Salento Virtuale
Benvenuto nel Forum.
Nome utente:
Password:
Salva la password


Registrazione
Selezione lingua

Hai dimenticato la Password?
  Home   Forums   Calendario Eventi   Responsabili   Libro Ospiti   FAQ     Registrazione
Discussioni Attive | Sondaggi Attivi | Risorse | Utenti | Utenti Connessi | Catalogo Avatar | Cerca
[ Membri Attivi: 0 | Membri Anonimi: 0 | Ospiti: 49 ]  [ Totale: 49 ]  [ Membro più recente: WelcsGome ] Scegli la Tonalità:
 Tutti i Forum
 Gallipoli Virtuale
 Gallipoli Virtuale
 SE GALLIPOLI VI SEMBRA SPORCA O... E' SPORCA
(anche qui: Ospite)
   Tutti gli Utenti possono inserire nuove Discussioni in questo Forum
   Tutti gli Utenti possono rispondere alle Discussioni in questo Forum
Pagina Successiva
 Vers.Stampabile
Autore Discussione Precedente: OLIMPIADI Discussione Discussione Successiva: video musicali
Pag. di 3

lupodimare
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 04/07/2007 :  10:22:56  Mostra Profilo  Aggiungi lupodimare alla Lista Amici
IL PROBLEMA DA COSA DIPENDE?

E' COLPA DELL'AMMINISTRAZIONE CHE TRA L'ALTRO ADESSO NON C'E'?

QUANTO E' INSITO IN NOI UN SANO SENSO CIVICO PER PRTENDERE ALCUNI COMPORTAMENTI CHE FACCIANO RISPLENDERE LA NOSTRA CITTA' O SIAMO SEMPLICEMENTE UN POPOLO DI MENEFRGHISTI SUDICIONI.
 Paese: Italy  ~  Invii: 251  ~  Membro da: 26/09/2002  ~  UltimaVisita: 11/10/2010 -> Moderatore 

francescof
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 05/07/2007 :  09:41:56  Mostra Profilo  Visita l'homepage di francescof  Aggiungi francescof alla Lista Amici
Ciao lupo, sull'argomento rifiuti ho scritto qualche riga sul mio blog l'11 giugno; se ti va dacci un'occhiata. Spero che questa discussione possa prendere piede.

Ciao, francesco :) www.gallipoliviva.splinder.com
 Paese: Italy  ~  Invii: 215  ~  Membro da: 29/06/2007  ~  UltimaVisita: 12/11/2017 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

Serenella
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 05/07/2007 :  11:05:47  Mostra Profilo  Aggiungi Serenella alla Lista Amici
Anche a me Gallipoli è sembrata più sporca del solito ... non so da cosa dipende ... sicuramente una buona dose di inciviltà di noi stessi e dei turisti che buttano immondizia dove capita ... ma se il Comune o chi per loro tenesse più pulito credo che farebbe nascere un innato senso del tenere pulito il pulito. Vi siete mai chiesti come mai anche chi è abituato a buttare cartacce a terra se si trova nelle oculatamente pulite piazze di Assisi o Siena ecc. non lo fa? E' l'innato senso del pulito che viene fuori e che non fa sporcare là dove è già pulito...
 Paese: Italy  ~  Invii: 387  ~  Membro da: 07/06/2007  ~  UltimaVisita: 19/09/2008 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

Cruel409
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 09/07/2007 :  15:34:09  Mostra Profilo  Aggiungi Cruel409 alla Lista Amici
Beh quello che dice Serenella non è sbagliato, nel senso che se ti trovi in una piazza pulita, ordinata e con i cestini ben collocati difficilmente ti verrà l'impulso di buttare il fazzoletto per terra, o anche solo il mozzicone di sigaretta. Certo qualche cestino in piu e qualche vandalo di meno non guasterebbero a Gallipoli. Forse sarebbe il caso di lavare le strade, specie quelle principali e specie in estate, con una certa frequenza, ma non dimentichiamoci che siamo pur sempre una terra che deve fare i conti con la scarsità delle risorse idriche (terra inteso come territorio ma anche come pianeta). Francamente la cosa che mi preoccupa di più sone le coste: spiagge, scogliere, pinete e macchia mediterranea versano in uno stato penoso. Molti tratti del famigerato "Parco naturale" sembrano più conformi ad una "discarica naturale". Ci tengo però a sottolineare che in questo caso, come in quello della discarica scoperta in una cava (non si sono accorti che è così in tutte le cave del circondario da oltre 20 anni???), vi è un controllo di prevenzione e di sanzionamento pari a 0.
Giusto per stuzzicare Popolaccio gli chiedo: e la Polizia Municipale? Forse è arrivato il momento di aprire un topic anche a proposito dei nostri gloriosi Vigili.
Cmq tornando a noi fate una prova molto semplice: andate in piazza davanti alla cattedrale, comprate un gelato e buttate la carta per terra.
Dopo quando passate da Lecce provate a fare la stessa cosa in piazza Duomo.
 Paese: Italy  ~  Invii: 245  ~  Membro da: 27/04/2005  ~  UltimaVisita: 01/02/2010 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

