Salento Virtuale
Benvenuto nel Forum.
Nome utente:
Password:
Salva la password


Registrazione
Selezione lingua

Hai dimenticato la Password?
  Home   Forums   Calendario Eventi   Responsabili   Libro Ospiti   FAQ     Registrazione
Discussioni Attive | Sondaggi Attivi | Risorse | Utenti | Utenti Connessi | Catalogo Avatar | Cerca
[ Membri Attivi: 0 | Membri Anonimi: 0 | Ospiti: 22 ]  [ Totale: 22 ]  [ Membro più recente: ChristianSebastian ] Scegli la Tonalità:
 Tutti i Forum
 Gallipoli Virtuale
 Gallipoli Virtuale
 morte di un forum
   Tutti gli Utenti possono inserire nuove Discussioni in questo Forum
   Tutti gli Utenti possono rispondere alle Discussioni in questo Forum
 Vers.Stampabile
Autore Discussione Precedente: Biblioteca Discussione Discussione Successiva: Mareggiata a Gallipoli 12/12/2008  

libero
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 17/11/2008 :  07:58:58  Mostra Profilo  Aggiungi libero alla Lista Amici
Ebbene si ,ci sono riusciti!!!!!
Sono riusciti a tappare le nostre bocche!!!
Sono riusciti a riportare tutto nella magica sfera dell'indifferenza!!!
Sono riusciti a farci dimenticare i problemi,i soprusi,le vigliaccherie,gli orrori,le cadute di stile,le negligenze !!!
Bravi,ci sono riusciti !!!!!!
Dov'è andata a finire tutta la grinta ,la passione ,il coraggio di osare anche più del lecito di tutti noi "forumisti"?
Dove sono andate a finire tutte le discussioni ricche di competenza?
Tutto nel dimenticatoio anzi dalla proposta di un libro raccolta dei migliori interventi del Forum(idea di Elio Pindinelli) al silenzio più assordante!!!!
Bravi .ci sono riusciti.
 Paese: Italy  ~  Invii: 326  ~  Membro da: 09/07/2008  ~  UltimaVisita: 20/03/2010 -> Moderatore 

grilloparlante
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 17/11/2008 :  15:42:14  Mostra Profilo  Aggiungi grilloparlante alla Lista Amici
No!!! non è possibile, dopo che vi ho seguiti per tanto tempo ,proprio quando mi decido a partecipare alle vostre discussioni,caro libero mi dici che è tutto finito. No! non può essere.Dopo la crisi dei grandi partiti di massa,
i forum come ha subito compreso un grande politico,come elio pindinelli,sono forse una delle poche realtà in cui si possono confrontare,idee,proposte,denunce e quantaltro in piena libertà e in questo vostro(nostro)forum in questi mesi ciò è successo. Caro Libero non è poco.
 Paese: Italy  ~  Invii: 36  ~  Membro da: 15/11/2008  ~  UltimaVisita: 03/12/2010 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

busehexe
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 17/11/2008 :  17:58:32  Mostra Profilo  Aggiungi busehexe alla Lista Amici
non credo che si tratti di morte.....
forse di un brutto momento, di stanchezza, di problemi personali di alcuni di noi, di impegni di lavoro......

nessuno "dimentica" problemi, soprusi, vigliaccherie, negligenze, ecc. ecc.
ma, abbiate fede, presto si tornerà a scrivere e discutere quanto e più di prima

diciamo che si tratta di una pausa di riflessione.....


