Salento Virtuale
Benvenuto nel Forum.
Nome utente:
Password:
Salva la password


Registrazione
Selezione lingua

Hai dimenticato la Password?
  Home   Forums   Calendario Eventi   Responsabili   Libro Ospiti   FAQ     Registrazione
Discussioni Attive | Sondaggi Attivi | Risorse | Utenti | Utenti Connessi | Catalogo Avatar | Cerca
[ Membri Attivi: 0 | Membri Anonimi: 0 | Ospiti: 11 ]  [ Totale: 11 ]  [ Membro più recente: Dumpsspot ] Scegli la Tonalità:
 Tutti i Forum
 Gallipoli Virtuale
 Gallipoli Virtuale
 programma e sito: giuseppe coppola
(anche qui: Ospite)
   Tutti gli Utenti possono inserire nuove Discussioni in questo Forum
   Tutti gli Utenti possono rispondere alle Discussioni in questo Forum
Il Voto non è ammesso per questa Discussione.
 Vers.Stampabile
Autore Discussione Precedente: Schirosi candidato sindaco per il centro-sinistra! Discussione Discussione Successiva: zitti zitti piano piano  

callipolis
Moderatore


Stato: Sconnesso

 Spedito - 21/03/2008 :  12:41:35  Mostra Profilo  Aggiungi callipolis alla Lista Amici
inserisco il sito internet del candidato sindaco Giuseppe Coppola, al momento il sito è ancora in fase di allestimento.

http://www.giuseppecoppola.it/

Purtroppo il sito non contiene alcuna traccia del programma, si può però leggere una lettera del candidato sindaco con la quale spiega le ragioni della sua candidatura.

Ho modificato la discussione perchè ho inserito il programma elettorale.

Modificato da - callipolis on 22/03/2008 08:32:42
 Paese: Italy  ~  Invii: 866  ~  Membro da: 08/03/2008  ~  UltimaVisita: 04/05/2013 -> Moderatore 

kashiwara
Advanced Member



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 21/03/2008 :  13:27:21  Mostra Profilo  Aggiungi kashiwara alla Lista Amici
Ho fatto un salto sul www.giuseppecoppola.it

Non discuto il contentuto, la sostanza, la bontà delle idee presentate nella Lettera ai Cittadini ...... quanto la "forma".

Sinceramente non sono riuscito ad andare fino in fondo al documento ..... la vista mi si "intrippava" ......

Ma dico io, è troppo difficile lasciare qualche spazio nel testo ...... curare un pò di più l'impaginazione dei documenti, soprattutto quelli lunghi e che richiedono attenzione nella lettura?

Spero per Giuseppe Coppola di essere l'unico ad aver avuto questa impressione, altrimenti sarebbe necessario intervenire per tempo ....

Modificato da - kashiwara on 21/03/2008 13:28:35
 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1804  ~  Membro da: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 03/09/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

callipolis
Moderatore


Stato: Sconnesso

 Spedito - 21/03/2008 :  21:25:54  Mostra Profilo  Aggiungi callipolis alla Lista Amici
Per chi fosse interessato al programma della Lista Grande Gallipoli, il cui candidato a sindaco è Giuseppe Coppola, sono riuscito ad avere una copia del programma depositato presso la commissione elettorale. Cercherò domattina di inserire il tutto.

Ciao
 Paese: Italy  ~  Invii: 866  ~  Membro da: 08/03/2008  ~  UltimaVisita: 04/05/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

kashiwara
Advanced Member



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 21/03/2008 :  21:34:19  Mostra Profilo  Aggiungi kashiwara alla Lista Amici
Bene Callipolis, ma fai in modo che almeno questo sia "piacevolmente leggibile" ...... confido in te!
 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1804  ~  Membro da: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 03/09/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

callipolis
Moderatore


Stato: Sconnesso

 Spedito - 22/03/2008 :  08:27:20  Mostra Profilo  Aggiungi callipolis alla Lista Amici
A vostro uso e consumo questo è il programma elettorale della Lista Grande Gallipoli:

PROGRAMMA POLITICO-AMMINISTRATIVO
DEL CANDIDATO SINDACO GIUSEPPE COPPOLA
E DELLA SUA LISTA COLLEGATA “GRANDE GALLIPOLI”

