Salento Virtuale
Benvenuto nel Forum.
Nome utente:
Password:
Salva la password


Registrazione
Selezione lingua

Hai dimenticato la Password?
  Home   Forums   Calendario Eventi   Responsabili   Libro Ospiti   FAQ     Registrazione
Discussioni Attive | Sondaggi Attivi | Risorse | Utenti | Utenti Connessi | Catalogo Avatar | Cerca
[ Membri Attivi: 0 | Membri Anonimi: 0 | Ospiti: 25 ]  [ Totale: 25 ]  [ Membro più recente: assignmenthelpexperts ] Scegli la Tonalità:
 Tutti i Forum
 Gallipoli Virtuale
 Gallipoli Virtuale
 Gallipoli Calcio
(anche qui: Ospite)
   Tutti gli Utenti possono inserire nuove Discussioni in questo Forum
   Tutti gli Utenti possono rispondere alle Discussioni in questo Forum
Pagina Successiva
 Vers.Stampabile
Autore Discussione Precedente: info su palazzo pasca raymondo Discussione Discussione Successiva: Energie rinnovabili
Pag. di 2

Moby
New Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 09/05/2010 :  21:11:21  Mostra Profilo  Aggiungi Moby alla Lista Amici
Nel silenzio più assurdo e assordante sta per sparire il calcio dallo scoju senza che nessuno muova un dito per reagire a questo ennesimo scempio che si sta consumando in città(se pensiamo che il buon padre di famiglia!!!!!!!!!ahhhhhhhhh ahhhhhh) non ha elargito nemmeno un centesimo in favore del calcio a Gallipoli elargendolo però ai morti di fame che hanno scorazzato nella perla dello jonio a bordo di piccole macchinette (Ferrari)Alla faccia di tutti quelli che in città non hanno la possibilità nemmeno di comprare un panino per il proprio sostentamento, alcuni dei ragazzi che fanno parte della rosa.Per questo noi come rappresentanti della tifoseria organizzata abbiato fatto una colletta allo stadio,ahhhh ahhhhh ahhhh quello di plastica che ci ha fatto il tricheco pardon il sindaco per darlo ai ragazzi per affrontare le spese vive visto che molti di loro provengono dall'america latina.Con questa occasione vi avverto voi e gli amici della provincia della prossima manifestazione che andremo a fare a Gallipoli il prossimo 17 maggio in giro per la città in occasione dell'anniversario della promozione del nostro MAGGGGGGICO GALLO alla faccia di tutti i detrattori che abitano la città, sempre con onore di essere CADDHIPULINI fieri di una fede che ci accompagnerà per sempre in qualsiesi categoria giochino i nostri ragazzi.LA MIA FEDE UNA SOLTANTO CADDHIPULINU E ME NE VANTO
 Paese: Italy  ~  Invii: 8  ~  Membro da: 18/09/2009  ~  UltimaVisita: 09/11/2014 -> Moderatore 

tabaranos
Average Member

Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 12/05/2010 :  15:53:45  Mostra Profilo  Aggiungi tabaranos alla Lista Amici
Altrove un presidente come quello venuto dal nord est non avrebbe avuto vita facile, se avesse provocato lo scempio di una squadra come accaduto a Gallipoli.
Ma anche un ex patron come il deputato Barba che ha abbandonato il giocattolo Gallipoli
Calcio a un bamboccio viziato del nord est avrebbe avuto vita non facile.
Era così difficile prima di "vendere" la squadra controllare la solvibilità del D'Oddorico?
Era così difficile per Barba che dispone di consulenti e avvocti di grido, come lui sostiene di avere ad ogni occasione quando deve denigrare i professionisti di Gallipoli???
 Paese: Italy  ~  Invii: 60  ~  Membro da: 07/10/2008  ~  UltimaVisita: 12/05/2010 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

callipolis
Moderatore


Stato: Sconnesso

 Spedito - 17/05/2010 :  09:43:47  Mostra Profilo  Aggiungi callipolis alla Lista Amici
E' finita il sogno della B è andato. Il Gallipoli è matematicamente retrocesso e forse in città qualcuno se la ride di gusto. Peccato!




_______________________
.....in medio stat virtus.....

Modificato da - callipolis on 17/05/2010 09:44:24
 Paese: Italy  ~  Invii: 866  ~  Membro da: 08/03/2008  ~  UltimaVisita: 04/05/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 23/05/2010 :  10:56:16  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
E avete fatto questo trhead per dire questo? ma prima dove eravate?
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

callipolis
Moderatore


Stato: Sconnesso

 Spedito - 23/05/2010 :  12:07:42  Mostra Profilo  Aggiungi callipolis alla Lista Amici
Citazione:
E avete fatto questo trhead per dire questo? ma prima dove eravate?

Originariamente inviato da gazzella 54 - 23/05/2010 :  11:56:16



Di sicuro gazzella54, al contrario dei tanti tifosi che hanno contribuito alla sua ascesa politica e che solo ora si accorgono di che pasta è veramente fatto "u Vicè Fava", io non sbavavo o scodinzolavo dietro il disonorevole locale. Saluti e buon risveglio a tutti.




_______________________
.....in medio stat virtus.....
 Paese: Italy  ~  Invii: 866  ~  Membro da: 08/03/2008  ~  UltimaVisita: 04/05/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 26/05/2010 :  12:22:00  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
Caro Callipolis non puoi buttare la pietra e poi nascondere la manoSe parli da politico posso anche darti ragione,ma tu se oltre a essere in politica sei anche uno sportivo,da questo trhead dovevi buttare fulmini e saette, ma cio' non e' stato se non alla "morte"constatata del paziente,anche se in via ufficiosa hai contribuito alla "sopravvivenza del magico Gallo,e te ne do atto.Io non guardo i colori politici,cio' che ha fatto barba per la squadra fino al 18 maggio del 2009 e' stato ampiamente ripagato (ed hai ragione)ma tutto cio' che lui di NEGATIVO ha provocato da quella data in poi NOI lo abbiamo ampiamente divulgato con comunicati e slogan anti VICE' in tutti gli stadi d'Italia.Abbiamo dato a "cesare" quel che era di cesare,oppure pan per focaccia.Noi continuiamo la nostra azione nei confronti di questo personaggio e di questa amministrazione,nella speranza che anche i politici di opposizione ..SIC si sveglino.
IN GOD WE TRUST
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

tommaso scigliuzzo
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 30/05/2010 :  22:22:30  Mostra Profilo  Aggiungi tommaso scigliuzzo alla Lista Amici
Citazione:
... Noi continuiamo la nostra azione nei confronti di questo personaggio e di questa amministrazione,nella speranza che anche i politici di opposizione ..SIC si sveglino.
IN GOD WE TRUST

Originariamente inviato da gazzella 54 - 26/05/2010 :  12:22:00



Caro simpatizzante (et credo elettore) delle attuali maggioranze di destra, tanto nazionali quanto locali, sappi che comprendo il tuo dolore et la tua disillusione.
Ti sono vicino; anzi solidale!

Ma dimmi, o solerte cittadino et tifoso di immarcescibile fede et certificati natali di nobile et pura schiatta gallipolitana, in che modo "i politici di opposizione" si dovrebbero svegliare?

Anelo di apprender di nuovi et, eziandio, efficaci istrumenti d'arte politica a che si possa giungere ad immediata soluzione di questa calcistica, nonche', di tante altre urbane vicissitudini.