Cruel409
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 10/07/2007 :  08:03:01  Mostra Profilo  Aggiungi Cruel409 alla Lista Amici
Allora, vediamo un po'. Sono tornato a Gallipoli. Finalmente aria di casa.
Stamattina mentre sorseggiavo il caffè sul balcone notavo con soddisfazione che i netturbini stavano lavando la strada con la motospazzola.
Ma ad un certo punto mi accorgo che qualcosa non va: stanno pulendo la strada contromano!!!!!!! Sorpreso chiamo mio padre e gli dico che è assurdo, che sono dei criminali, potrebbero provocare incidenti gravi!!! Mio padre dice che lo fanno praticamente sempre in quel modo.
A questo punto decido che è ora di cominciare a riprendere queste belle cose, dopo il doblò dei vigili in doppia fila insieme ad altre 2 auto, davanti ad un noto bar mentre il traffico è bloccato, che mi è sfuggito sabato per pochissimo.
Purtroppo mentre riprendo succede l'inevitabile, un ragazzo con la vespa esce dalla curva e non riesce ad evitare il camion finendoci contro, per fortuna sembra senza conseguenze.
Guardatevelo: http://it.youtube.com/watch?v=s2MNKpknVFg
Vi giuro che se domani li vedo fare ancora una volta la pulizia contromano gli sparo.

 Paese: Italy  ~  Invii: 245  ~  Membro da: 27/04/2005  ~  UltimaVisita: 01/02/2010 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

Cruel409
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 10/07/2007 :  08:07:45  Mostra Profilo  Aggiungi Cruel409 alla Lista Amici
Aggiungo due cose: 1. Quell'edificio a mattoncini sullo sfondo è il MUNICIPIO!!!
2. Quello ripreso è il secondo lato contromano effettuato dal camion. Ne aveva già completato uno intero sull'altra corsia.
 Paese: Italy  ~  Invii: 245  ~  Membro da: 27/04/2005  ~  UltimaVisita: 01/02/2010 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

uccellaccio
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 01/08/2007 :  18:01:25  Mostra Profilo  Aggiungi uccellaccio alla Lista Amici
Sarei curioso di sapere da Cruel se, dopo la pubblica denuncia, ha riscontrato dei cambiamenti nel comportamento degli autisti della motospazzola...
 Paese: Italy  ~  Invii: 95  ~  Membro da: 25/08/2001  ~  UltimaVisita: 11/01/2010 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

nenny83
Starting Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 03/08/2007 :  10:36:06  Mostra Profilo  Aggiungi nenny83 alla Lista Amici
9 anni fa sono stata ai laghi di alimini a fare un giro non sono ruzni(sporchi) di più facevano fezzo a dio.
 Paese: Italy  ~  Invii: 3  ~  Membro da: 03/08/2007  ~  UltimaVisita: 04/09/2007 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

francescof
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 04/08/2007 :  10:53:24  Mostra Profilo  Visita l'homepage di francescof  Aggiungi francescof alla Lista Amici
Sull'argomento rifiuti, ho realizzato un mini-reportage fotografico sul mio blog. Non so se le immagini rendono.. dateci un'occhiata e fatemi sapere!

Francesco www.gallipoliviva.splinder.com
 Paese: Italy  ~  Invii: 215  ~  Membro da: 29/06/2007  ~  UltimaVisita: 12/11/2017 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

kashiwara
Advanced Member



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 02/09/2007 :  13:10:51  Mostra Profilo  Aggiungi kashiwara alla Lista Amici
Citazione:
Sull'argomento rifiuti, ho realizzato un mini-reportage fotografico sul mio blog. Non so se le immagini rendono.. dateci un'occhiata e fatemi sapere!

