretta
Un'unica passione per la bicicletta
Un incrocio di destini in una strana storia
Di cui nei giorni nostri si è persa la memoria
Una storia d'altri tempi, di prima del motore
Quando si correva per rabbia o per amore
Ma fra rabbia ed amore il distacco già cresce
E chi sarà il campione già si capisce.
Vai Girardengo, vai grande campione !
Nessuno ti segue su quello stradone.
Vai Girardengo ! Non si vede più Sante
È dietro a quella curva, è sempre più distante
E dietro alla curva del tempo che vola
C'è Sante in bicicletta e in mano ha una pistola
Se di notte è inseguito spara
E centra ogni fanale
Sante il bandito ha una mira eccezionale
E lo sanno le banche e lo sa la Questura
Sante il bandito mette proprio paura
E non servono le taglie e non basta il coraggio
Sante il bandito ha troppo vantaggio
Fun antica miseria od un torto subito
A fare del ragazzo un feroce bandito
Ma al proprio destino nessuno gli sfugge
Cercavi giustizia ma trovasti la Legge
Ma un bravo poliziotto
Che conosce il suo mestiere
Sa che ogni uomo ha un vizio
Che lo farà cadere
E ti fece cadere la tua grande passione
Di aspettare l'arrivo dell'amico campione
Quel traguardo volante ti vide in manette
Brillavano al sole come due biciclette
Sante Pollastri il tuo Giro è finito
E già si racconta che qualcuno ha tradito
Vai Girardengo, vai grande campione !
Nessuno ti segue su quello stradone
Vai Girardengo ! Non si vede più Sante
È sempre più lontano, sempre più distante
Sempre più lontano, sempre più distante...



 Paese: Italy  ~  Invii: 866  ~  Membro da: 08/03/2008  ~  UltimaVisita: 04/05/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

callipolis
Moderatore


Stato: Sconnesso

 Spedito - 07/04/2008 :  12:19:07  Mostra Profilo  Aggiungi callipolis alla Lista Amici
Francesco De Gregori testi

Album: Viva L'italia

Viva L'Italia (http://it.youtube.com/watch?v=OneMqZmd-ok&feature=related)

Viva l'Italia,l'Italia liberata,
l'Italia del valzer, l'Italia del caffè.
L'Italia derubata e colpita al cuore,
viva l'Italia, l'Italia che non muore.
Viva l'Italia, presa a tradimento,
l'Italia assassinata dai giornali e dal cemento,
l'Italia con gli occhi asciutti nella notte scura,
viva l'Italia, l'Italia che non ha paura.
Viva l'Italia, l'Italia che è in mezzo al mare,
l'Italia domenticata e l'Italia da dimenticare,
l'Italia metà giardino e metà galera,
viva l'Italia, l'Italia tutta intera.
Viva l'Italia, l'Italia che lavora,
l'Italia che si dispera, l'Italia che si innamora,
l'Italia metà dovere e metà fortuna,
viva l'Italia, l'Italia sulla luna.
Viva l'Italia, l'Italia del 12 dicembre,
l'Italia con le bandiere, l'Italia nuda come sempre,
l'Italia con gli occhi aperti nella notte triste,
viva l'Italia, l'Italia che resiste.

n.b. vi consiglio di guardare il video
 Paese: Italy  ~  Invii: 866  ~  Membro da: 08/03/2008  ~  UltimaVisita: 04/05/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

kashiwara
Advanced Member



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 09/04/2008 :  10:46:42  Mostra Profilo  Aggiungi kashiwara alla Lista Amici
Per gli amanti del genere, un must di Simon & Garfunkel, riproposto dagli Everything But The Girl, a mio avviso veramente bello:


The Only Living Boy in New York

http://it.youtube.com/watch?v=_JVpeC_6zjE


Tom, get your plane right on time
I know your part'll go fine
Fly down to Mexico
Da-n-da-da-n-da-n-da and here I am
The only living boy in New York

I get the news I need on the weather report
Oh, I can gather all the news I need on the weather report
Hey, I've got nothing to do today but smile
Da-n-do-da-n-do-da-n-da-da and here I am
The only living boy in New York

Half of the time we're gone but we don't know where
And we don't know where

Here I am

Half of the time we're gone but we don't know where
And we don't know where

Tom, get your plane right on time
I know that you've been eager to fly now
Hey let your honesty shine, shine, shine now
Da-n-da-da-n-da-n-da-da
Like it shines on me
The only living boy in New York
The only living boy in New York

Here I am
Here I am

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1804  ~  Membro da: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 03/09/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

marianna
Senior Member

Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 09/04/2008 :  12:08:20  Mostra Profilo  Aggiungi marianna alla Lista Amici
Peccato che su internet non si riesca a trovare il testo integrale con la parte in arabo cantata da Cheb Mami...