 Paese: Italy  ~  Invii: 47  ~  Membro da: 14/03/2008  ~  UltimaVisita: 30/06/2010 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

jonium
Amministratore


Stato: Sconnesso

 Spedito - 31/05/2010 :  08:25:47  Mostra Profilo  Aggiungi jonium alla Lista Amici


Jonium
___________________

Non pronunciare parola che non sia più bella del silenzio
___________________
Registrazione domini Ormag
Spazio web Ormag
 Paese: Italy  ~  Invii: 699  ~  Membro da: 14/07/2001  ~  UltimaVisita: 09/09/2016 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

callipolis
Moderatore


Stato: Sconnesso

 Spedito - 31/05/2010 :  10:47:47  Mostra Profilo  Aggiungi callipolis alla Lista Amici
Caro gazzella54 non sono il tipo che butta fulmini e saette. Sono una persona abbastanza pacata e tranquilla. Tuttavia non posso non dire la mia. Io mi vergogno molto per quanto accaduto alla squadra di calcio e soprattutto mi vergogno dell'incapacità dimostrata dall'attuale dirigenza e dalla furbizia mostrata dalla vecchia dirigenza. Altrochè! Incapacità manifesta di D'Odorico, la furbizia e la spregiudicatezza di Barba, il quale, invece di ricapitalizzare la società stipulava un contratto di sponsorizzazione con se stesso. Questa deve essere la managerialità e la progettualità secondo la dottrina del Barba imprenditore. Sugli impianti sportivi cosa dire. Manca tutto a Gallipoli: stadio, palazzetto dello sport, piscina, piste ciclabili ecc. ecc. ecc. Vedremo cosa verrà realizzato visto che nel piano triennale dei lavori pubblici molte di queste opere sono state inserite. Ritornando al grande manager gallipolino che dal suo panfilo, dove ha ospitato l'ex presidente del Taranto Blasi, (che bello ostentare la propria ricchezza pur sapendo di essere ignorante come una capra) lancia l'ennesimo appello agli imprenditori locali per salvare il salvabile, cosa vuole? Vuole riprendersi la squadra, vuole prendere in giro i creduloni che fino ad ora lo hanno sostenuto anche elettoralmente? E se dovesse intervenire salvando la squadra i soliti creduloni cosa faranno? Ritorneranno a intonare la solita canzone Vincenzo Barba uno di noi? Ci sarà il lieto fine, e tutti vissero calciofili e senza fatia? L'opposizione dal canto suo starà al suo posto come ha sempre fatto senza fare inciuci e contrastando con i pochi mezzi che ha a disposizione il manager/politico/ignorante.




_______________________
.....in medio stat virtus.....
 Paese: Italy  ~  Invii: 866  ~  Membro da: 08/03/2008  ~  UltimaVisita: 04/05/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 31/05/2010 :  12:55:47  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
Oggetto: Re: IL MIO GALLIPOLI - AZIONARIATO POPOLARE GALLIPOLI CALCIO~ Oggi a 14:04

--------------------------------------------------------------------------------

Sono appena tornato.
Udite,udite ci sarà , da subito , massima apertura da parte dell'Amministrazione Comunale,su tutti i lavori da fare al A. Bianco.
Si inizierà subito con il manto erboso perchè quello va cambiato a prescindere dalla categoria e successivamente spogliatoi(dove già sono stanziati i soldi)tribuna e curva. Il vecchio "Prato" verrà demolito e li verrà fatta una postazione stampa.
Se il Gallipoli calcio si iscriverà in serie C ci sarò anche l'adeguamento dell'impianto di illuminazione e l'installazione dei tornelli. Queste due ultime cose non verranno fatte se si partirà dalla serie D.
C'è stata una disponibilità disarmante con incontri a brevissima scadenza per la calendarizzazione degli interventi Anche il signor Caputo , il signor Mello e il signor Buccarella sono rimasti favorevolmente impressionati tanto che Mello ha chiesto se questa sera su studio100 può riferire queste cose nel programma di Roby Cataldi.
Il sindaco ci ha poi detto che anche avendo i soldi ,non avrebbe mai realizzato un opera da 10milioni di euro ma che l'adeguamento dell'esistente a lui e all'Amministrazione ,va benissimo.
Abbiamo parlato di tantissime cose che poi riferiremo nelle prossime riunioni ma la cosa più importante è , ripeto,MASSIMA DISPONIBILITA' E COLLABORAZIONE. Il Sindaco ha anche aggiunto che se Teleonda lo chiama ,spiegherà per televisione tutto.
ORA TOCCA A NOI E SE NON CONCLUDIAMO NIENTE E' MEJU CU NDE STAMU A CASA CU RAPAZZAMU CAZZETTI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

Il Nomade
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 31/05/2010 :  14:01:24  Mostra Profilo  Aggiungi Il Nomade alla Lista Amici
Citazione:
Oggetto: Re: IL MIO GALLIPOLI - AZIONARIATO POPOLARE GALLIPOLI CALCIO~ Oggi a 14:04

--------------------------------------------------------------------------------

Sono appena tornato.
Udite,udite ci sarà , da subito , massima apertura da parte dell'Amministrazione Comunale,su tutti i lavori da fare al A. Bianco.
Si inizierà subito con il manto erboso perchè quello va cambiato a prescindere dalla categoria e successivamente spogliatoi(dove già sono stanziati i soldi)tribuna e curva. Il vecchio "Prato" verrà demolito e li verrà fatta una postazione stampa.
Se il Gallipoli calcio si iscriverà in serie C ci sarò anche l'adeguamento dell'impianto di illuminazione e l'installazione dei tornelli. Queste due ultime cose non verranno fatte se si partirà dalla serie D.
C'è stata una disponibilità disarmante con incontri a brevissima scadenza per la calendarizzazione degli interventi Anche il signor Caputo , il signor Mello e il signor Buccarella sono rimasti favorevolmente impressionati tanto che Mello ha chiesto se questa sera su studio100 può riferire queste cose nel programma di Roby Cataldi.
Il sindaco ci ha poi detto che anche avendo i soldi ,non avrebbe mai realizzato un opera da 10milioni di euro ma che l'adeguamento dell'esistente a lui e all'Amministrazione ,va benissimo.
Abbiamo parlato di tantissime cose che poi riferiremo nelle prossime riunioni ma la cosa più importante è , ripeto,MASSIMA DISPONIBILITA' E COLLABORAZIONE. Il Sindaco ha anche aggiunto che se Teleonda lo chiama ,spiegherà per televisione tutto.
ORA TOCCA A NOI E SE NON CONCLUDIAMO NIENTE E' MEJU CU NDE STAMU A CASA CU RAPAZZAMU CAZZETTI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


Originariamente inviato da gazzella 54 - 31/05/2010 :  13:55:47



Mi sono perso qualche puntata!!!!!! Ma il bando per i terreni per la costruzione del nuovo stadio che fine ha fatto? Vuoi vedere che già i supporters si sono dimenticati della promessa pre-elettorale? E ora come tanti allocchi stanno cadendo nel tranello ordito dal Vincent locale. Ma guarda un pò! Fino a poco tempo fa non tenevano neanche un euro per aiutare la squadra di calcio e ora di colpo sono pronti ad adeguare l'Antonio Bianco. Udite, udite anche per un eventuale campionato di Prima divisione. La batosta elettorale l'hanno proprio sentita e ora corrono ai ripari. E come tanti fessi i tifosi cadono di nuovo nella trappola. Saremo così tutti felici e contenti, la città continuerà ad essere allo sbando sporca e piena di immondizia, questi continueranno ad amministrare alla "comu vene vene", il gallipolino medio continuerà a fare l'indifferente tanto a fine mese lo stipendio gli entra comunque, e li m.....a si mangeranno na bella fetta te pallone friscu.
 Paese: Italy  ~  Invii: 31  ~  Membro da: 27/11/2008  ~  UltimaVisita: 30/06/2010 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

tommaso scigliuzzo
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 31/05/2010 :  15:09:39  Mostra Profilo  Aggiungi tommaso scigliuzzo alla Lista Amici
... o che bello!
senza sforzo alcuno da parte della "dormiente opposizione cittadina" e con un sofferto e diuturno sforzo da parte della sempre sensibile e solerte amministrazione comunale, finalmenmte la vicenda puo' ritenersi conclusa.