Francesco www.gallipoliviva.splinder.com

Originariamente inviato da francescof - 04/08/2007 :  11:53:24



La zona è conosciuta soprattutto a noi che corriamo ...... desolante.

Se posso aggiungo alcune foto scattate il 28 agosto ....... i camion della nettezza urbana non so da quanto non passassero per la raccolta:


zona Peep



zona Peep



zona Peep


Non è per niente igienico.

A proposito: mi è stato detto da parenti che il Comune di Gallipoli ha emanato una Ordinanza nella quale vengono obbligati i cittadini, ed anche i commercianti, del centro storico di "mettere fuori" la spazzatura in orari prestabiliti ..... ho scritto "mettere fuori", appositamente tra virgolette, perchè sembra siano stati portati via anche i cassonetti della spazzatura.
Qualcuno conferma?

Salute

Modificato da - kashiwara on 02/09/2007 13:14:02
 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1804  ~  Membro da: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 03/09/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

popolacciogallipolino
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 02/09/2007 :  17:48:03  Mostra Profilo  Aggiungi popolacciogallipolino alla Lista Amici
si se cerchi sul sito del comune trovi l'ordinanza

un dato che fa pensare:

15 agosto raccolte 6500 tonnellate di rifiuti

solo a gallipoli 1300

se consideriamo che il salento ha 99 comuni......

comunque gli inerti vano depositati nella mattinata del mercoledi' la ditta li rimuove solo il mercoledi



popolaccio

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 278  ~  Membro da: 06/04/2003  ~  UltimaVisita: 20/02/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

kashiwara
Advanced Member



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 02/09/2007 :  18:51:46  Mostra Profilo  Aggiungi kashiwara alla Lista Amici
Buonasera Popolacciogallipolino (.... ma perchè 'sto nick ....),
grazie per l'intervento .... quindi confermi.

Avresti il link al sito del Comune dove andare a consultare l'ordinanza?

Grazie.

PS: se le cifre sono quelle, è chiara una situazione di emergenza rifiuti per tutto il Salento, in particolare per Gallipoli durante il periodo estivo.

Le Amministrazioni Comunali più interessate hanno un Piano di Emergenza Rifiuti, oppure la situazione viene gestita allo stesso modo durante tutto l'anno?

Chi mi sa rispondere?

Grazie.

Modificato da - kashiwara on 02/09/2007 18:53:33
 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1804  ~  Membro da: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 03/09/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

popolacciogallipolino
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 03/09/2007 :  07:08:09  Mostra Profilo  Aggiungi popolacciogallipolino alla Lista Amici
io sono un "valido" componente del popolaccio gallipolino

popolaccio refrattario a qualsiasi norma o regolamento
popolaccio che incurante del fatto che esiste un ordinanza che regola il deposito dei rifiuti anche ingombranti ormai ha deciso di disfarsi del divano e se ne frega se lo deposita il giovedi, il divano rimarra' li almeno 5 giorni.....

ecco il sito del comune http://www.comune.gallipoli.le.it/Gallipoli/

purtroppo ho visto che e un po ingessato per quanto riguarda le ordinanze appena ne trovo una posto le notizie piu interessanti

popolaccio

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 278  ~  Membro da: 06/04/2003  ~  UltimaVisita: 20/02/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

francescof
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 03/09/2007 :  14:01:20  Mostra Profilo  Visita l'homepage di francescof  Aggiungi francescof alla Lista Amici
Nel post del 9 luglio del mio blog richiamavo l'attenzione sulla notizia de "La gazzetta del mezzogiorno" che parlava della chiusura della discarica di Nardò e dei problemi relativi allo smaltimento dei rifiuti in estate con l'utilizzo della sola discarica di Poggiardo distante molti, troppi chilometri per i nostri camion della nettezza urbana per fare più di un viaggio al giorno.
A quanto pare i miei allarmismi erano giustificati, se i risultati sono questi!
E misure straordinarie per ovviare alla situazione non sono state prese...

francesco www.gallipoliviva.splinder.com

Modificato da - francescof on 03/09/2007 14:03:11
 Paese: Italy  ~  Invii: 215  ~  Membro da: 29/06/2007  ~  UltimaVisita: 12/11/2017 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

kashiwara
Advanced Member



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 03/09/2007 :  15:51:30  Mostra Profilo  Aggiungi kashiwara alla Lista Amici
ragazzi come al solito .... siamo alle solite!
La stagione estiva, quella fruttuosa economicamente, è al termine.
Qualcuno, pensando a tutte le situazioni di emergenza che si sono verificate nei mesi scorsi, potrebbe, dico potrebbe tirare un sospiro di sollievo ed affermare: "pericolo scampato" ......