Scrivere un valido programma amministrativo significa seguire ragione e sentimento.
Con la ragione si riesce a focalizzare esigenze e necessità reali della comunità, a condizione però che si sia capaci di attuare un percorso logico fatto di esperienza, di conoscenza, di approfondimento e di ascolto dei cittadini.
Il sentimento è l'amore per la propria Città, l'attaccamento ai principi e ai valori a cui ci si ispira da sempre, la voglia di fare con passione impegno e responsabilità per la città ed i suoi cittadini.
Il nostro programma amministrativo è tutto questo.
E' l'agenda delle cose da fare senza ricorrere al solito libro dei sogni a cui spesso la politica ha fatto ricorso in questi ultimi anni.
E' soprattutto amore per la città che significa in conseguenza rispettarla e proteggerla dal degrado e dall'incuria, ma che significa soprattutto voler lavorare assiduamente per ricostituire una credibilità politica e sociale fin troppo compromessa da irresponsabili negligenze e da colpevoli silenzi, di una classe politica sicuramente non all'altezza dei compiti ricevuti dall'elettorato gallipolino.
Il nostro importante passato ci impone, invece, e da subito uno scatto d'orgoglio.
Gallipoli ha bisogno di uno slancio nuovo, di ritrovare entusiasmo, di avere una nuova grande stagione di crescita, soprattutto sotto il profilo della credibilità della sua classe politica, che ricollochi la Città nel ruolo che le spetta.
Per raggiungere questo obbiettivo c'è bisogno di idee e di persone capaci di concretizzarle, e che abbiano soprattutto il coraggio di confrontarsi e se necessario di rompere il vizioso circuito delle appartenenze scellerate.
Bisogna garantire l'efficienza dell'amministrazione ma anche andare oltre: intercettare flussi economici, promuovere innovazione, incidere con forza sulle decisioni che possono determinare lo sviluppo del territorio.
Occorre inoltre la forte consapevolezza che l'Amministrazione comunale non è il consiglio di amministrazione di un'impresa di servizi a pagamento, ma è invece il motore di una comunità che si fa carico di raccogliere le esigenze tramutandole in azioni visibili sia nel breve che nel lungo periodo, pensando cioè anche al futuro.
E' in quest'ottica che bisogna da subito far partire molte iniziative, con lo scopo di fare “partecipare” i cittadini, dando sempre maggior peso all'informazione e al dialogo con l'amministrazione e, le nuove tecnologie come internet, ci vengono in aiuto. D'altro canto ci si domanda perchè lo Statuto comunale debba essere ancora considerato carta straccia e non debba essere invece attuato in tutte le sue statuizioni: Consulte e Difensore civico in primissimo luogo.
I cittadini di Gallipoli saranno chiamati a decidere se aprire definitivamente una nuova fase politica che punti alla responsabilità e serietà della politica intesa quale servizio al territorio e capacità progettuale di sviluppo.
E' un progetto ambizioso che vuole fortissimamente archiviare l'attuale situazione di degrado, ambientale, sociale, occupazionale ed amministrativo.
Il nostro programma quindi vuole essere un insieme di proposte coerenti e soprattutto realizzabili, concretamente realizzabili, che diano un volto nuovo e nuove speranze alla Città e ai cittadini di Gallipoli.
Per eseguire una programmazione articolata e coerente è necessario inserire Gallipoli in un contesto territoriale di area più vasta che geograficamente può essere individuata nella cintura Sannicola Tuglie Alezio privilegiando gli aspetti strutturali che possono incardinare lo sviluppo sostenibile del territorio e la tutela delle parti del territorio più delicate dal punto di vista ambientale.
In quest'area Gallipoli si qualifica geograficamente e storicamente quale città baricentrica, senza purtroppo averne assunto mai il ruolo strategico propositivo.
Ma occorre lavorare sodo innanzitutto per ricostituire antichi legami, ricreare l'identità, l'appartenenza e la partecipazione, la qualità dello sviluppo, l'organizzazione della città e l'aggregazione sociale.
Per rendere evidente ai cittadini di Gallipoli la svolta reale e la “discontinuità” con le precedenti amministrazioni e per riconciliarli con l'amministrazione Comunale, occorre individuare adeguati strumenti attuativi per lo sviluppo della “trasparenza”e della “democrazia partecipata” utilizzando tutte le possibili forme di comunicazione atte a fornire informazioni periodiche ai cittadini sullo stato delle attività comunali.
E' necessario introdurre il concetto di Dialogo.
Dialogare significa incontrarsi, e per incontrarsi ci vogliono luoghi e motivazioni.
Ma luoghi occorre inventarseli in una città che non ha spazi, in cui i nostri bambini possano giocare liberamente, in cui i nostri giovani possano misurarsi nella pratica sportiva. Lo stesso campo di calcio, pomposamente denominato Stadio risulta insignificante di fronte alle future prospettive della squadra di calcio. Ma sport non è solo calcio attenzione ai cosiddetti sport minori che, dal punto di vista sociale ed educativo tanto possono incidere sulla formazione dei nostri ragazzi. Questo vuol dire esprimere una precisa volontà politica di inserire quale priorità assolute la realizzazione del palazzetto dello sport e piscina.
Anche quei pochi spazi dedicati alla cultura, museo e biblioteca, stanno lentamente morendo per l'incapacità di rivivificarne funzioni ed attività.
Lo stesso Teatro Garibaldi, il cui laborioso restauro è in fase di completamento, occorre di prospettive certe legate all'uso e alla fruibilità da parte della comunità cittadina.
Ed occorre anche farsi spazio nella dinamica della crescita e dei servizi del territorio intercomunale e provinciale. Ciò significa avere la consapevolezza di doversi incontrare anche con le amministrazioni dei Comuni che ci circondano, per generare relazioni di associativismo indispensabili per fornire servizi fondamentali e per affrontare insieme le tematiche aovracomunali che, da soli, ci ha visti finora sconfitti.