Archiviato il funerale, i fischi e le contestazioni si ripartira' da li dove tutto era cominciato: dallo Stadio "Bianco".

"Bianco" come il candore della purezza delle gestioni societarie.
"Bianco" come "l'andare in bianco" dopo tanti "occhi pieni e mani vuote"
"Bianco" e pulito come l'intenzione coraggiosa degli imprenditori e dei tifosi per questa iniziativa di azionariato popolare.

Peccato che si debba ricominciare tutto da capo se non peggio, dato che un grossolano colpo di spugna ha cancellato tutto e piu' di tutto.

Personalmente la ritengo una missione impossibile e gia', per questo semplice dato, ottiene la mia simpatia ed il mio sostegno umano e di carattere.

Per il resto si vedra' e per quello che potro' fare, il mio contributo di consigliere di opposizione ci sara'.

Detto questo, la palla sta a voi tifosi ed in campo ci siete voi e gli imprenditori. Fate il vostro gioco ed andate incontro al vostro destino a testa alta, sopratutto con la dignita' e la voglia di riscatto da parte di chi tante volte e' stato vilipeso e raggirato e mai si pieghera' a chiedere aiuto o, come si sul dire dalle nostre parti, "a vacarsi lu cantru a ncapu! Ca ete nna brutta cosa!

Leggendo tra le righe del solito delirante comunicato, con non poca vile ironia ben augurale, dell'onorevole locale , si legge appunto il messaggio: "vi aspetto cari, e da me dovrete venire, prima o poi.

Da ultimo, ma non certo meno importante (e in tanti diranno "chi se ne frega") se Vincenzo Barba si manterra' a debita distanza dalla gestione della squadra potrei fare capolino in curva con regolare biglietto, nelle partite casalinghe.

Ad maiora!
Che lo sport sia sport, la politica politica, le elusioni fiscali ed i raggiri federali .........

PS
Ricordo a me stesso (come ama dire il sindaco, quando pero' deve dire ipocrite cazzate di poco conto) che il Noi Ci Siamo (e non l'IDV, per ovvie ragioni) ha gia' dato qualche mese fa, un sia pur modesto ed estemporaneo contributo di circa 70 Euro, in occasione dei primi abbandoni societari, quando ci fu la prima colletta per pagare i pasti ai calciatori sudamericani.

Caro Gazzella54, Noi Ci Siamo e ci saremo sempre.
Con poco o molto che sia.
Da soli o in 1000.
Non importa.
Noi facciamo politica seriamente, a 360, con quello che abbiamo e possiamo fare.
Non dobbiamo nulla a nessuno.
Non lecchiamo nessuno.

Per scelta di vita, dettata da dolorose esperienze personali in presa diretta (presa in quel posto, per intenderci), rispetto e difendo chi suda e sanguina!

Gli ipocriti, gli ambigui, gli smemorati, gli smidollati, i voltagabbana e "li mariti ca mangene sotta alla banca, allu largu!"

Modificato da - tommaso scigliuzzo on 31/05/2010 15:14:27
 Paese: Italy  ~  Invii: 47  ~  Membro da: 14/03/2008  ~  UltimaVisita: 30/06/2010 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 31/05/2010 :  19:08:12  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
Caro Tommaso come fai a dire che chiedere a chi governa la citta' una struttura decente per vedere una partita "in sicurezza"sia per te una forma di lecchinaggio,se fare politica per te vuol dire questo allora siamo lontani.Questa amministrazione (piu' di tutte le altre)ha avuto la "possibilita'"di fare ma non lo ha fatto e noi li abbiamo criticati aspramente senza essere affiancati (nella nostra protesta)da nessuno,no forse tu hai speso qualche parola e non solo e di questo te ne do atto,ma come abbiamo criticato siamo pronti a dire bravi se si realizzasse una struttura che ci permetterebbe di non emigrare,anzi di fare gli zingari come abbiamo fatto per un anno.Non fare di tutta l'erba un fascio,lo sai che in mezzo a noi c'e' gente di tutti i ceti sociali,che lavorano che sudano e che non sono ne' voltagabbana ne' smidollati,per vedere questi individui basta vai a retu u cannitu suntu sempre quiddhi nu simu certu nui.
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

callipolis
Moderatore


Stato: Sconnesso

 Spedito - 01/06/2010 :  05:03:32  Mostra Profilo  Aggiungi callipolis alla Lista Amici
Citazione:
Caro Tommaso come fai a dire che chiedere a chi governa la citta' una struttura decente per vedere una partita "in sicurezza"sia per te una forma di lecchinaggio,se fare politica per te vuol dire questo allora siamo lontani.Questa amministrazione (piu' di tutte le altre)ha avuto la "possibilita'"di fare ma non lo ha fatto e noi li abbiamo criticati aspramente senza essere affiancati (nella nostra protesta)da nessuno,no forse tu hai speso qualche parola e non solo e di questo te ne do atto,ma come abbiamo criticato siamo pronti a dire bravi se si realizzasse una struttura che ci permetterebbe di non emigrare,anzi di fare gli zingari come abbiamo fatto per un anno.Non fare di tutta l'erba un fascio,lo sai che in mezzo a noi c'e' gente di tutti i ceti sociali,che lavorano che sudano e che non sono ne' voltagabbana ne' smidollati,per vedere questi individui basta vai a retu u cannitu suntu sempre quiddhi nu simu certu nui.

Originariamente inviato da gazzella 54 - 31/05/2010 :  20:08:12



Caro gazzella54 non credo che chiedere una struttura decente sia una forma di lecchinaggio. Poi dipende da chi fa la richiesta e come la fa, questo è ovvio, e sicuramente non sarà il tuo caso. Il problema è un altro, la tempistica innanzitutto, perchè adeguare il Bianco ora e non lo scorso anno? Perchè si è voluto lasciare la squadra di calcio allo sbando in un torneo come quello cadetto? Cosa è accaduto? Cosa bolle in pentola? Credo che questi siano dei quesiti legittimi, che dovrebbero far riflettere le persone. A me sembra che l'on. Barba voglia dare il contentino ai tifosi per recuperare i consensi elettorali persi. La categoria di prima divisione non è onerosa come la serie B e adeguare il Bianco non è impossibile. L'intervento poi sull'Antonio Bianco era stato già previsto (mi sembra per una spesa di 2.500.000 euro) ed inserito nel piano triennale dei lavori pubblici 2010/2012. Ora vado a memoria e credo che fosse stato previsto per il 2011, aspetteremo e valuteremo il da farsi. Se decidessero di anticipare i lavori, il che ovviamente comporta una variazione sia del bilancio sia del piano triennale, ed in Consiglio Comunale dovesse arrivare qualche proposta seria, progetto di adeguamento e le varie variazioni, non credo che l'opposizione potrà tirarsi indietro. Come si dice "Chi vivrà vedrà!".