DESERT ROSE - STING &CHEB MAMI

http://it.youtube.com/watch?v=tjHkj-uSt_Y

I dream of rain
I dream of gardens in the desert sand
I wake in vain
I dream of love as time runs through my hand
I dream of fire
Those dreams that tie two hearts that will never die
And near the flames
The shadows play in the shape of the man's desire
This desert rose
Whose shadow bears the secret promise
This desert flower
No sweet perfume that would torture you more than this
And now she turns
This way she moves in the logic of all my dreams
This fire burns
I realize that nothing's as it seems
I dream of rain
I dream of gardens in the desert sand
I wake in vain
I dream of love as time runs through my hand
I dream of rain
I lift my gaze to empty skies above
I close my eyes
The rare perfume
is the sweet intoxication of love
I dream of rain
I dream of gardens in the desert sand
I wake in vain
I dream of love as time runs through my hand
Sweet desert rose
Whose shadow bears the secret promise
This desert flower
No sweet perfume that would torture you more than this
Sweet desert rose
This memory of hidden hearts and souls
This desert flower
This rare perfume
is the sweet intoxication of love
is the sweet intoxication of love

Modificato da - marianna on 09/04/2008 18:03:39
 Paese: Italy  ~  Invii: 152  ~  Membro da: 29/02/2008  ~  UltimaVisita: 11/09/2008 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

callipolis
Moderatore


Stato: Sconnesso

 Spedito - 19/04/2008 :  07:21:31  Mostra Profilo  Aggiungi callipolis alla Lista Amici
Alla fine della campagna elettorale per le politiche mi imbatto in questo video.

http://it.youtube.com/watch?v=E0UBZ0z0bvo

Una versione alternativa di YMCA.

I'm PD
(anche a sinistra Veltroni è stato colpito da delirio di onnipotenza?)



_____________________
.....in medio stat virtus.....
 Paese: Italy  ~  Invii: 866  ~  Membro da: 08/03/2008  ~  UltimaVisita: 04/05/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

n/a
deleted

Stato: Sconnesso

 Spedito - 19/04/2008 :  07:59:39  Mostra Profilo  Aggiungi n/a alla Lista Amici
Er sorcio de città e er sorcio de campagna

Un Sorcio ricco de la capitale
invitò a pranzo un Sorcio de campagna.
- Vedrai che bel locale,
vedrai come se magna...
- je disse er Sorcio ricco - Sentirai!
Antro che le caciotte de montagna!
Pasticci dorci, gnocchi,
timballi fatti apposta,
un pranzo co' li fiocchi! una cuccagna! -
L'istessa sera, er Sorcio de campagna,
ner traversà le sale
intravidde 'na trappola anniscosta;
- Collega, - disse - cominciamo male:
nun ce sarà pericolo che poi...?
- Macché, nun c'è paura:
- j'arispose l'amico - qui da noi
ce l'hanno messe pe' cojonatura.
In campagna, capisco, nun se scappa,
ché se piji un pochetto de farina
ciai la tajola pronta che t'acchiappa;
ma qui, se rubbi, nun avrai rimproveri.
Le trappole so' fatte pe' li micchi:1
ce vanno drento li sorcetti poveri,
mica ce vanno li sorcetti ricchi!


1) Gli sciocchi.

TRILUSSA
 Invii: 8  ~  Membro da: 25/09/2002  ~  UltimaVisita: 11/05/2008 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

stellamarina
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 19/04/2008 :  10:21:18  Mostra Profilo  Aggiungi stellamarina alla Lista Amici
superbo il testo di Paolo Limiti e da brivido la voce di Mina......