.... PERICOLO SCAMPATO UN CORNO.

Non oso immaginare cosa sarebbe successo se durante uno dei tanti ingorghi del traffico nella zona del Lido, UNO dico UN automobilista fosse stato colto da malore in macchina ..... dove sarebbe passata l'ambulanza, sugli ombrelloni?

O se qualcuno ha documentato per bene la situazione RIFIUTI e poi spedisce il tutto a STRISCIA LA NOTIZIA ...... (quasi quasi lo faccio io .... )

Ma che figura ci fa la nostra Gallipoli agli occhi dell'Italia che ci è venuta in vacanza?

Siamo seri, non si può sempre essere Ottimisti e sperare che le cosa vadano sempre bene.

Il buon Beppe Grillo nel suo spettacolo "Incantesimo" dice una cosa vera: oggi basta un telefonino per far scoppiare un caso.

Meditate Amministratori, meditate popolo di Gallipoli e soprattutto aprite gli occhi quando a Maggio sarete di nuovo chiamati a votare.

Salute Eterna alla Città Bella.

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1804  ~  Membro da: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 03/09/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

popolacciogallipolino
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 03/09/2007 :  19:52:37  Mostra Profilo  Aggiungi popolacciogallipolino alla Lista Amici
se se se se se se sempre se

e non cipiangiamo empre addosso su è vero non è tutto perfetto ma non è tutta m.....da suvvia

un po di ottimismo e che cavolo per forza deve succedere sto cataclisma??

su su siamo fortunati noi a gallipoli

guarda quello che è successo a via Firenze una voragine di 20 metri di diametro e almeno 15 di profondita' e non e successo nulla alle persone

;)



popolaccio

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 278  ~  Membro da: 06/04/2003  ~  UltimaVisita: 20/02/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

brenno
Moderatore



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 05/09/2007 :  15:06:17  Mostra Profilo  Aggiungi brenno alla Lista Amici
E' vero, grazie a Dio, siamo fortunati che non succeda mai nulla di catastrofico....ma perchè? deve per forza succedere? perchè? ci deve per forza scappare il morto (Dio ce ne scampi!) affinchè si metta ordine nelle cose e si provi a far funzionare meglio una Città? E' vero che un vecchio adagio gallipolino recita che: "Topu ca rrubbara a Santa Chiara misara li cancelli....." ma governare in questo modo significa mettere la "pezza a culore", non prendere nessuna decisione programmata ma gestire solo le emergenze. Io non capisco perchè a Gallipoli non si possa fare la raccolta differenziata (i cassonetti di diverso colore sono una presa in giro, lo sapete!), ciò dimezzerebbe (almeno) le quantità di rifiuti da portare in discarica salvo che non si vari un sistema di produzione di fertilizzanti con i rifiuti cosiddetti "umidi", in questo caso sarebbe veramente irrisoria la quantità da destinare alla discarica, si abbatterebbero i costi e, anzi, si guadagnerebbe. Che la ditta non sia in grado di fare bene il proprio lavoro lo si vede, purtroppo! La Città è sporchissima tanto da far sperare che ogni tanto il buon Dio ci rovesci addosso qualche tonnellata di pioggia per pulire. Che i cittadini (me compreso, è ovvio!) siano maleducati è innegabile. L'esperimento della rimozione porta a porta ne è un segnale: la gente se ne è strafottuta degli orari e ha portato fuori i propri rifiuti quando meglio gli aggradava salvo poi lamentarsi per i mucchi di sacchetti in bella mostra. Forse dovremmo aprire un campo di rieducazione e rinchiuderci dentro tutti noi............

__________________________________________
Posso resistere a tutto ma non alle tentazioni

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1365  ~  Membro da: 25/07/2001  ~  UltimaVisita: 29/10/2019 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

kashiwara
Advanced Member



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 07/09/2007 :  07:50:13  Mostra Profilo  Aggiungi kashiwara alla Lista Amici
.... ehi Brenno,
nel magico mondo del "SE" si potrebbe immaginare di tutto ......

..... quando vengo a Gallipoli per le ferie, ed ho dei momenti di inc@zz@tur@ vedendo le cose che non vanno per il verso giusto, fantastico con la mente nel favoloso mondo del "SE".


SE si potesse prendere tutti i Gallipolini ed ospitarli per 5 anni in un'altro posto .....