_______________________
.....in medio stat virtus.....
 Paese: Italy  ~  Invii: 866  ~  Membro da: 08/03/2008  ~  UltimaVisita: 04/05/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

tommaso scigliuzzo
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 01/06/2010 :  07:17:28  Mostra Profilo  Aggiungi tommaso scigliuzzo alla Lista Amici
Citazione:
Caro Tommaso come fai a dire che chiedere a chi governa la citta' una struttura decente per vedere una partita "in sicurezza"sia per te una forma di lecchinaggio,se fare politica per te vuol dire questo allora siamo lontani.

Originariamente inviato da gazzella 54 - 31/05/2010 : 19:08:12



Mai detto questo infatti! Leggiti bene il tutto. Non sono persona che ama le facili generalizaizoni. Le due affermazioni le hai messe insieme tu e me ne stai attribuendo la paternita'.

Fa specie il fatto che del mio lungo intervento abbia colto solo il concetto di "lecchinaggio" che era in conclusione e che era riferito, a contarrio, a cio' che non mi (e Ci) appartiene.

Citazione:
Questa amministrazione (piu' di tutte le altre)ha avuto la "possibilita'"di fare ma non lo ha fatto e noi li abbiamo criticati aspramente senza essere affiancati (nella nostra protesta)da nessuno,no forse tu hai speso qualche parola e non solo e di questo te ne do atto,ma come abbiamo criticato siamo pronti a dire bravi se si realizzasse una struttura che ci permetterebbe di non emigrare,anzi di fare gli zingari come abbiamo fatto per un anno.

Originariamente inviato da gazzella 54 - 31/05/2010 : 19:08:12



Fammi capire: se vi fanno lo stadio, ora che la squadra e' retrocessa non si sa bene dove, siete pronti a "dire bravi". E per il resto della citta'?
Quando si vota, si vota per manadare qualcuno per 5 lunghi anni "a governarMI/governarCI" e non per fare solo lo stadio, o per fare solo le strade, o per rilanciare solo l'economia, o solo per tenere la citta' pulita.
(e gurada caso, questa amministrazione da te voluta, e' deficitaria su tutti e 4 questi fronti, a titolo di esempio).
Poi si invoca il miracoloso intervento "dell'opposizione"?
E per cosa? Per andare dal Dis-Onorevole e dire: "Nui votamu u Scigliuzzu o lu Foffa" ed alzare il prezzo del contentino o la quantita' di chiaccchiere da sorbirsi, per tornare a casa contenti e fiduciosi?

(Quest'anno, che c'era il nipote in lista, la trovata e' stata questa. Non ne hai sentito parlare?)

Ma torniamo a noi, dopo la nota di colore: bello mio, si vota "tutto il pacchetto" e si deve giudicare la realizzazione "del pacchetto" non le chiacchiere.

Non si critica o si dice bravi! Semplicemnte non li si vota piu'?
Si cambia registro, in ottica di sana e civile altrenanza, quando ci sono persone nuove (ed accade raramente, visto che tutti i vecchi della politica sono attaccati alla poltrona)

Valutiamo (e valutate) seriamente quello che si fa (e come) e quello che non si fa (e perche')

Ma, giustamente, tu li hai votati, li hai sostenuti e pretendi i risultati; protesti ma ti fai prendere in giro; strepiti ma tolleri. E sei pronto a dimenticare alla prima occasione di fumo neglio occhi e tornare a dire "bravi" (e votarli)

Ti ricordo, da ultimo ma non e' di poco conto, che la politica la fanno le persone: l'appartenenza ad ideali o idee o simboli di partito, sono geometrie variabili.
Osserva, ascolta, rifletti, impara e ricorda (lo so, e' faticoso far funzionare il cervello, e si preferisce "inebetirsi" salvo poi esercitare il diritto democratico - si fa per dire - della "lamentela")

Citazione:
Non fare di tutta l'erba un fascio,lo sai che in mezzo a noi c'e' gente di tutti i ceti sociali,che lavorano che sudano e che non sono ne' voltagabbana ne' smidollati,per vedere questi individui basta vai a retu u cannitu suntu sempre quiddhi nu simu certu nui.

Originariamente inviato da gazzella 54 - 31/05/2010 : 19:08:12



Non lo dire a me, di "non fare di tutta l'erba un fascio"; se avessi letto e compreso bene il mio intervento ti saresti accorto che il mio augurio e' sincero e la mia disponibilita' anche. E sono pronto a misurarmi sui fatti.
E proprio perche' sto rispondendo a te, Gazzella54 e non ad altri (che siano cittadini o cittadini/tifosi) posso dire, dalla lettura delle tue parole in questa discussione, e dalle parole delle oltre 600 risposte cha hai dato su questo forum, che lo smidollato e lo smemorato sei prpprio tu.

PS
se non ti fa schifo, ti invito a venire presso la sede del Noi Ci Siamo - IDV una di queste sere ed incontrarmi di persona, per avere il coraggio di "piangere ed urlare vendetta" con me nel leggere molte "brave carte - atti concreti" del tuo sindaco e del tuo onorevole e capire che gentaglia hai suffragato con il tuo voto e quello dei tutti i "bravi elettori/contestatori" di questa amministrazione" (purtroppo anche miei concittadini)

338-1169302
Chiamami!
E ti terro' compagnia, a modo mio, nelle prossime notti estive di dolore da delusione calcistica.


Modificato da - tommaso scigliuzzo on 01/06/2010 07:29:29
 Paese: Italy  ~  Invii: 47  ~  Membro da: 14/03/2008  ~  UltimaVisita: 30/06/2010 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 02/06/2010 :  18:33:31  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
Il fatto che io dica bravo al sindaco non vuol dire che lo devo votare per forza,il "bravo" va per quello che avrebbe potuto fare ma lo ha fatto(se lo fa),non ho nessuna difficolta' nel dire che alla prima "tornata" ho suffragato sia barba che venneri per cio' che avevano promesso in campagna elettorale.Da quel momento in poi ho cambiato direzione,credo che fosse un mio diritto.Sono daccordo con te nel dire che in tutti questi anni di centrodestra gallipoli "penso"ha avuto il suo periodo piu' nero.Riguardo all'ivito nella tua sede ci sono stato,so chi siete e cosa rappresentate,leggo anche il vostro giornalino ed ho ascoltato tutti i tuoi comizi.Grazie per la compagnia per le notte estive,ma ho altri gusti.Ti abbraccio.
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