LA VOCE DEL SILENZIO

Volevo stare un pò da sola
per pensare e tu lo sai
ed ho sentito nel silenzio
una voce dentro me
e tornan vive troppe cose
che credevo morte ormai
e chi ho tanto amato
dal mare del silenzio
ritorna come un'onda nei miei occhi
e quello che mi manca
nel mare del silenzio
mi manca sai, molto di più.
Ci sono cose in un silenzio
che non m'aspettavo mai,
vorrei una voce
ed improvvisamente
ti accorgi che il silenzio
ha il volto delle cose che hai perduto
ed io ti sento amore,
ti sento nel mio cuore
stai riprendendo il posto che
tu non avevi perso mai
E quello che mi manca
nel mare del silenzio
mi manca sai,
molto di più,
ci sono cose in un silenzio
che non m'aspettavo mai,
vorrei una voce
e improvvisamente
ti accorgi che il silenzio
ha il volto delle cose che hai perduto
ed io ti sento amore,
ti sento nel mio cuore
stai riprendendo il posto che
tu non avevi perso mai
 Paese: Italy  ~  Invii: 22  ~  Membro da: 15/03/2008  ~  UltimaVisita: 21/08/2008 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

kashiwara
Advanced Member



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 22/04/2008 :  08:42:47  Mostra Profilo  Aggiungi kashiwara alla Lista Amici
Intervengo da Moderatore:
sposto in questa sezione, più appropriata, questo post di Lupodimare:


Citazione:
voglio fare un augurio al prof. schirosi

Jovanotti Fango - Testo Lyrics


http://www.youtube.com/watch?v=yU-S1JRXEkw


Io lo so che non sono solo
anche quando sono solo
io lo so che non sono solo
io lo so che non sono solo
anche quando sono solo

sotto un cielo di stelle e di satelliti
tra i colpevoli le vittime e i superstiti
un cane abbaia alla luna
un uomo guarda la sua mano

sembra quella di suo padre
quando da bambino
lo prendeva come niente e lo sollevava su
era bello il panorama visto dall'alto

si gettava sulle cose prima del pensiero
la sua mano era piccina ma afferrava il mondo intero

ora la città è un film straniero senza sottotitoli
le scale da salire sono scivoli, scivoli, scivoli
il ghiaccio sulle cose
la tele dice che le strade son pericolose

ma l'unico pericolo che sento veramente
è quello di non riuscire più a sentire niente
il profumo dei fiori l'odore della città
il suono dei motorini il sapore della pizza

le lacrime di una mamma le idee di uno studente
gli incroci possibili in una piazza
di stare con le antenne alzate verso il cielo
io lo so che non sono solo

io lo so che non sono solo
anche quando sono solo
io lo so che non sono solo
e rido e piango e mi fondo con il cielo e con il fango
io lo so che non sono solo
anche quando sono solo
io lo so che non sono solo
e rido e piango e mi fondo con il cielo e con il fango

la città un film straniero senza sottotitoli
una pentola che cuoce pezzi di dialoghi
come stai quanto costa che ore sono
che succede che si dice chi ci crede
e allora ci si vede

ci si sente soli dalla parte del bersaglio
e diventi un appestato quando fai uno sbaglio
un cartello di sei metri dice tutto è intorno a te
ma ti guardi intorno e invece non c'è niente

un mondo vecchio che sta insieme solo grazie a quelli che
hanno ancora il coraggio di innamorarsi
e una musica che pompa sangue nelle vene
e che fa venire voglia di svegliarsi e di alzarsi

smettere di lamentarsi

che l'unico pericolo che senti veramente
è quello di non riuscire più a sentire niente
di non riuscire più a sentire niente

il battito di un cuore dentro al petto
la passione che fa crescere un progetto
l'appetito la sete l'evoluzione in atto
l'energia che si scatena in un contatto

io lo so che non sono solo
anche quando sono solo
io lo so che non sono solo
e rido e piango e mi fondo con il cielo e con il fango
io lo so che non sono solo
anche quando sono solo
io lo so che nn sono solo
e rido e piango e mi fondo con il cielo e con il fango

e mi fondo con il cielo e con il fango

e mi fondo con il cielo e con il fango



Originariamente inviato da lupodimare - 22/04/2008 : 09:50:43



Cerchiamo di fare più attenzione, sia quando inseriamo nuovi post, sia quando facciamo il "copia/incolla".