SE si potesse, nello stesso tempo, far amministrare e vivere Gallipoli da altrettante persone con un punto di vista legermente "diverso" .....

SE si potesse, poi alla fine del quinquennio far ritornare i Gallipolini nelle loro case a far vedere il risultato ......



SE.

Kashiwara

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1804  ~  Membro da: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 03/09/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

brenno
Moderatore



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 07/09/2007 :  07:57:41  Mostra Profilo  Aggiungi brenno alla Lista Amici
bravo, però rimangono SE, perchè? tu credi che anche facendo in questo modo si potrebbe salvare qualcosa? appena tornati i gallipolini in città si tornerebbe al punto di partenza o magari un pò più indietro. E' inutile, pur storcendo il naso, perchè la mia forma mentis non me lo permette, devo ammettere che a Gallipoli ci vorrebbe un dittatore con leggi speciali, etc etc

__________________________________________
Posso resistere a tutto ma non alle tentazioni

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1365  ~  Membro da: 25/07/2001  ~  UltimaVisita: 29/10/2019 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

salentuuu
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 07/09/2007 :  15:27:10  Mostra Profilo  Aggiungi salentuuu alla Lista Amici
per quanto l'emergenza rifiuti sia una cosa grave, è una cosa che ci tocca solo d'estate e, rispetto ad altre aree dell'Italia, siamo anche fortunati a non avere questo problema 365 giorni l'anno..il problema ormai non sta nel "perchè non prendono i rifiuti" ma nel "perchè non esiste la possibilità di fare la raccolta differenziata?"..credo che sia questa una cosa su cui spingere maggiormente, poichè la raccolta differenziata porta con se una diminuzione dei rifiuti e dei problemi associati..
 Paese: Italy  ~  Invii: 37  ~  Membro da: 13/07/2007  ~  UltimaVisita: 06/03/2008 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

key
Advanced Member



Stato: Sconnesso

 Spedito - 07/09/2007 :  17:23:34  Mostra Profilo  Aggiungi key alla Lista Amici
sono d'accordo: non dico che la RACCOLTA DIFFERENZIATA rappresenti la soluzione, quanto meno dà l' idea di ordine e rispetto, rendendo nuovamente utile ciò che apparentemente non lo è più... (i nostri stessi rifiuti).
Key
 Paese: Italy  ~  Invii: 1240  ~  Membro da: 07/06/2007  ~  UltimaVisita: 28/07/2017 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

popolacciogallipolino
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 07/09/2007 :  18:15:45  Mostra Profilo  Aggiungi popolacciogallipolino alla Lista Amici
permettetemi un analisi

Gallipoli e i gallipolini, gente di mare e cosi come in tutti i posti di mare far rispettare le regole e cosa assai difficile, per formazione mentale il marinaio o pescatore che si voglia è abituato a regolare la propria vita a quelle che sono le condizioni meteo o marine, è abituato a vivere il mare come un predone, non costruisce nulla a mare non semina, non cura nulla oggi è bel tempo si esce a mare si pesca e quindi si mangia, ecco questa e la teoria che ha portato avanti l'uomo che vive il mare fino a 60 anni fa, lo fa ancora oggi, sapete quante buste o cassette di polistirolo ho raccolto andando per mare (quando ancora mi potevo permettere di acquistare la benzina) ? tantissimi e quelle vi assicuro non le getta a mare il diportista lo fa proprio il pescatore.

Gallipoli città fortificata mura altissime prima la discarica era proprio sotto le mura civiche, si raggiungeva il muro e si gettava via la spazzatura, c'e' qualche anziano che ancora lo fa e dura a fargli perdere l'abitudine

e vennero pure i piemontesi a gallipoli a imporre dittature e leggi forse e anche per quello che sono poco avvezzi a leggi e regolamenti ecco questa è l'idea che mi sono fatto



popolaccio

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 278  ~  Membro da: 06/04/2003  ~  UltimaVisita: 20/02/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