Considerando lo stato delle finanze ereditato bisognerà ritornare all'interno del patto di stabilità nel più breve tempo possibile e, in ogni modo, va previsto un maggior ricorso alla project financing e alla terziarizzazione dei servizi, nonché l'istituzione di un ufficio apposito che risponda ai bandi comunitari e regionali per il finanziamento delle opere pubbliche; proponendo, inoltre, convenzioni per avere servizi da quelle imprese che esercitano sul territorio e hanno uno spirito solidale con la popolazione residente.
Stante la recente approvazione del PRG, ci si attiverà da subito per un Piano Urbanistico Generale, allo scopo di favorire una crescita graduale e controllata degli insediamenti edilizi e della popolazione. In merito al PRG adottato invece, per renderlo realmente applicabile, è indispensabile assecondare la vocazione naturale che, spontaneamente il nostro territorio sta dimostrando.
Sul piano socio-assistenziale occorre ricostituire un tessuto di solidarietà anche strutturalmente capace di affrontare le problematiche della casa, quella della sanità e dell'assistenza domiciliare.
Rilevato sul nostro territorio il consistente numero di persone anziane spesso senza familiari o in condizioni di degenza, il conseguente grave problema della condizione sociale dovrà essere oggetto di monitoraggio e coordinamento delle attività da parte degli Uffici Comunali, ASL, Uffici fiscali, CAF, enti di volontariato e associazioni locali, al fine di assicurare servizi domiciliari di assistenza non solo sanitaria ma anche relativa a ciscuno degli altri settori direttamente coinvolti.
Sul fronte culturale occorrerà dare rilevanza particolare a quelle attività tendenti a far conoscere la storia della nostra Città e la conoscenza del suo grande patrimonio culturale.
Sarà promossa la “cultura di piazza” su tutto il territorio comunale favorendo gli appuntamenti mirati di spettacoli teatrali, musica, folklore, poesia, pittura e arti varie; incentivando la crescita culturale della Comunità, sostenendo iniziative locali ed incrementando collaborazioni con altre realtà territoriali.
La collaborazione con le Istituzioni scolastiche è ritenuta strategica: sarà data priorità all'ascolto delle necessità operative al fine di risolvere con i mezzi consentiti, consapevoli del ruolo centrale della scuola nella formazione dei futuri cittadini.
Saranno prese tutte le iniziative necessarie per coadiuvare gli organi scolastici nel raggiungimento degli obbiettivi di un innalzamento del grado medio di cultura e per la diffusione di una memoria condivisa della città e della Nazione.
Sul fronte delle finanze comunali l'impegno che si assume con gli Elettori è quello, per quanto possibile, di contenere le uscite, monitorando le tariffe dei servizi e risolvendo definitivamente tutte le problematiche legate alla raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani.
Strategica sarà la ricognizione dei beni del demanio comunale al fine di rilevarne gli usi, i canoni e gli utilizzatori ed eventualmente procedere agli adeguamenti legali. Risolvendo la lunghissima disputa demaniale con lo Stato.
Consapevoli che il turismo, il commercio e la pesca sono le attività di maggiore impatto con la realtà socio-economica della città, occorrerà rivolgere la propria azione innanzitutto verso l'efficienza strutturale che coinvolge l'uso del territorio, ad iniziare dalla rete dei servizi e dei collegamenti, della mobilità urbana: eliminando o quanto meno attenuando le barriere di varia natura che impediscono una più facile e ordinata dinamica della circolazione e degli accessi. Occorre poi un'adeguata dotazione infrastrutturale nell'ambito del sistema portuale che va ripensato in funzione della operatività funzionale del mercato ittico all'ingrosso, che va da subito attivato, e la costruzione del nuovo attracco peschereccio. Occorrerà quindi prevedere una definitiva strutturazione degli attracchi turistici in rapporto alla creazione di specifici servizi di rimessaggio svernamento e riparazione dei natanti. Ciò al fine di sviluppare attraverso il necessario concorso di una imprenditoria economica e finanziaria attenta e responsabile un meccanismo virtuoso di sviluppo economico ed occupazionale. Si tratta, dunque, di organizzare in modo razionale ed efficiente l'uso degli sprechi acquei già in attività, sia pubblici che privati, lasciando invece, alla proposta privata, eventuali ulteriori insediamenti capaci di incidere positivamente sulla nostra economia.
Il Candidato Sindaco infine si impegna, con la lista collegata, ad aprirsi all'utilizzo di nuovi strumenti volontari di gestione, in modo da poter attuare politiche che associno allo sviluppo economico la protezione dell'ambiente, la tutela del territorio e la garanzia di politiche sociali.
Si ha in conclusione intenzione di favorire la democraticità della Pubblica Amministrazione coinvolgendo e responsabilizzando Amministratori e Cittadinanza nelle decisioni che riguardano le problematiche del territorio.
L'obbiettivo è quello di restituire agli elettori, alla fine del mandato, una città in cui i propri cittadini siano più consapevoli della loro importante presenza nella Cosa Pubblica, riscoprano l'arte della politica e di far politica, di discutere, di confrontarsi, compartecipi e consci che quanto avviene nelle sale consiliari è solo e soltanto per loro mandato.
Pertanto il Candidato Sindaco stimolerà i Cittadini, le Associazioni, le Istituzioni locali, ad esprimere la loro autorevole opinione, li ascolterà, ne interpreterà le idee e i bisogni nei limiti delle capacità personali e nel rispetto delle leggi, con l'auspicio di far rifiorire quei valori che furono propri della civilissima Città di Gallipoli.