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1804  ~  Membro da: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 03/09/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

Coriandolo
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 22/04/2008 :  23:19:36  Mostra Profilo  Aggiungi Coriandolo alla Lista Amici
Un'idea. Giorgio Gaber

Un'idea, un concetto, un'idea
finché resta un'idea è soltanto un'astrazione
se potessi mangiare un'idea
avrei fatto la mia rivoluzione.

In Virginia il signor Brown
era l'uomo più antirazzista
un giorno sua figlia sposò
un uomo di colore
lui disse: "Bene"
ma non era di buonumore.

Ad una conferenza
di donne femministe
si parlava di prender coscienza
e di liberazione
tutte cose giuste
per un'altra generazione.

Un'idea, un concetto, un'idea
finché resta un'idea è soltanto un'astrazione
se potessi mangiare un'idea
avrei fatto la mia rivoluzione.

Su un libro di psicologia
ho imparato a educare mio figlio
se cresce libero il bimbo
è molto più contento
l'ho lasciato fare
m'è venuto l'esaurimento.

Il mio amico voleva impostare
la famiglia in un modo nuovo
e disse alla moglie
"Se vuoi, mi puoi anche tradire".
Lei lo tradì
lui non riusciva più a dormire.

Un'idea, un concetto, un'idea
finché resta un'idea è soltanto un'astrazione
se potessi mangiare un'idea
avrei fatto la mia rivoluzione.

Aveva tante idee
era un uomo d'avanguardia
si vestiva di nuova cultura
cambiava ogni momento
ma quand'era nudo
era un uomo dell'Ottocento.

Ho voluto andare
ad una manifestazione
i compagni, la lotta di classe
tante cose belle
che ho nella testa
ma non ancora nella pelle.

Un'idea, un concetto, un'idea
finché resta un'idea è soltanto un'astrazione
se potessi mangiare un'idea
avrei fatto la mia rivoluzione
la mia rivoluzione, la mia rivoluzione.
 Paese: Italy  ~  Invii: 53  ~  Membro da: 17/03/2008  ~  UltimaVisita: 05/06/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

lupodimare
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 24/04/2008 :  07:07:25  Mostra Profilo  Aggiungi lupodimare alla Lista Amici
ed ora un bel blues





http://music.download.com/katiewebster/3600-8184_32-100034969.html?tag=MDL_genre_door
 Paese: Italy  ~  Invii: 251  ~  Membro da: 26/09/2002  ~  UltimaVisita: 11/10/2010 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

fra stornato
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 26/04/2008 :  11:13:09  Mostra Profilo  Aggiungi fra stornato alla Lista Amici
pace e bene fratelli e sorelle


esempi di musica che aiutano a creare comunione

http://dellasperanza.myblog.it/files/Gregorian_Sense-Adoro_te_devote_v.01.mp3

http://dellasperanza.myblog.it/files/Gregorian_Sense-Kyrie_-_Requiem_v.01.mp3

http://dellasperanza.myblog.it/files/Gregorian_Sense-Requiem_-_Lux_aeterna_-_v.01.mp3

http://dellasperanza.myblog.it/files/Gregorian_Sense-Sanctus_-_Requiem_v.01.mp3
 Paese: Italy  ~  Invii: 24  ~  Membro da: 10/04/2008  ~  UltimaVisita: 03/12/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

fra stornato
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 26/04/2008 :  11:26:48  Mostra Profilo  Aggiungi fra stornato alla Lista Amici
pace e bene fratelli e sorelle



abbiamo anche altri generi che parlano della stessa cosa

http://dellasperanza.myblog.it/files/Gospel-GloryHallelujah.mp3

http://dellasperanza.myblog.it/files/CoeurGospel-OhFreedom.mp3

http://dellasperanza.myblog.it/files/TheSacredVoices-WhoDatIs.2.mp3

http://dellasperanza.myblog.it/files/TheSacredVoices-WalkWithMe.mp3

http://dellasperanza.myblog.it/files/Gospel-Go_down_Moses.mp3


sia lodata quella lista
 Paese: Italy  ~  Invii: 24  ~  Membro da: 10/04/2008  ~  UltimaVisita: 03/12/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

spartaco
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 26/04/2008 :  13:30:32  Mostra Profilo  Aggiungi spartaco alla Lista Amici
Di John Lennon:

Imagine

Imagine there's no heaven
It's easy if you try
No hell below us
Above us only sky
Imagine all the people
Living for today...
Imagine there's no countries
It isn't hard to do
Nothing to kill or die for
And no religion too
Imagine all the people
Living life in peace...
You may say I'm a dreamer
But I'm not the only one
I hope someday you'll join us
And the world will be as one
Imagine no possessions
I wonder if you can
No need for greed or hunger
A brotherhood of man
Imagine all the people
Sharing all the world...
You may say I'm a dreamer
But I'm not the only one
I hope someday you'll join us
And the world will live as one



Immagina

Immagina non ci sia il Paradiso
prova, è facile
Nessun inferno sotto i piedi
Sopra di noi solo il Cielo
Immagina che la gente
viva al presente...
Immagina non ci siano paesi
non è difficile
Niente per cui uccidere e morire
e nessuna religione
Immagina che tutti
vivano la loro vita in pace...
Puoi dire che sono un sognatore
ma non sono il solo
Spero che ti unirai anche tu un giorno
e che il mondo diventi uno
Immagina un mondo senza possessi
mi chiedo se ci riesci
senza necessità di avidità o fame
La fratellanza tra gli uomini
Immagina tutta le gente
condividere il mondo intero...
Puoi dire che sono un sognatore
ma non sono il solo
Spero che ti unirai anche tu un giorno
e che il mondo diventi uno

 Paese: Italy  ~  Invii: 305  ~  Membro da: 28/02/2008  ~  UltimaVisita: 02/12/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

wendy
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 26/04/2008 :  16:22:10  Mostra Profilo  Aggiungi wendy alla Lista Amici
La libertà

Giorgio Gaber
(1972)

Vorrei essere libero, libero come un uomo.
Vorrei essere libero come un uomo.
Come un uomo appena nato che ha di fronte solamente la natura
e cammina dentro un bosco con la gioia di inseguire un’avventura,
sempre libero e vitale, fa l’amore come fosse un animale,
incosciente come un uomo compiaciuto della propria libertà.
La libertà non è star sopra un albero,
non è neanche il volo di un moscone,
la libertà non è uno spazio libero,
libertà è partecipazione.
Vorrei essere libero, libero come un uomo.
Come un uomo che ha bisogno di spaziare con la propria fantasia
e che trova questo spazio solamente nella sua democrazia,
che ha il diritto di votare e che passa la sua vita a delegare
e nel farsi comandare ha trovato la sua nuova libertà.
La libertà non è star sopra un albero,
non è neanche avere un’opinione,
la libertà non è uno spazio libero,
libertà è partecipazione.
La libertà non è star sopra un albero,
non è neanche il volo di un moscone,
la libertà non è uno spazio libero,
libertà è partecipazione.
Vorrei essere libero, libero come un uomo.
Come l’uomo più evoluto che si innalza con la propria intelligenza
e che sfida la natura con la forza incontrastata della scienza,
con addosso l’entusiasmo di spaziare senza limiti nel cosmo
e convinto che la forza del pensiero sia la sola libertà.
La libertà non è star sopra un albero,
non è neanche un gesto o un’invenzione,
la libertà non è uno spazio libero,
libertà è partecipazione.
La libertà non è star sopra un albero,
non è neanche il volo di un moscone,
la libertà non è uno spazio libero,
libertà è partecipazione.

http://www.youtube.com/watch?v=oUF7oxwhchQ&feature=related
 Paese: Italy  ~  Invii: 83  ~  Membro da: 11/02/2008  ~  UltimaVisita: 02/12/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

wendy
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 26/04/2008 :  16:25:55  Mostra Profilo  Aggiungi wendy alla Lista Amici


Modificato da - wendy on 26/04/2008 16:35:25
 Paese: Italy  ~  Invii: 83  ~  Membro da: 11/02/2008  ~  UltimaVisita: 02/12/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina
Pag. di 6 Discussione Precedente: CONSIGLIO DEL 29/9/2008 Discussione Discussione Successiva: lo sapevate che....  
 Vers.Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Vai a:
 Image Forums 2001 Questa pagina è stata generata in 20,91 secondi Powered By: Snitz Forums 2000