brenno
Moderatore



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 08/09/2007 :  10:01:34  Mostra Profilo  Aggiungi brenno alla Lista Amici
devo dire che un pò sono d'accordo con popolaccio, anch'io penso che il gallipolino sia una razza a parte difficile da governare. Tornando al problema rifiuti voglio aggiungere che la raccolta differenziata oltre a far diminuire la quantità di rifiuti da raccogliere, se fatta bene, rappresenta anche un guadagno: carta, alluminio e plastica sono rivenduti alle aziende di riciclaggio, queste acquistano il materiale e grazie ai soldi guadagnati, i comuni possono "alleviare" il cittadino in termini di tasse da pagare. E' un pò come per la storia dell'energia eolica e solare: se gli impianti sono fatti bene non solo servono a dare energia alla comunità ma la stessa energia può essere rivenduta ai gestori. Però per fare cose del genere sarete d'accordo con me nel dire che ci vuole 'intelligenza degli amministratori e le due cose ultimamente non si sono mai coniugate nella nostra città.
Un'ultima cosa per popolaccio: esiste una sostanziale differenza tra "pescatore" e "marinaio": il pescatore preleva spesso senza nessun freno e, in genere, non si preoccupa molto di quanto e dove butta via i suoi rifiuti. Il marinaio, invece, è abituato a vedere il mare come propria casa e, credimi sulla parola, ci tiene affinchè nulla possa sporcare il suo regno. E' difficile da spiegare, ma esiste un legame fortissimo tra il marinaio e il mare e un rispetto che si attua a mezzo di regole mai dette ma di cui si conosce l'esistenza da tempi immemori.

__________________________________________
Posso resistere a tutto ma non alle tentazioni

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1365  ~  Membro da: 25/07/2001  ~  UltimaVisita: 29/10/2019 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

popolacciogallipolino
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 08/09/2007 :  16:06:12  Mostra Profilo  Aggiungi popolacciogallipolino alla Lista Amici
hai ragione riguardo al marinaio mi sono espresso male effettivamente è cosi come dici il marinaio non c'entra nulla col pescatoraccio

popolaccio

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 278  ~  Membro da: 06/04/2003  ~  UltimaVisita: 20/02/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

jonium
Amministratore


Stato: Sconnesso

 Spedito - 08/09/2007 :  19:00:41  Mostra Profilo  Aggiungi jonium alla Lista Amici
direi di aggiungere le dovute eccezioni anche fra i pescatori...
personalmente ne conosco di rispettabilissimi

Jonium
____________________
La democrazia consiste nello scegliere i vostri dittatori, dopo che vi hanno detto quello che pensate di voler sentire

Alan Coren
___________________

Non pronunciare parola che non sia più bella del silenzio
___________________
Registrazione domini Ormag
Spazio web Ormag
 Paese: Italy  ~  Invii: 699  ~  Membro da: 14/07/2001  ~  UltimaVisita: 09/09/2016 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

brenno
Moderatore



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 08/09/2007 :  19:08:47  Mostra Profilo  Aggiungi brenno alla Lista Amici
si parla in generale, è ovvio!

__________________________________________
Posso resistere a tutto ma non alle tentazioni

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1365  ~  Membro da: 25/07/2001  ~  UltimaVisita: 29/10/2019 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

kashiwara
Advanced Member



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 08/09/2007 :  21:47:12  Mostra Profilo  Aggiungi kashiwara alla Lista Amici
Citazione:
si parla in generale, è ovvio!

__________________________________________
Posso resistere a tutto ma non alle tentazioni

Originariamente inviato da brenno - 08/09/2007 :  20:08:47



Piscaturi, teste cotte allu sole ......

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1804  ~  Membro da: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 03/09/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

kashiwara
Advanced Member



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 14/09/2007 :  09:33:52  Mostra Profilo  Aggiungi kashiwara alla Lista Amici
Andando a ritroso nell'archivio di www.Anxa.it" target="_blank">http:\\www.Anxa.it ho trovato queste due paginette ......

http://www.anxa.it/media/200607/22-24.jpg

http://www.anxa.it/media/200607/22-25.jpg


quindi non abbiamo scoperto nulla che non fosse già noto e documentato.

Consiglio a tutti di leggere ANXA ...... veramente completo in ogni articolo.

Saluti

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1804  ~  Membro da: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 03/09/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

kashiwara
Advanced Member



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 17/09/2007 :  14:46:15  Mostra Profilo  Aggiungi kashiwara alla Lista Amici
Non nascondiamoci dietro ad un dito ......