Il Candidato Sindaco
Giuseppe Coppola
 Paese: Italy  ~  Invii: 866  ~  Membro da: 08/03/2008  ~  UltimaVisita: 04/05/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

Cruel409
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 22/03/2008 :  09:10:44  Mostra Profilo  Aggiungi Cruel409 alla Lista Amici
Che bello! Ora che è venuta fuori sta storia delle consulte se ne sono ricordati tutti all'improvviso! Ma guarda un po'!
poi pure questo si è fissato con internet...
Ah Giusè! Non vi basta lo spreco che avete fatto col Sitisalento??? Mi sa che è parecchio che non passi in municipio, perchè nel front office ci sono i totem con ancora il il cellophane sopra!
A me più che un programma mi pare un pacato trattato di Filosofia Politica, sembra scritto da Romano Prodi. Mba....
 Paese: Italy  ~  Invii: 245  ~  Membro da: 27/04/2005  ~  UltimaVisita: 01/02/2010 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

luke_lord_vader
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 22/03/2008 :  12:12:12  Mostra Profilo  Aggiungi luke_lord_vader alla Lista Amici
Fuffa dell'ultimo minuto!

Quattro parole in croce, tanto per presentare 2 fogli e mettere la pratica a posto e presentarsi la lista civica, rimpolpata all'ultimo minuto dal Dott. Elio pindinelli e la sua martellante e "salmodiante" campagna elettorale "preventiva" sulle "onde" di TeleOnda.
E dai!

Le sinistre: un programma faraonico, assistenziale e finto populista degno dei migliori piani quinquennali di sviluppo dell U.R.S.S. (con budget sconfinati)

Il popolo delle Libertrà: si dovrebbe mettere una maschera in faccia (ora che leggerete il programma di Venneri sarà da ridere, dato che in 5 anni di governo sono cresciuti solo i debiti fuori bilancio e Barba nei suoi pochi mesi di governo non ha potuto fare nulla se non restare ostaggio della sua stessa maggioranza e finire sfrattato da Palazzo Balsamo)

L'UDC: "Spezzeremo le reni al nemico!!!!!!!!" (nelle persone dei dirigenti e funzionari comunali) che verranno affiancati dai tutors del famigerato ufficio CIA "Amicus".

Chi sceglierà questi professionisti da inserire nel progetto amicus e come saranno pagati? Non certo un tozzo di pane!

Aaaaaa capito! allargare la pianta organica ed assumere a tempo indeterminato gli "Amici"! Ho capito perchè il progetto si chiama "Amicus"

E poi Edilizia-edilizia- edilizia! E varianti al PRG, e i servizi decentrati ai quartieri (manco fossimo una metropoli). E poi roba incomprensibile tipo "Attuazione immediata del PPA con l'inserimento dei comparti disciplinati nell'attuale PRG" ed ancora "favorire le attivita' di durata annuale delle STRE presenti"
Ma che lingua e': codice da vinci o codice Massonico?

Ed ancora PUG e PRG e poi PRG e PUG, e che gran paio di pa*le questa gente, fissata col mattone da trasformare in lingotti d'oro (solo per loro)!

Tommy mio invece ha messo su 4-5 punti diretti e seri, da realizzare subito subito, per smuovere la città e farla partire!
Il resto viene dopo, da solo, normale, liscio e regolare. Per tutti!

Luke
:)


 Paese: Italy  ~  Invii: 46  ~  Membro da: 11/03/2008  ~  UltimaVisita: 27/11/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

abatem83
Advanced Member


Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 22/03/2008 :  13:01:58  Mostra Profilo  Aggiungi abatem83 alla Lista Amici
Citazione:
Fuffa dell'ultimo minuto!

Quattro parole in croce, tanto per presentare 2 fogli e mettere la pratica a posto e presentarsi la lista civica, rimpolpata all'ultimo minuto dal Dott. Elio pindinelli e la sua martellante e "salmodiante" campagna elettorale "preventiva" sulle "onde" di TeleOnda.
E dai!
Luke
Originariamente inviato da luke_lord_vader - 22/03/2008 :  12:12:12



Ol nome Pindinelli ti brucia lo abbiamo capito benissimo e ti ringrazio di ripeterlo. E' tutta trippa per i gatti.
A parte questo il tuo è un sermone qualunquistico senza sostanza e senza contenuti. Ma dimmi i sarachi e l'aracoste le venderemo con fattura e senza protezione del salario minimo dichiarato dalla cooperativa oppure quando salirete voi (campa cavallo) dichiarerema la pesca categoria protetta? Ma la verità vera sulla categoria quando la illustrerete senza demagogia?. Guardati le analisi socio economiche e scoprirari che la pesca ha prospettive nere per l'occupazione e che qualcuno dovrebbe pensare a prospettare alternative quali la pescaturismo ecc. Altro che tifo da stadio.
 Paese: Italy  ~  Invii: 417  ~  Membro da: 14/03/2008  ~  UltimaVisita: 17/12/2008 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

luke_lord_vader
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 22/03/2008 :  14:03:49  Mostra Profilo  Aggiungi luke_lord_vader alla Lista Amici
..... non mi brucia affatto.
Anzi mi diverte!
Soprattutto quando vale il principio, non scritto ma corrente su questi forum: "Chi parla del Dott. Pindinelli deve solo dirne bene se no muore!" E saltano fuori i Pindinelli boys!

Per il resto staremo a vedere, perche' e' tutto ancora da scrivere.

PS
Scusa mi pare di capire, dai tuoi "sarachi e l'aracoste", che vendi pesce. Non sarai per caso uno degli intermediari che il fresco lo compra a quattro soldi dai pescatori e poi rivende il congelato dell'atlantico a prezzi stratosferici, spacciandolo per prodotto locale?

Bella robba!