Moby
New Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 20/07/2010 :  13:08:15  Mostra Profilo  Aggiungi Moby alla Lista Amici
Dall'inizio di questo mese è nata l'associazione il mio Gallipoli(esiste anche il sito)con lo scopo di far rinascere il calcio a Gallipoli escludendo tutti quei mezzi personaggi che nell'ultimo anno si sono fatti solo della pubblicità,ridicollizzandoci di fatto agli occhi di un'intera nazione .Si può comprare una sola quota al prezzo di 100 euro e non essere mai più SCHIAVI DI NESSUNO anche giocando in promozione con tantissima dignità.Per quanto riguarda lo stadio e io da 30 anni a questa parte in Italia li ho visti quasi tutti vi posso garantire che noi con quello che abbiamo siamo all'ultimo posto,considerando il fatto che qualcuno lo stadio lo abbina solo alla partita di calcio e non a tutta una serie di situazioni che potrebbero portare dei posti di lavoro in questa città che è ormai al limite dell'arresto cardio-respiratorio,pensate che sul versante della strada del lido si potrebbero fare locali(vedi l'ultimo residence che il palazzinaro De Marini ha costruito qualche metro prima)mentre all'interno dello stadio si potrebbero fare molte attività e manifestazioni che porterebbero linfa vitale a questa asfittica città
 Paese: Italy  ~  Invii: 8  ~  Membro da: 18/09/2009  ~  UltimaVisita: 09/11/2014 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 14/09/2010 :  10:53:17  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
Noi siamo tifosi e uomini liberi non subordinati a Caroli

Autore Messaggio
as1977
Pioniere



Numero di messaggi: 1848
Data d'iscrizione: 11.05.09
Et¨¤: 33
Localit¨¤: Top Secret :-))

Oggetto: Noi siamo tifosi e uomini liberi non subordinati a Caroli Oggi a 9:42

--------------------------------------------------------------------------------

Questa ¨¨ la mail ricevuta oggi dai soci de il mio Gallipoli tra cui il sottoscritto.
Io la trovo inaccettabile.
Abbiamo appena smesso di pagare le nefaste conseguenze di essere fidelizzati (tutti chi piu' chi meno) ad un politico.
Iniziamo con un altro?
Sono indignato

Gallipoli, settembre 2010
Sollecitato dal primo cittadino di Gallipoli, si ¨¨ tenuto questa mattina nella sede comunale di
Palazzo Balsamo un incontro incentrato sui cori ingiuriosi che si ripetono sugli spalti dello stadio
Bianco all¡¯indirizzo del Sindaco.
Erano presenti l¡¯assessore allo Sport Giorgio Cacciatori, i consiglieri Dino Scariolo e Fabrizio
Ferilli, i tecnici comunali Giuseppe Cataldi e Giuseppe Carmone, il sindaco Giuseppe Venneri, Davide Di
Girolamo dell¡¯Associazione Il Mio Gallipoli ed Attilio Caputo presidente dell¡¯ASD Gallipoli Football
1909; assente per impegni di lavoro il presidente onorario Marcello Congedo.
In una riunione con alcuni rappresentanti dei tifosi lo scorso venerd¨¬ la societ¨¤ del Gallipoli
Football 1909 aveva gi¨¤ stigmatizzato queste esternazioni ritenendole deprecabili e fuori luogo,
unitamente al lancio di petardi verificatosi durante lo svolgimento del triangolare tra Gallipoli, Virtus
Casarano e Lecce.
Nel sottolineare come i tifosi gallipolini si sono sempre contraddistinti per il loro comportamento
e l¡¯attaccamento alla maglia giallorossa , nella circostanza si ¨¨ anche addivenuti alla determinazione di
lanciare l¡¯iniziativa ¡° Coloriamo il Bianco ¡±che con la collaborazione di alcuni tifosi si propone di
ravvivare lo stadio cittadino trasformandolo nel look con interventi di restyling cromatico, dalle porte
d¡¯ingresso alle tribune, con la riproduzione di stemmi, coreografie e quant¡¯altro possa rendere la casa
degli sportivi gallipolini ancora pi¨´ giallorossa.
Durante l¡¯incontro al Palazzo di Citt¨¤ ¨¨ emersa forte e chiara la determinazione del sindaco
Venneri a non concedere l¡¯autorizzazione dello stadio per lo svolgimento delle partite del campionato di
Promozione e da parte del presidente Caputo a ritirare la squadra nell¡¯eventualit¨¤ che questa decisione
sindacale venisse formalizzata.Da parte dell¡¯ufficio tecnico comunale sono stati menzionati i lavori realizzati al Bianco negli
ultimi quaranta giorni tra cui: la rigenerazione del terreno di giuoco, l¡¯impermeabilizzazione e la
pitturazione degli spogliatoi, la sostituzione delle griglie delle acque di scolo bordo campo, la
demolizione ed il rifacimento del solaio nei bagni della curva sud, la sostituzione degli organi illuminati
nella tribuna e nel sottopassaggio, tinteggiatura di due porte di ingresso, il rifacimento dei fori per
l¡¯alloggiamento del supporto delle bandierine di calcio d¡¯angolo, la verifica dell¡¯impianto di
illuminazione e di amplificazione, la sostituzione dei lucchetti delle porte di accesso; molto resta da fare
ma ¨¨ comunque un segnale di attenzione del quale prendiamo atto e ringraziamo.
Pur comprendendo l¡¯amarezza personale della prima carica comunale per il ripetersi di gratuite
offese, il presidente Caputo e l¡¯ingegnere Di Girolamo hanno voluto illustrare anche l¡¯impegno, non solo
economico, che si sta attuando per far si che attraverso la pratica del giuoco del calcio la citt¨¤ bella
possa avere una straordinaria opportunit¨¤ di valorizzazione dei giovani gallipolini, intesa come crescita
umana e non come ricerca di talenti puri, una vetrina promozionale, attraverso la realizzazione di
eventi in loco ma anche ed in Italia ed all¡¯estero legati alla prima squadra ed al settore giovanile, uno
stadio pi¨´ accogliente e funzionale, anche attraverso il coinvolgimento volontario di quanti si dedicano
per la buona riuscita di ogni singola iniziativa sportiva domenicale ed infrasettimanale.
La sfida ¨¨ lanciata e se persino Don Salvatore Leopizzi, nella veste di assistente spirituale
supporta con l¡¯ausilio della Parrocchia di S.Antonio i progetti in cantiere, ci chiediamo se per poter
ricucire questo rapporto tra l¡¯Amministrazione comunale e la comunit¨¤ dei tifosi, anche ultr¨¤, non
possa essere utile un incontro nel quale confrontarsi civilmente ed orientare la bussola verso i nuovi
ambiziosi traguardi, non esclusivamente sportivi.
La Compagnia delle Opere Sport, alla quale la Gallipoli Footbal 1909 aderisce, nella mostra dal
titolo ¡° In gioco sul serio ¨C L¡¯avventura dello Sport ¡± cos¨¬ descrive la pratica sportiva:
Lo sport ¨¨ un¡¯entit¨¤ autonoma, fuori dalla storia: ¨¨ figlio della cultura in cui sorge,
degli uomini che lo gestiscono. E¡¯ inevitabile allora porsi una domanda:
dove rivolgiamo lo sguardo, da cosa ci facciamo guidare nel praticarlo, proporlo,
ammirarlo? Dalle risposte che daremo dipender¨¤ la fisionomia che lo sport assumer¨¤.
A Marco Platania, presidente della CDO Sport e sportivo con palmares da campioni nel rugby, il
compito prossimamente di riflettere sulla concezione di uomo e sport in un convegno ad hoc in fase di
organizzazione a Gallipoli.
Con l¡¯augurio che, insieme, si possano realizzare anche i sogni.
Attilio Caputo
Presidente Gallipoli Football 1909
ASD GALLIPOLI FOOTBALL 1909
Parrocchia S.Antonio ¨C 73014 GALLIPOLI (Lecce) Via della Provvidenza, 18
Tel. 0833 225526 ¡ñ Fax 0833 294165 ¡ñpresidenza@ilmiogallipoli.it ¡ñ www.ilmiogallipoli.it
\
O f f i c i a l S p o n s o r


__________________________________________________

[La libert¨¤ non ¨¨ una cosa che si possa dare; la libert¨¤ uno se la prende, e ciascuno ¨¨ libero quanto vuole esserlo.