dalle pagine di cronaca di LeccePrima, un'articolo sul nostro bel lungomare, datato 15 settembre 2007 a firma di Vittorio Calosso:

http://www.lecceprima.it/articolo.asp?articolo=3644


"Da un lato le discariche a cielo aperto agli ingressi della città. Dall’altro lo spettacolo tutt’altro che edificante che per tutta la stagione estiva si è prospettato alla vista dei tanti turisti di stanza nella città bella che hanno percorso, in lungo e in largo, il lungomare Galilei. Oggi a distanza di tempo la situazione è rimasta del tutto invariata. E per una città turistica quale si fregia di essere la bella ed amata Gallipoli non è certo un bel biglietto da visita e una ragione di vanto. Tanto più che la stagione turistica è tutt’altro che finita in riva allo Ionio. Lo dimostrano le presenze ancora considerevoli di turisti e villeggianti di bassa stagione che brulicano tra le spiagge e le vie della città. E ancora le carovane di croceristi a bordo delle navi ormeggiate in rada e poi lungo la banchina del porto mercantile, che sono pronti ad approdare sulla terraferma. Pronti per vedere cosa? Per ammirare il centro storico, le bellezze naturalistiche, per assaporare la tipica cucina gallipolina e….. E per passeggiare sul lungomare Galilei. Con vista sui….rifiuti!.

Eh si, sembra paradossale, ma la situazione della “passeggiata” fronte-mare del litorale sud gallipolino è a dire poco indecorosa. E che non si venga a dire che è una situazione recente dettata dalle difficoltà dell’emergenza rifiuti rispelosa vibrante negli ultimi periodi….! Basta fare un sopralluogo sul lungomare per capire che le cose non stanno proprio in questo modo. Nella aiuole e soprattutto al di là dei parapetti e dei muretti di delimitazione della passeggiata ecco affiorare rifiuti di ogni genere. Bottiglie e bicchieri, plastiche e ferri arrugginiti in particolar modo. Tutti chiaramente di lunga giacenza, visto che si vede ad occhio nudo che sono stai lasciati lì da tempo immemore. E ai quali si aggiungono quelli delle ultime ore. Tutti lì, ammassati dietro i muretti e nelle aiuole e soprattuto a ridosso della prospiciente scogliera. Visibili, visibilissimi da chi passeggia o si siede per godere un po’ di relax sul lungomare. Visibili tanto da far vergogna. Sono tante le segnalazioni giunte per tutta l’estate a denunciare questa incresciosa situazione. Oggi lo scenario non è per nulla cambiato, come documentano gli scatti fotografici inequivocabili.

C’è chi affidandosi al “fai da te” ha cercato di disfarsi dell’ingombrante visione cercando anche di appicare fuoco a qualche cumulo di rifiuti. Tentativo ancora più insano visto che in molti casi si tratta di bottiglie di plastica e vetro. E di vetri è letteralmente disseminata la scogliera che sovrasta la cossidetta “Grotta dei Monaci” (detta anche ‘grotta tu diaulu’), frutto evidente di gesti sconsiderati di vandalismo, con le bottiglie di vetro frantumate di proposito al suolo. Ci sarà il solito rimbalzo di responsabilità: la scogliera è territorio di competenza demaniale quindi più che al Comune spetta alla Capitaneria di porto rimuovere i rifiuti? Di fatto (e fermo restando il biasimo per chi senza alcun senso civico ha gettato quei rifiuti sul lungomare) per ora nessuno ha mosso un dito. I commenti dei fruitori della passeggiata sono tutt’altro che lodevoli, e che dire altro…..Basta proseguire per pochi metri all’altezza di una della scalinate di accesso al lungomare, in linea d’aria con il complesso in ristrutturazione del Ceduc per intendersi, ed ecco un altro bel regalo ai turisti. Il muretto a secco di perimetrazione si è letteralmente sgretolato. Il crollo risale ad un periodo antecedente la stagione estiva. Oltre tre mesi addietro. Ci sono le transenne. C’è il pietrume sparso ai lati. Ci sono altri rifiuti. E ancora nessuno si è preso la briga di ripararlo…..E non credo ci sia bisogno di altre parole! E ai turisti in viaggio di piacere sulla nave da crociera battente bandiera slovena al largo del litorale non resta che dire: Benvenuti sul lungomare di Gallipoli…"

Vittorio Calosso


... come si fa a dargli torto?