Luke
:)
 Paese: Italy  ~  Invii: 46  ~  Membro da: 11/03/2008  ~  UltimaVisita: 27/11/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

callipolis
Moderatore


Stato: Sconnesso

 Spedito - 22/03/2008 :  14:14:13  Mostra Profilo  Aggiungi callipolis alla Lista Amici


ho commesso un errore

Modificato da - callipolis on 22/03/2008 14:21:52
 Paese: Italy  ~  Invii: 866  ~  Membro da: 08/03/2008  ~  UltimaVisita: 04/05/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

Cruel409
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 22/03/2008 :  15:21:10  Mostra Profilo  Aggiungi Cruel409 alla Lista Amici
Sinceramente non credo che il forum sia allineato con Pindinelli. E non credo neanche che sia la sede del suo Fan's Club. C'è stata una convergenza di idee e di azioni, peraltro casuale, tesa a rianimare il dibattito politico in città. Tutto qui. Io personalmente lo stimo per l'impegno che ha messo e per la capacità di analisi che ha dimostrato, ma non ho alcuna intenzione di votarlo, a maggior ragione da quando è entrato in questo progetto. Possibile che 15 anni di politica da avanspettacolo abbiamo perso la capacità di ragionare con calma senza urlare, sbraitare, insultare, qualunquizzare, ragionare per stereotipi ecc...?! Io come utente "anziano" sono contentissimo che il forum sia finalmente così animato (anche se come si capisce preferirei interventi un po' più rispettosi a volte rispetto ad alcuni che ho letto ultimamente)tanto che in questi giorni ho anche scritto in privato a molti dei nuovi esortandoli a intervenire sempre di più e meglio per alimentare un dialogo costruttivo, ma credo che qui siamo tutti graditi ospiti. Se a qualcuno non piace la compagnia può anche andare altrove.
cito il regolamento:10) Se non sei d’accordo con il forum e non sopporti il regolamento, le persone che scrivono qui, l'amministratore o i moderatori, cercane altri altrove (ce ne sono milioni), non intraprendere una guerra personale.

Non voglio aprire nessuna polemica ma visto che ho notato alcune lamentele ultimamente su un presunto "indirizzo" del forum volevo fare questa precisazione.
Grazie ed auguri di buona Pasqua!
 Paese: Italy  ~  Invii: 245  ~  Membro da: 27/04/2005  ~  UltimaVisita: 01/02/2010 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 22/03/2008 :  15:46:39  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
Io mi trovavo sul comune quando gli amici di luke stavano presentando la lista,ignorando che dovevano allegare i certificati elettorali.Figuriamoci se sono capaci di approvare subito i cinque punti del programma.ciao.
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

luke_lord_vader
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 22/03/2008 :  16:00:04  Mostra Profilo  Aggiungi luke_lord_vader alla Lista Amici
La lista NOI CI SIAMO! è stata regolarmente presentata il giorno dopo, di prima mattina, ed il contrattempo di cui parli evidentemente non e' stato poi di cosi' capitale importanza.

"Gente espertissima" invece e' arrivata in "ritardo" .................

Come ho detto poco sopra: staremo a vedere perche' e' tutto da scrivere.

Auguri di Buona Pasqua a tutti.

Luke
:)
 Paese: Italy  ~  Invii: 46  ~  Membro da: 11/03/2008  ~  UltimaVisita: 27/11/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

abatem83
Advanced Member


Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 23/03/2008 :  13:15:12  Mostra Profilo  Aggiungi abatem83 alla Lista Amici
Citazione:
La lista NOI CI SIAMO! è stata regolarmente presentata il giorno dopo, di prima mattina, ed il contrattempo di cui parli evidentemente non e' stato poi di cosi' capitale importanza.

"Gente espertissima" invece e' arrivata in "ritardo" .................

Come ho detto poco sopra: staremo a vedere perche' e' tutto da scrivere.

Auguri di Buona Pasqua a tutti.

Luke
:)


Originariamente inviato da luke_lord_vader - 22/03/2008 :  16:00:04



Lucki innanzitutto Buuona Pasqua che per i redenti significa resurrezione dello spirito in cui si comprende l'amore per tutti anche per i propri nemici (sic), pace e serenità dei cuori.
Poi visto che la politica sembra una goliardia (e come si sa la goliardia è scansonatura, celia, divertimento. Ma la politica è cosa estremamente seria da far tremare i polsi (Oggi tutti possono far politica ce lo ha insegnato l'avventure Venneri-Barba, purtroppo). Un uomo democratico e vero in questo contesto non può più sbagliare. Deve individuare soprattutto gli uomini necessari per scardinare gruppi di poteri e soprattutto per ricominciare un percorso di unità sociale per la crescita culturale della nostra comunità. Ti dò atto che ti impegni molto per cercare di difendere l'indifendibile. Ma ricorda che ognuno di noi si porta appresso un complesso di colpa per non essere riusciti nel passato a fermare questa deriva populistica ed oggi corporativa. E' il motivo per cui mi interessa moltissimo il fenomeno Pindinelli riscoperto dopo trent'anni grazie anche al suo determinante ruolo di fustigatore di certi politicanti.
Ciao di nuovo, e lascia da parte le tue interessate connessioni Wireless. Si rischia di bruciare ottime occasioni, non solo per te ma soprattutto per la nostra Gallipoli. Guardati attorno e vedrai connessioni altamente pericolose sotto il profilo criminologico. Una volta c'era la società ampelea e domani vedrai sorgere stupendi edifici. Ieri c'era l'acerbezza e la crudeltà della violenza ed oggi la delicatezza della poesia. Ma Gallipoli è cambiata. Ce lo fanno credere per essere irretiti in un unico sistema di connessioni. Quelle della complicità.
 Paese: Italy  ~  Invii: 417  ~  Membro da: 14/03/2008  ~  UltimaVisita: 17/12/2008 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

