Salento Virtuale
Benvenuto nel Forum.
Nome utente:
Password:
Salva la password


Registrazione
Selezione lingua

Hai dimenticato la Password?
  Home   Forums   Calendario Eventi   Responsabili   Libro Ospiti   FAQ     Registrazione
Discussioni Attive | Sondaggi Attivi | Risorse | Utenti | Utenti Connessi | Catalogo Avatar | Cerca
[ Membri Attivi: 0 | Membri Anonimi: 0 | Ospiti: 36 ]  [ Totale: 36 ]  [ Membro più recente: WelcsGome ] Scegli la Tonalità:
 Tutti i Forum
 Gallipoli Virtuale
 Gallipoli Virtuale
 CONSIGLIO DEL 29/9/2008
   Tutti gli Utenti possono inserire nuove Discussioni in questo Forum
   Tutti gli Utenti possono rispondere alle Discussioni in questo Forum
Pagina Precedente
 Vers.Stampabile
Autore Discussione Precedente: ok ragazzi è giunta l''ora di salutarvi Discussione Discussione Successiva: Juke-box
Pag. di 4

wendy
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 23/10/2008 :  09:26:56  Mostra Profilo  Aggiungi wendy alla Lista Amici
Citazione:
a favore di antonella devo dire che è il ritardo è stato a causa mia che ho dovuto spezzettare i files originari in files da 3 mb, poi quando ho avuto tutto pronto ho tardato a riconsegnare i files ad antonella perchè ero fuori gallipoli......vabbè, tanto è il risultato quello che conta!
buon divertimento

brenno Inviata - 20/10/2008 : 20:59:56





Caro brenno non ti devi scusare proprio di nulla: si, è il risultato quello che conta ed è a mio avviso un grandissimo risultato per il nostro forum!
Un grazie a quanti lo hanno reso possibile e soprattutto alla nostra amica antonella greco
Inutile dire che ad oggi rappresenta l’unica possibilità, al di là della presenza fisica nell’aula consiliare, per farsi un’idea della situazione politico-amministrativa, di quali siano i problemi contingenti, quali le soluzioni proposte e quelle adottate in concreto.
Penso che ciò darà sicuramente maggiore impulso al dibattito politico cittadino perché il nostro forum avrà un faro puntato sulle posizioni assunte dalla maggioranza e dalla opposizione e quanto meno contribuirà a dipanare il clima indifferente e distratto che segue in genere all’insediamento della compagine amministrativa e a tenere vivo l’interesse per la politica in senso lato sostituendosi forse un pò al ruolo dei partiti tradizionali..........ma questa è solo una mia impressione

Ad maiora


 Paese: Italy  ~  Invii: 83  ~  Membro da: 11/02/2008  ~  UltimaVisita: 02/12/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

Luigi De Tommasi
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 23/10/2008 :  10:25:00  Mostra Profilo  Aggiungi Luigi De Tommasi alla Lista Amici
Caro Tabaranos
non c’è dubbio che potremmo anche pensarci noi come già qualche amico ha suggerito su questo Forum, ma per la Corte dei Conti è necessario che la segnalazione sia fatta da soggetti istituzionali e con dovizia di dati e documentazione che come ha rilevato la Greco ed Elio Pindinelli non abbiamo. Per i danni segnalati dalla Consigliera Greco e certificati anche dai revisori dei Conti vi è l’obbligo di denuncia da parte dei soggetti istituzionali (singoli consiglieri,Revisori dei Conti, Dirigenti, Segretario Comunale).
L’obbiettivo a cui noi dobbiamo tendere non è solo quello di denunciare delle illegittimità e delle violazioni di regolamento, che prese a sé hanno solo un valore formale e non sono significative per i più, ma quello di stimolare la maggioranza al rispetto delle regole che sono poste a base del vivere civile perché il corretto comportamento degli amministratori sia di esempio per i cittadini.
Il Presidente del Consiglio e l’intero esecutivo, secondo me non hanno dato un buon esempio calpestando le regole poste dallo stesso Consiglio Comunale; non danno neanche un buon esempio quando continuamente agiscono con forzature delle procedure e con violazione delle regole, e di esempi in tal senso ve ne sono tanti, anche documentati sul forum.
Conseguentemente i cittadini, un po’ per indole, ma soprattutto perché gli esempi che vengono dalla classe politica non sono edificanti, si comportano in maniera scorretta e danno conseguentemente alle regole poste dalla collettività e che sono a base del vivere civile, scarso valore violandole.
Come si fa a mostrare il pugno duro nei confronti del cittadino che non rispetta il codice della strada, lo smaltimento dei rifiuti, l’uso corretto della proprietà pubblica, l’ ambiente circostante ecc. quando a monte l’amministratore pubblico, non assume comportamenti virtuosi e di rispetto delle regole da lui stesso poste?
Cosa deve pensare la gente quando vede che i lavori dell’ex CEDUC languono e che difficilmente potranno essere ultimati (pensate non c’è ancora un idea concreta su come utilizzarlo) che per il complesso del mercato ittico all’ingrosso non si è ancora deciso per la gestione, che per il parco di via Firenze viene ancora consentito all’ attuale concessionario di riscuotere canoni della pubblicità senza aver ultimato i lavori e con una difformità edilizia molto grave, che si consenta che gli edifici nel borgo abbiano altezze variabili anziché metri 12,50, che il patrimonio ed il demanio pubblico sia usurpato da occupanti di lungo corso come il compendio dei Cappuccini, che anziché predisporre un serio piano del traffico si studino e si attuino modifiche parziali non contestualizzate in un piano generale spacciandole per sperimentazione con l’unico scopo di non farle passare per il Consiglio Comunale?
Ma questi sono esempi e basterebbe rileggersi gli interventi sul forum per trovarne moltissimi ed anche più gravi e sempre più attuali.
Se ci fosse la buona volontà di un coordinatore si potrebbe provare a raggrupparli e ad aggiornarli; ci si renderebbe conto di quanto i problemi siano gravi e complessi.
Invece assistiamo da parte degli amministratori ad una loro banalizzazione perché mancano le idee e la cultura della corretta amministrazione.
Io penso invece che vi sia una stretta connessione tra il comportamento dell’amministratore e quello del cittadino e che vi sia un rapporto di causa ed effetto; penso anche che vi sia un rapporto di proporzionalità dei reciproci comportamenti virtuosi nel senso che la percezione da parte della gente di comportamenti corretti incida positivamente per una inversione di tendenza che non solo è auspicabile ma anche indilazionabile.
 Paese: Italy  ~  Invii: 55  ~  Membro da: 05/08/2008  ~  UltimaVisita: 08/12/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

n/a
deleted

Stato: Sconnesso

 Spedito - 23/10/2008 :  13:48:56  Mostra Profilo  Aggiungi n/a alla Lista Amici
concordo con il nostro ex segretario. viviamo con un 'ammistrazione povera di idee e interessi per la nostra citta' . io lascerei il commisario a vita
 Invii: 16  ~  Membro da: 13/10/2008  ~  UltimaVisita: 03/12/2008 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina
Pag. di 4 Discussione Precedente: ok ragazzi è giunta l''ora di salutarvi Discussione Discussione Successiva: Juke-box  
 Vers.Stampabile
Pagina Precedente
Vai a:
 Image Forums 2001 Questa pagina è stata generata in 3,58 secondi Powered By: Snitz Forums 2000