Questo sindaco e' arrivato alla frutta,ora anche il campo sportivo e' di sua prorieta' come anche i suoi assessori .
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 15/09/2010 :  17:51:13  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
Accedi al tuo account LeccePrima
email: password: registrati recupera la password
Mercoledì 15 Settembre 2010
19:45homepage
contatti

1590
utenti online
(dati reali) ?
ATTUALITA'RUBRICHEAFTER HOURSLIBRI & MOSTREOPINIONILAVORO
Cronaca Politica Economia Sport Ambiente Spettacolo Cultura & dintorni La foto del giorno Amici a quattro zampe News in breve Il film della settimana Largo ai giovani Agevolazioni Puglia
Ore piccole nel Salento
La libreria di LeccePrima Mostre nel Salento
Moi te nde ticu quattru
Occupazione e servizi Il filobus di Lecce è in ritardo da 1223 giorni

15/09/2010 18.40 - “Basiti da risposta del segretario comunale Trevisi”15/09/2010 18.37 - Rotundo: "Squadrismo". Pisanò: "Sei come Rocco Spatu"15/09/2010 18.25 - Isufi: pubblicato il nuovo concorso pubblico nazionale15/09/2010 18.11 - Radio Padania sbarca ad Alessano? C’è già la richiesta15/09/2010 17.50 - Cambio in alta quota: un nuovo comandante al 61° Stormo15/09/2010 17.43 - Giovani in campo per una politica di partecipazione15/09/2010 17.39 - Palese su rette Inspe Lecce: “Aumenti illegittimi”15/09/2010 17.19 - Barba in pressing su Venneri: “Lo stadio non si chiude”15/09/2010 14.04 - Gettano rifiuti per terra. Multati, li beccano di nuovo15/09/2010 13.58 - Di corsa verso il riscatto, Giuliatto guarda avanti15/09/2010 13.54 - Trepuzzi, rubano macchinari del valore di 3mila euro15/09/2010 13.45 - Giunge in Parlamento la vertenza Manifattura Tabacchi15/09/2010 13.42 - Abusivismo edilizio, sequestrati due locali in campagna15/09/2010 13.35 - Tar Puglia annulla delibera regionale sui consultori15/09/2010 11.54 - Settore turistico, giro fatture false per 80mila euro15/09/2010 11.23 - Mantovano: “Fiducia nel lavoro delle forze di polizia”15/09/2010 7.20 - Soldi delle rapine riciclati nella droga, 14 arresti
condividi questo articolo [15/09/2010]

BARBA IN PRESSING SU VENNERI: “LO STADIO NON SI CHIUDE”
Dopo l’avvertimento al Gallipoli calcio e ai tifosi si allarga la contrapposizione tra il deputato Pdl e il sindaco: “Il campo sportivo non è il giardino di casa”. Il 21 fissato incontro in parrocchia

caricamento in corso

GALLIPOLI - La polemica e la contrapposizione politica scivola anche sul campo di calcio. Quello dell’Antonio Bianco ovviamente. E dopo l’avvertimento del primo cittadino di non concedere l’autorizzazione alla squadra del Gallipoli Football 1909 per utilizzare lo stadio comunale per le gare del campionato di Promozione qualora non si ponga fine ai cori ingiuriosi dei tifosi nei confronti dell’amministrazione e del sindaco, giunge pronto il richiamo del deputato cittadino, Vincenzo Barba. Il tutto mentre la società del presidente Attilio Caputo sta cercando di mediare la controversia per impedire di far saltare il progetto di rilancio del calcio gallipolino faticosamente messo in piedi in questi mesi. E sa da un lato si è posto l’immediato ritiro della squadra dal campionato se la volontà manifestata dal sindaco dovesse essere formalizzata, dall’altro si è messa in moto anche la “diplomazia” calcistica nel tentativo di sanare la possibile frattura.

Su iniziativa dell’associazione del “Il Mio Gallipoli” infatti, si è già approntata una bozza di convocazione per un incontro chiarificatore con il sindaco Venneri, i tifosi e soprattutto gli ultras giallorossi da tenersi nei locali della Parrocchia di San Antonio, sede della stessa associazione, e alla presenza dell'assistente spirituale del Gallipoli Calcio 1909 don Salvatore Leopizzi. L’incontro è fissato ad horas per martedì 21 settembre alle 18 e il primo cittadino sembra aver già dato la sua disponibilità di massima per un confronto. Il tutto per non vanificare anche la ratifica della convenzione approvata il 6 agosto scorso con la quale il Comune ha dato seguito alla richiesta della società giallorossa di utilizzare il campo sportivo per le gare casalinghe. Ratifica della giunta comunale che specifica comunque che “tale complesso è stato realizzato e successivamente potenziato allo scopo principale, ma non esclusivo, di ospitare l’attività e le manifestazioni calcistiche di tipo professionistico e dilettantistico”.

Sulla questione come detto, Barba manda subito in “fuorigioco” il sindaco Venneri. E attacca: “Un delirio di onnipotenza senza precedenti si è ormai impossessato di Giuseppe Venneri! Siamo arrivati addirittura alla pubblica minaccia di chiusura del glorioso stadio comunale Antonio Bianco, se gli ultras dovessero continuare a contestarlo a causa dell’immobilismo di questa Giunta anche nel settore dell’impiantistica sportiva, dal momento che appare a tutti evidente che della ricaduta sociale che ha il calcio in città non importa più a nessuno”.

Ma spiega in tono perentorio il deputato Pdl: “Lo stadio comunale è della città di Gallipoli! Non è il giardino di casa del sindaco. Nessuno può minacciare di chiudere alcunché! Ma cosa ancora più grave è che il sindaco non si renda conto di avere imboccato una china alquanto scivolosa. Perché a questo punto non chiude il portone di Palazzo Balsamo viste le quotidiane proteste di tante categorie di cittadini che non trovano nella Giunta comunale alcun referente per poter interloquire? E perché Venneri non chiude anche l’accesso al porto viste le proteste dei pescatori e di tutte le categorie del comparto mare che si sentono offese dall’inciucio al quale ha dato vita in maniera autocratica con Italia Navigando? E poi, ancora, perché non chiude le strade e le piazze nelle quali i cittadini non perdono occasione per manifestare pubblicamente il proprio disappunto nei confronti di una Giunta incapace non solo di risolvere, ma anche di affrontare i problemi della città?”

E conclude Barba, rinnovando la richiesta di dimissioni del sindaco, con un ultimo interrogativo: “Perché Venneri non chiude tutte le attività commerciali nelle quali i gallipolini, incontrandosi, non cessano di augurarsi la caduta della giunta e l’immediato ricorso alle urne per poter esprime la propria libera opinione senza doversi vergognare di essere amministrati da un gruppo di persone che confonde i criteri di gestione di una delle più importanti città del sud come Gallipoli con i criteri di amministrazione di un condominio?”.