callipolis
Moderatore


Stato: Sconnesso

 Spedito - 02/04/2008 :  21:43:50  Mostra Profilo  Aggiungi callipolis alla Lista Amici
Sono appena tornato dal comizio di Giuseppe Coppola e devo dire con grande onestà che mi è piaciuto molto per la pacatezza, la concretezza e la linearità del discorso che ha fatto. L'intervento di Coppola è stata una breve esposizione del suo programma amministrativo prospettando delle soluzioni sulle quali si può ragionare e che mi sembrano anche condivisibili. In particolare molto interessante è il suo discorso sul sistema portuale e sulla cantieristica nautica, secondo Coppola occorre razionalizzare gli specchi d'acqua esistenti, posizionando il porto peschereccio nei pressi di Porto Gaio, li vi è tutto lo spazio necessario per installare le gru e le rimesse per le imbarcazioni, realizzare lo scivolo di alaggio, inoltre sembra che il comune in zona abbia i terreni necessari per realizzare anche i magazzini, e non bisogna dimenticare che nelle vicinanze si trova il mercato ittico all'ingrosso.Coppola ha prospettato la possibilità di una graduale conversione del molo foraneo all'utilizzo per le navi da crociera, e una razionalizzazione degli specchi d'acqua rimanenti opportunamente attrezzati per il turismo da diposrto e per la pesca turismo. Ho molto apprezzato il discorso sul centro storico con l'esposizione dei dieci punti programmatici per risollevare le sorti della città vecchia (ho un pò sintetizzato spero di aver reso un pò l'idea di quello che è stato detto). Il comizio è stato chiuso dall'intervento del sig. Elio Pindinelli, attentamente osservato dal senatore Barba, che ha ascoltato e poi commentato il comizio con i suoi, dalla piazza dove si trova il monumento dei caduti in guerra.

N.b. Coppola ha prospettato la possibilità per Domenica di un faccia a faccia con gli altri candidati sindaco. Se dovessi sapere altro in proposito ve lo farò sapere

Modificato da - callipolis on 02/04/2008 21:59:38
 Paese: Italy  ~  Invii: 866  ~  Membro da: 08/03/2008  ~  UltimaVisita: 04/05/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 03/04/2008 :  10:49:26  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
Per gli amici che seguono questo forum con passione,soprattutto per quelli che per vari motivi sono fuori Gallipoli,ho la possibilita'di farvi leggere per intero(prima registrato e poi trascritto spero bene)il discorso di pindinelli con candidato sindaco iuseppe Coppola.BUONA LETTURA.ciao.