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1804  ~  Membro da: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 03/09/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

lupodimare
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 26/09/2007 :  11:11:21  Mostra Profilo  Aggiungi lupodimare alla Lista Amici
PER RENDERE GALLIPOLI ASETTICA CI VORREBBE UN GIGANTESCO ASPIRAPOLVERE...
ALLORA SI CHE SAREMMO PRONTI PER BATTERCI PER LA LIBERTA'.
NESSUNO AVREBBE VOGLIA DI ENTRARCI.
 Paese: Italy  ~  Invii: 251  ~  Membro da: 26/09/2002  ~  UltimaVisita: 11/10/2010 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

kashiwara
Advanced Member



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 01/10/2007 :  16:28:10  Mostra Profilo  Aggiungi kashiwara alla Lista Amici
In riferimento al mio ultimo post e relativo all'articolo di LeccePrima.it, oggi c'è un aggiornamento:

http://www.lecceprima.it/articolo.asp?articolo=3885

Non sappiamo se l’articolo pubblicato appena qualche giorno addietro su LeccePrima abbia contribuito a smuovere le acque. E soprattutto le Istituzioni. Sta di fatto che sul lungomare Galilei di Gallipoli ci sono delle novità da rilevare. L’articolo precedente dal titolo “Il lungomare di Gallipoli naviga a vista. Tra i rifiuti” si concludeva testualmente con il riferimento al muretto a secco crollato diversi mesi addietro. E nello specifico:“…..Basta proseguire per pochi metri all’altezza di una delle scalinate di accesso al lungomare, in linea d’aria con il complesso in ristrutturazione del Ceduc per intendersi, ed ecco un altro bel regalo ai turisti. Il muretto a secco di perimetrazione si è letteralmente sgretolato. Il crollo risale ad un periodo antecedente la stagione estiva. Oltre tre mesi addietro. Ci sono le transenne. C’è il pietrame sparso ai lati. Ci sono altri rifiuti. E ancora nessuno si è preso la briga di ripararlo…..”. Tutto questo sino alla scorsa settimana. E come documentato anche dagli scatti fotografici. Per dovere di cronaca oggi c’è da segnalare, che il muretto in questione è tornato in piena efficienza. Ovvero ci sono ancora le transenne, ma stavolta a delimitare solo gli interventi di ripristino del parapetto. Via il pietrame, via i rifiuti, con il relativo plauso personale rivolto alle istituzioni competenti. Gli operai incaricati dal Comune qualche giorno addietro hanno lavorato con badili e cemento per ricostruire il muretto a secco e ripulire la scalinata di accesso. Frutto evidente della disposizione dell’Ufficio Tecnico comunale e della segnalazione dei vigili urbani.

Un agente del Comando gallipolino tra l’altro, è stato tra i più attenti commentatori dell’articolo precedente. Biasimando le lamentele che sono giunte sulla situazione dei rifiuti sparsi a destra e a manca sul lungomare e sulla scogliera di scirocco. Facile intuire che sia stato proprio lui a sollecitare oltremodo gli uffici competenti a risolvere almeno la questione del muretto crollato. Oppure la disposizione per la riparazione giaceva da tempo a Palazzo Balsamo o negli uffici di via Pavia. O forse era giunto da solo il tempo “naturale” perché quell’intervento si concretizzasse. Ad ogni buon conto si è data notizia dello scempio prima, si dà degno rilievo al ripristino della normalità ora. Com’è nelle prerogative di LeccePrima.

C’era anche chi in città aveva auspicato, al di là del normale ripristino del muretto, l’attuazione di una variante per la realizzazione sotterranea di bagni pubblici a servizio degli utenti del lungomare. Ma per il momento ci si può accontentare così. Poi si vedrà. E per la questione rifiuti? Beh, per quella si dovrà ancora attendere visto che dal sopralluogo odierno è emerso chiaro che nulla è cambiato. Siamo concordi con l’agente di polizia municipale che richiamava tutti ad un maggiore senso civico. Se quei rifiuti sono lì e anche, e soprattutto, perché, qualcuno evidentemente li ha gettati sul lungomare e al di là dei muretti di delimitazione dalla scogliera. Ma vista la ritrovata solerzia nella riparazione del muretto a secco, e nonostante la penosa situazione del servizio di raccolta in città (lodo arbitrale a parte), non si potrebbe dare una bella ventata di pulizia sul lungomare, per ridare dignità a quel tratto di costa e alla passeggiata della amata e frequentata Gallipoli?

Vittorio Calosso



E per il nostro agente del Comando di Gallipoli ......... HIP, HIP, HURRA!

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1804  ~  Membro da: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 03/09/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina
Pag. di 3 Discussione Precedente: OLIMPIADI Discussione Discussione Successiva: video musicali  
 Vers.Stampabile
Pagina Successiva
Vai a:
 Image Forums 2001 Questa pagina è stata generata in 12,82 secondi Powered By: Snitz Forums 2000