Faresti bene caro vice' a farti un esame di coscienza e focalizzare(senza dare retta ai liccamarmitte)questi dieci anni di governo cittadino.Gli anni piu' bui da mezzo secolo a questa parte,e una citta' in balia dei lanzichenecchi.
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

kashiwara
Advanced Member



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 06/04/2011 :  07:41:39  Mostra Profilo  Aggiungi kashiwara alla Lista Amici
C'è qualcuno che mi dice "sinteticamente" come si sta comportando il Gallipoli Calcio in questo campionato?
 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1804  ~  Membro da: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 03/09/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 22/04/2011 :  17:47:27  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
Ciao Kashi,che piacere risentirti.Il Gallo come sai quest'anno ha ricominciato dal campionato di promozione,a due partite dalla fine abbiamo abbondantemente guadagnato la zona play-off.Entusiasmo poco (dopo le note vicissitudini)ma comunque un congruo numero di AFECIONADOS seguono il magico Gallo dovunque nonostante una marea di diffidati.Tutto questo e' merito del Presidente Attilio Caputo.
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

kashiwara
Advanced Member



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 29/04/2011 :  09:08:23  Mostra Profilo  Aggiungi kashiwara alla Lista Amici
Ciao Gazzella ... ogni tanto passo di qua ......

Non sono un appassionato di calcio, ma giusto per capire:

Serie A
Serie B
Serie C
Serie D
Lega Nazionale Dilettanti
Eccellenza
Promozione
1a categoria
2a categoria
3a categoria

.... ho riassunto bene?

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1804  ~  Membro da: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 03/09/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 22/05/2011 :  11:53:13  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
Effettevimamente............adesso siamo giu' come agli albori.Ma questo per chi ama il gallo non lo spaventa,anzi i veri Gallipolini si vedono adesso,e' facile tifare sulle ali dell'entusiasmo e poi scappare quando la squadra non gira,e come se non bastasse la legge maroni(un fallimento totale)ha falcidiato le nostre fila con DASPO a cazzo di cane.Dopo tutto questo chi va allo stadio a tifare per i colori giallorossi e' semplicemente un EROE.
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 09/06/2011 :  18:20:07  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
Dalle "voci"te retu u cannitu fava sarebbe intenzionato a partire dalla serie D con Toma allenatore vecchia conoscenza dei tempi dell'eccellenza.Sara' vero? sara' falso? una cosa e' certa,quello che ci ha tolto non lo riavremo mai piu'.
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

sognatore
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 20/06/2011 :  09:16:30  Mostra Profilo  Aggiungi sognatore alla Lista Amici
@kashi
più o meno ci sei:
serie A
serie B
I divisione (ex serie C1)
II divisione (ex serie C2)
Campionato Nazionale dilettanti
Eccellenza
Promozione
I Cat.
II Cat.
III Cat.

ciao....
 Paese: Italy  ~  Invii: 51  ~  Membro da: 30/04/2008  ~  UltimaVisita: 20/06/2011 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

Moby
New Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 05/07/2011 :  14:18:06  Mostra Profilo  Aggiungi Moby alla Lista Amici
Da oggi comincia l'avventura del nuovo presidente del Gallipoli l'imprenditore caseario Barone in bocca al lupo al nuovo staff sperando che il MAGGGGGGICO salga di categoria e vinca questo campionato che alla storia e alla città non compete.FINO ALLA FINE CADDHIPULINI
 Paese: Italy  ~  Invii: 8  ~  Membro da: 18/09/2009  ~  UltimaVisita: 09/11/2014 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

jonium
Amministratore


Stato: Sconnesso

 Spedito - 05/07/2011 :  15:57:28  Mostra Profilo  Aggiungi jonium alla Lista Amici
Buon lavoro al nuovo Presidente Marcello Barone.

Jonium
___________________

Non pronunciare parola che non sia più bella del silenzio
___________________
Registrazione domini Ormag
Spazio web Ormag
 Paese: Italy  ~  Invii: 699  ~  Membro da: 14/07/2001  ~  UltimaVisita: 09/09/2016 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 12/08/2011 :  17:22:29  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
ESCLUSIVA SS] GALLIPOLI - Un Tarantino in più per la linea Maginot del Gallo
11.08.2011 20:30 di Luigi Alemanno articolo letto 129 volte

In foto, Vito Tarantino Ancora un pezzo da novanta alla corte di mister Bray. Questa volta il reparto ad essere rinforzato è la difesa, con l’acquisizione delle prestazioni di Vito Tarantino.

I tifosi giallorossi conoscono bene il forte centrale, che ha vestito la casacca del Gallo anche nella passata stagione rivelandosi tra i più forti difensori dell’intera categoria. Implacabile nella marcatura, ottimi mezzi tecnici e buona propensione a farsi valere anche nelle aree di rigore avversarie (tre i centri realizzati nello scorso campionato, ndr): queste le principali caratteristiche di Tarantino che ovviamente porta con sé in dote un bagaglio enorme di esperienza e personalità, fondamentali per una formazione, quella allestita dal presidente Barone, che ha comunque un’età media molto bassa. Il difensore si è già aggregato al gruppo per proseguire nella preparazione atletico-tattica.

Per quanto riguarda il calcio giocato, confermata la prima uscita per sabato prossimo, 13 agosto, contro il Copertino. Gara in programma allo stadio “A. Bianco” con fischio d’inizio previsto per le ore 19.

 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

Moby
New Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 12/08/2011 :  21:43:34  Mostra Profilo  Aggiungi Moby alla Lista Amici
Non solo Tarantino ma molti calciatori che in questa categoria sono di passaggio ,inoltre in questo campionato avremo l'apporto di molti calciatori Gallipolini reduci dalla magggggggica cavalcata in B e gallipolini DOC ,Casalino,Greco , Trianni,Legari e tanti altri,il presidente quest'anno ha fatto le cose per bene.FINO ALLA FINE CADDHIPULINI
 Paese: Italy  ~  Invii: 8  ~  Membro da: 18/09/2009  ~  UltimaVisita: 09/11/2014 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 14/08/2011 :  16:25:10  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
Sono d'accordo,ma su legari ho qualche dubbio.Dovra' dimostrare il suo attaccamento alla maglia,ed essere piu' umile,certe affermazzioni in tempi non troppo lontani hanno creato "disagio"in curva sud.
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 01/11/2011 :  14:33:30  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
ECCO LA VERITA' !!!!