Io voglio innanzitutto ringraziare quanti hanno espresso la loro indignazione per il comizio del nostro senatore Barba Domenica scorsa nel corso del quale si è lanciato, peraltro com’è sua abitudine ormai, in un vaniloquio di improperi, insulti e volgari insinuazioni calunniose.
Mi dispiace per lui, soprattutto sapendo che tantissimi vengono ormai, anche dai paesi vicini, quasi fosse un programma alla Zelig, per gustarsi la teatralità comica di quest’uomo, che si ritiene potentissimo a causa dei suoi soldi.
Ma io non intendo assolutamente scendere sul suo pessimo livello perché mi sarebbe facile parlare delle sue disavventure penali trovandosi egli, come a tutti noto, sotto processo penale con gravi ed infamanti accuse.
Siccome i conti con il senatore io li faccio nelle aule del tribunale, dove lo ho citato per danni per 40.000 euro, di lui non mi curo, avendo già incaricato il mio avvocato di agire ancora una volta contro di lui a salvaguardia della mia dignità e della mia onorabilità.
Prendo atto che egli intende perseguire questa via del dileggio e dell’insulto tanto, come egli ha sempre affermato, i soldi ce li ha.
E’ il suo delirio di onnipotenza alimentato a forza di milioni di euro.
Non mi intimorisce, e alla lunga capirà che ci troviamo in uno stato di diritto, dove la casta alla fine non potrà avere ulteriori protezioni.
Giustizia sarà fatta una volta per sempre, perché questa volta ha a che fare con il coraggio e con la dignità di persone che non sono avvezze a curvare la schiena.
Chiuso il discorso. Anche perché mi sembrerebbe di affermare, come nel detto gallipolino: troppo olio per un cavolo solo.
Veniamo quind a noi.
Io sono onorato di essere al primo posto nella lista Grande Gallipoli che appoggia alla carica di Sindaco l’amico Giuseppe Coppola.
Una lista di persone perbene, che ama Gallipoli e che per Gallipoli vuole continuare un impegno civile, confrontandosi con tutte le persone di buona volontà. E non importa la loro collocazione politica, ma la loro disponibilità a battersi, innanzitutto, per una effettiva libertà di voto, senza costrizioni e condizionamenti; per una effettiva partecipazione alla vita cittadina di tutti noi gallipolini, mettendoli nelle condizioni di sentirsi parte importante nei processi di sviluppo della nostra comunità attraverso una dinamica aperta dei meccanismi di partecipazione alla vita amministrativa, sociale e culturale della città.
Per fare questo occorre una totale e definitiva rottura con il passato, caratterizzato da uomini e metodi fondati sull’arroganza della gestione del potere, sui ricatti politici e sulle strategie bettaiole di gruppi di potere interni ai partiti che, da Bari a Lecce, hanno fino ad oggi impedito alla comunità gallipolina, di avere referenze capaci, fattive, e soprattutto oneste, nell’impegno di ricreare nella comunità cittadina l’orgoglio dell’appartenenza, la disponibilità ad una partecipazione laboriosa e disinteressata alle scelte, l’amore per la città.
E’ per questo che ho scelto di partecipare a questa campagna elettorale al fianco di Giuseppe Coppola e degli amici della lista Grande Gallipoli.
Non è una scelta fideistica, bensì meditata e razionale di quale potrebbe essere la strada per uscire dal pantano in cui Gallipoli è stata cacciata da ben individuati soggetti e metodi della politica nostrana, soprattutto nel corso degli ultimi due anni, durante i quali la città ha vissuto un vero e proprio incubo, che ha coinvolto tutti gli aspetti della vita politica, culturale e sociale dei gallipolini.
Incubo per cui purtroppo anche la politica attiva di tutti i partiti, sembrava essersi inchiodata sul fronte di un assurdo e a volte equivoco silenzio assordante.
Gallipoli non merita i silenzi, merita invece un dibattito sempre vivo, aperto e leale tra tutti, politici, imprenditori, operatori culturali e sociali, ma soprattutto tra i cittadini, che oggi finalmente vengono chiamati per rinnovare la propria classe politica e che col loro voto possono determinare quel miracolo, l’unico che può dare una speranza a questa città.
Quella speranza, noi della lista Grande Gallipoli, ve la stiamo indicando con il nostro coraggio, con la nostra passione e soprattutto con un immenso amore per Gallipoli.
Cacciate dalle vostre case i mestatori della politica, i profittatori, coloro che credono di poter comprare con 50 euro, con un buono di benzina o un buono pasto, la dignità di un popolo, un tempo fiero e rispettato. Sconfiggiamoli insieme, dando la fiducia ad un uomo che non ha avuto tentennamenti nell’affermare, ad un presunto onnipotente burattinaio della politica locale: Tu con i miei soldi non mi compri.
Quell’uomo è il nostro candidato sindaco Giuseppe Coppola.
Quell’uomo è il mio candidato.
E voi sapete che quando io dico che è il mio candidato, porto sul piatto delle opportunita politiche per la città, la mia personale dignità, la mia credibilità, il mio smisurato amore per la città e la sua gente, ma soprattutto porto la solida, concreta unità di intenti e di azione, che non cederà di fronte a niente, di altri 19 candidati al consiglio comunale che come me hanno scommesso sulla propria credibilità personale, a favore della candidatura di Giuseppe Coppola a Sindaco della città.
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

kashiwara
Advanced Member



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 03/04/2008 :  12:01:28  Mostra Profilo  Aggiungi kashiwara alla Lista Amici
Ottimo lavoro, veramente un bel servizio per tutta la comunità.

Bisogna continuare in questo modo: "verba volant, scripta manent" ....

Ancora complimenti a Gazzella54

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1804  ~  Membro da: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 03/09/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

Coriandolo
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 03/04/2008 :  12:12:19  Mostra Profilo  Aggiungi Coriandolo alla Lista Amici
Grazie anche da parte mia, Gazzella54. Come si suol dire: ci hai dato un dito e vogliamo il braccio...
Non avresti anche il discorso di Coppola? Anche non trascritto.


Grazie ancora
 Paese: Italy  ~  Invii: 53  ~  Membro da: 17/03/2008  ~  UltimaVisita: 05/06/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 03/04/2008 :  12:54:09  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
Mi dispiace di essere arrivato un po' in ritardo al comizio(ho dovuto recuperare le batterie del registratore all'ultimo minuto.Di coppola ho solo undici minuti di registrazione,pero' posso chiedere a marcello(che ha curato tutta la registrazione,se mi puo'dare una copia.ciao.
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 03/04/2008 :  13:04:19  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
Il discorso di Coppola è di circa 40 minuti che sbobinato occuperebbe pagine e pagine del forum. Posso però dire che Coppola con grande serenità e compostezza ha fatto una lucida rassegna del suo programma elettorale che è consultabile su
www.giuseppecoppola.it/

PS. Dopo il comizio tutti hanno assistito ai numerosi abbracci e congratulazioni fatti a Coppola e Pindinelli. Mi ha colpito particolarmente l'abbraccio della prof. Vulcano e della dr.ssa Marzano cognata di Venneri con Elio Pindinelli. Un modo per dire che nei confronti di Barba aveva ragione Pindinelli?. Non posso pensare altro sapendo che probabilmente la dr.sa Marzano voterà suo cognato.
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

callipolis
Moderatore


Stato: Sconnesso

 Spedito - 05/04/2008 :  11:44:09  Mostra Profilo  Aggiungi callipolis alla Lista Amici
Dal sito www.giuseppecoppola.it:



Cosa ne penserà il sen. Barba?
Se la prenderà anche con Baldassarre?

Lo scopriremo nella prossima puntata.
 Paese: Italy  ~  Invii: 866  ~  Membro da: 08/03/2008  ~  UltimaVisita: 04/05/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

dana
Junior Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 05/04/2008 :  20:22:22  Mostra Profilo  Visita l'homepage di dana  Aggiungi dana alla Lista Amici
Io punto due pounds di si!!!
 Paese: Italy  ~  Invii: 15  ~  Membro da: 07/03/2008  ~  UltimaVisita: 26/05/2008 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

brambillafumagalli
Junior Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 06/04/2008 :  21:40:19  Mostra Profilo  Aggiungi brambillafumagalli alla Lista Amici
Ragà tanto pe' par condicio,(poi arriveranno gli altri) e per satira come ogni tanto fa Forattini, vi mando questa...





Chi di voi sa chi è nella seconda figura??
Saluti...
 Paese: Italy  ~  Invii: 13  ~  Membro da: 04/04/2008  ~  UltimaVisita: 28/04/2008 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

callipolis
Moderatore


Stato: Sconnesso

 Spedito - 07/04/2008 :  06:22:50  Mostra Profilo  Aggiungi callipolis alla Lista Amici
Citazione:
Ragà tanto pe' par condicio,(poi arriveranno gli altri) e per satira come ogni tanto fa Forattini, vi mando questa...





Chi di voi sa chi è nella seconda figura??
Saluti...

Originariamente inviato da brambillafumagalli - 06/04/2008 : 22:40:19



Bellissima questa, non mi era venuto in mente questo paragona. Credo che la seconda figura sia "Ciak il castoro" (spero di averlo scritto bene il nome).
 Paese: Italy  ~  Invii: 866  ~  Membro da: 08/03/2008  ~  UltimaVisita: 04/05/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

abatem83
Advanced Member


Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 07/04/2008 :  09:50:13  Mostra Profilo  Aggiungi abatem83 alla Lista Amici
Citazione:


Bellissima questa, non mi era venuto in mente questo paragona. Credo che la seconda figura sia "Ciak il castoro" (spero di averlo scritto bene il nome).

Originariamente inviato da callipolis - 07/04/2008 :  07:22:50

[/quote]

Satira azzeccata sicuramente. Che Callipolis voglia condividere anche una certa qual identificazione del personaggio con l'attuale ruolo di Giuseppe Coppola?
Il nome esatto è Don Chuck Castoro (si pronuncia Ciak) che viene ricordato in questo modo:
"giovane castoro orfano di madre vive col saggio padre in un villaggio opponendosi ai sopprusi in particolare a quelli della famiglia di lupi, che non perdono l'occasione per metterlo in cattiva luce.Si tratta di un storia per bambini, ogni puntata ha con sè un importante insegnamento etico. Un buon cartone animato con un suo senso morale, di come non se ne fanno più. (Opinione di Mambasoft).
"il prodotto è assolutamente gradevole , pieno di brio e di una vena " ambientalista " e soprattutto pieno di umanità e buoni sentimenti volti a costruire un mondo pulito in cui vivere e lontani dal bearsi e dallo specchiarsi senza porsi ideali che hanno le produzioni americane dello stesso genere. (Opinione di mityllo).

Su http://animeclick.lycos.it/anime.php?itolo=Shin+Don+Chuck+Monogatari


Originariamente inviato da abatem83 - 07/04/2008 :  10:46:25

[/quote]
 Paese: Italy  ~  Invii: 417  ~  Membro da: 14/03/2008  ~  UltimaVisita: 17/12/2008 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 07/04/2008 :  09:59:48  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
Bella manifestazione ieri in piazza della Repubblica della lista Grande Gallipoli. Grande partecipazione dei gallipolini un intervento del candidato sindaco Giuseppe Coppola sull’impegno suo e della lista per il Centro storico rivendicando ai residenti l’orgoglio di abitarci.
E’ seguito un intervento della candidata architetto Stefania Tornesello sul valore storico culturale e del rapporto sociale nel centro storico. Ha concluso con grande passione Elio Pindinelli che ha voluto sottolineare i motivi ideali e morali della nascita della lista Grande Gallipoli e della candidatura a Sindaco di Giuseppe Coppola. Ha eccitato tutti i gallipolini a dimostrare nei fatti il loro amore per la città, l’orgoglio di volersi riconoscere in un progetto credibile a favore della città la dignità di un popolo che vuole essere affrancato dai padrini attraverso un voto libero che deve essere un atto d’amore per Gallipoli.
Un intervento alla mano di grande spessore politico, di enorme caratura dialettica seguito attentamente da tutti, applauditissimo e alla fine con grandi abbracci baci e congratulazioni al Candidato Sindaco Coppola ad Elio Pindinelli e a tutti i candidati presenti.
Insomma perdonatemi per lo sfogo, non lo farò più, 35 minuti che hanno messo la carica, finalmente, ai gallipolini. Ci voleva proprio.ciao.


 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

fra stornato
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 11/04/2008 :  09:18:27  Mostra Profilo  Aggiungi fra stornato alla Lista Amici
pace e bene fratello

sei pronto?.......

ti senti come se lo avessi tradito?
tu lo fai per la città. la gente lo ha capito e poi dio ti ha perdonato poi vedi che ti perdona pure lui recitagli un padre nostro

sia lodata quella lista
 Paese: Italy  ~  Invii: 24  ~  Membro da: 10/04/2008  ~  UltimaVisita: 03/12/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina
  Discussione Precedente: Schirosi candidato sindaco per il centro-sinistra! Discussione Discussione Successiva: zitti zitti piano piano  
 Vers.Stampabile
Vai a:
 Image Forums 2001 Questa pagina è stata generata in 1,82 secondi Powered By: Snitz Forums 2000