Autore Messaggio
Per sempre Gallipoli
Pioniere



Numero di messaggi: 2248
Data d'iscrizione: 06.04.09

Oggetto: ECCO LA VERITA' !!!! Ieri a 21:31

--------------------------------------------------------------------------------

Con notizie che giungono dai nostri servizi segreti siamo riusciti a trovare questo comunicato che fa finalmente luce su chi veramente ha causato la morte del Calcio a Gallipoli.
Leggetelo attentamente, e cosi quando diranno che Barba non ha fatto fallire il calcio a Gallipoli, nde putiti stampagnare a nfacce stu comunicato:
il comunicato è di qualche giorno fa
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO
00198 ROMA – VIA GREGORIO ALLEGRI, 14
CASELLA POSTALE 2450
COMUNICATO UFFICIALE N. 32/CDN
(2011/2012)
La Commissione disciplinare nazionale, costituita dall’Avv. Sergio Artico, Presidente,
dall’Avv. Amedeo Citarella, dall’Avv. Luca Giraldi, dall’Avv. Gianfranco Tobia, dal Dott.
Antonio Frittella, Componenti; con l’assistenza dell’Avv. Gianfranco Menegali,
Rappresentante AIA, e del Sig. Claudio Cresta, Segretario, nonché con la
collaborazione del Sig. Salvatore Floriddia, si è riunita il giorno 27 ottobre 2011 e ha
assunto le seguenti decisioni:
(87) – DEFERIMENTO DELLA PROCURA FEDERALE A CARICO DI: DANIELE
D’ODORICO, VINCENZO BARBA e CRISTOPH CONCINA (Fallimento Società
Gallipoli Calcio Srl) • (nota n°. 814/308 pf 10-119/AM/ma del 4.8.2011).
Visti gli atti.
Letto il deferimento disposto dalla Procura federale in data 4 agosto 2011 nei confronti di:
- Daniele D'Odorico per la violazione dell'art. 1, comma 1, del CGS in relazione
all'applicazione della norma di cui all'art. 21, commi 2 e 3, delle NOIF, avendo ricoperto,
dal 13 agosto 2009 al 26 luglio 2010, data della sentenza dichiarativa di fallimento, la
carica di Amministratore Unico della Società Gallipoli Calcio Srl, nonché proprietario
dall'11 agosto 2009 al 30 novembre 2009 del 99% delle quote sociali della stessa, per
avere provocato il dissesto economico-finanziario della fallita Società;
per la violazione dell'art. 1, comma 1, del CGS, non avendo rispettato i principi di lealtà,
correttezza e probità in relazione all'acquisto e, in particolare, al mancato adempimento
delle clausole di prestazione di garanzia fideiussoria e pagamento delle quote sociali della
Società Gallipoli Calcio Srl;
- Vincenzo Barba, per la violazione dell'art. 1, comma 1, del CGS, in relazione
all'applicazione della norma di cui all'art. 21, commi 2 e 3, delle NOIF, avendo ricoperto dal
20 giugno 2005 e sino all'12 agosto 2009 la carica di amministratore unico della Società
Gallipoli Calcio Srl, nonché proprietario dal 20 giugno 2005, data della costituzione, sino
all'11 agosto 2009 del 95% delle quote sociali della stessa, per aver contribuito al dissesto
economico-finanziario della fallita Società;
- Christoph Concina, per la violazione dell'art. 1, comma 1, del CGS, non avendo rispettato
i principi di lealtà, correttezza e probità in relazione all'acquisto e, in particolare, al
mancato adempimento delle clausole di pagamento delle quote sociali della Società
Gallipoli Calcio Srl.
Rilevato che nessuno dei soggetti deferiti ha depositato memoria difensiva e che nessuno
è comparso all’odierna udienza.
Ascoltato il rappresentante della Procura federale Dott.ssa Serenella Rossano la quale ha
chiesto preventivamente lo stralcio della posizione riguardante il Sig. Christoph Concina
non risultando correttamente notificato l’atto di deferimento.
Sul punto la Commissione, in adesione alla richiesta della Procura federale stralcia la
posizione del Sig. Christoph Concina e dispone la restituzione degli atti alla stessa
Procura per il prosieguo del dibattimento nei confronti degli altri soggetti deferiti.
Il rappresentante della Procura federale, dopo una breve esposizione della situazione
processuale, ha quindi concluso per l’affermazione di responsabilità dei soggetti deferiti
chiedendo l’irrogazione delle seguenti sanzioni:
• Daniele D’Odorico: inibizione per anni 5 (cinque) con proposta di preclusione;
• Vincenzo Barba: inibizione per anni 3 (tre);
Accertato, in via preliminare, che in effetti il Gallipoli Calcio Srl è stato dichiarato fallito dal
Tribunale di Lecce con sentenza del 26 luglio 2010, n. 59;
Rilevato che, alla luce dell’ormai consolidato indirizzo giurisprudenziale federale, vanno
esaminate singolarmente le posizioni dei soggetti deferiti coinvolti nel fallimento del
Gallipoli Calcio Srl.
Ritenuto che da una attenta lettura degli atti del giudizio appaiono sicuramente
responsabili del fallimento del Gallipoli Calcio Spa il Sig. Vincenzo Barba, proprietario della
Società dalla sua costituzione il 20 giugno 2005 e sino all’11 agosto 2009 nonché
amministratore unico sino al 13 agosto 2009 ed il Sig. Daniele D’Odorico, proprietario della
Società (al 99%) dall’11 agosto 2009 e amministratore unico dal 13 agosto 2009 alla data
della sentenza di fallimento.
Considerato che il comportamento del Barba va sicuramente censurato avendo portato la
Società, nel periodo in cui era proprietario e presidente, in una situazione di indubbia
grave sofferenza economico-finanziaria ed avendo contribuito all’ulteriore dissesto con la
rideterminazione del contratto di sponsorizzazione sottoscritto con Società di sua
proprietà.Valutata come ancor più grave la posizione del Sig. Daniele D’Odorico, capace in pochi
mesi, dopo aver acquisito la proprietà e la presidenza, di portare la Società al fallimento
omettendo di pagare stipendi e contributi, facendo lievitare il passivo societario a livelli
insopportabili, omettendo di provvedere alla ricapitalizzazione della Società stessa;
Preso atto, inoltre, che il D’Odorico veniva rinviato a giudizio dinanzi al Tribunale di Lecce
sezione distaccata di Gallipoli perché “con artifici e raggiri consistiti nel far credere a
Vincenzo e Antonio Barba, nella loro qualità di soci della Gallipoli Calcio Srl di avere
assoluta disponibilità finanziaria, e nel serbare maliziosamente il silenzio sulla circostanza
sulla circostanza dell’esistenza di due iscrizioni ipotecarie sui beni di loro proprietà,
inducevano in errore gli indicati Antonio e Vincenzo Barba, che pertanto si determinavano
a cedere loro le quote societarie, procurandosi un ingiusto profitto con ingente danno
patrimoniale per i Barba, cui non veniva versato alcunché di quanto stabilito a titolo di
prezzo ammontante ad euro 3.115.520,00”.
Considerato che le responsabilità del fallimento del Gallipoli vanno dunque sicuramente
ascritte al Barba e al D’Odorico, seppur in misura diversa tanto da consigliare per il
D’Odorico non solo la sanzione massima della inibizione per anni 5 (cinque) ma anche la
preclusione alla permanenza in qualsiasi rango o categoria della FIGC ai sensi di quanto
previsto dall’art. 19, punto 3, CGS.
P.Q.M.
Stralciata la posizione del Sig. Christoph Concina con trasmissione degli atti alla Procura
federale, in accoglimento del deferimento, irroga le seguenti sanzioni:
Daniele D’Odorico: inibizione per anni 5 (cinque) e preclusione alla permanenza in
qualsiasi rango o categoria della FIGC;
Vincenzo Barba: inibizione per anni 3 (tre).


 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina
Pag. di 2 Discussione Precedente: info su palazzo pasca raymondo Discussione Discussione Successiva: Energie rinnovabili  
 Vers.Stampabile
Pagina Successiva
Vai a:
 Image Forums 2001 Questa pagina è stata generata in 1,83 secondi Powered By: Snitz Forums 2000