___________________________________________________
Amerai sempre il mare, uomo libero. E' il tuo specchio.
 Paese: Italy  ~  Invii: 205  ~  Membro da: 20/02/2008  ~  UltimaVisita: 11/06/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

wendy
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 17/11/2008 :  22:02:17  Mostra Profilo  Aggiungi wendy alla Lista Amici
concordo pienamente con busehexe: il forum non è morto è momentaneamente in stand-by per ragioni diverse....
come giustamente ha osservato grilloparlante (a proposito, benvenuto tra noi )
Citazione:
i forum come ha subito compreso un grande politico,come elio pindinelli,sono forse una delle poche realtà in cui si possono confrontare,idee,proposte,denunce e quantaltro in piena libertà e in questo vostro(nostro)forum in questi mesi ciò è successo. Caro Libero non è poco.


dunque l'appuntamento è sempre su questa piazza

ciao a tutti
 Paese: Italy  ~  Invii: 83  ~  Membro da: 11/02/2008  ~  UltimaVisita: 02/12/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

purità
Junior Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 18/11/2008 :  08:03:19  Mostra Profilo  Aggiungi purità alla Lista Amici
Sono convinta anch'io che si tratti di un brutto momento, dovuto a varie problematiche che ognuno dei forumisti può avere.
Esorto Libero a non abbandonarsi nell'ndifferenza che è quanto l'Amministrazione Comunale vorrebbe.
Forza e coraggio, il FORUM non è morto.
Ciao a tutti.
 Paese: Italy  ~  Invii: 18  ~  Membro da: 02/09/2008  ~  UltimaVisita: 13/05/2010 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

kashiwara
Advanced Member



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 28/01/2009 :  09:42:52  Mostra Profilo  Aggiungi kashiwara alla Lista Amici
Citazione:
Ebbene si ,ci sono riusciti!!!!!
Sono riusciti a tappare le nostre bocche!!!
Sono riusciti a riportare tutto nella magica sfera dell'indifferenza!!!
Sono riusciti a farci dimenticare i problemi,i soprusi,le vigliaccherie,gli orrori,le cadute di stile,le negligenze !!!
Bravi,ci sono riusciti !!!!!!
Dov'è andata a finire tutta la grinta ,la passione ,il coraggio di osare anche più del lecito di tutti noi "forumisti"?
Dove sono andate a finire tutte le discussioni ricche di competenza?
Tutto nel dimenticatoio anzi dalla proposta di un libro raccolta dei migliori interventi del Forum(idea di Elio Pindinelli) al silenzio più assordante!!!!
Bravi .ci sono riusciti.

Originariamente inviato da libero - 17/11/2008 :  08:58:58



..... più che mai attuale e terribilmente vero lo sfogo dell'amico Libero. Come non dargli ragione?

E' proprio così cari miei, il Forum è morto al pari della voglia di discutere e di prender parte alla vita sociale, culturale e politica della nostra città.

..... se vi stà bene così, sia!

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1804  ~  Membro da: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 03/09/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

brenno
Moderatore



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 28/01/2009 :  11:17:04  Mostra Profilo  Aggiungi brenno alla Lista Amici
veramente mi sembrate un po' tutti jettatori...sta nde la tirati a stu forum...va a finire che comincio a crederci anch'io.
se anzichè piangere come preficae magari vi date una mossa...non vorrei che qualcuno cominci a convincersi di essere riuscito a bacchettare talmente bene da ridurre il forum al silenzio.
c'è solo da aggiungere una cosa: tutti noi abbiamo una vita privata, un lavoro, famiglia, impegni...non sempre è possibile seguire un forum in maniera adeguata. cercare la notizia, incrociare i riferimenti, andare a cercare argomenti e poi, infine, scrivere qualcosa di sensato è un lavoraccio, non sempre si è in animo adatto.
quindi smettetela di piangervi addosso, prendiamo un bel caffè e rimbocchiamoci le maniche...e non diciamo più baggianate di questo tipo!
avanti savoia!

__________________________________________
Posso resistere a tutto ma non alle tentazioni

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1365  ~  Membro da: 25/07/2001  ~  UltimaVisita: 21/02/2023 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

kashiwara
Advanced Member



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 28/01/2009 :  11:38:46  Mostra Profilo  Aggiungi kashiwara alla Lista Amici
.... avanti Savoia 'na sega!

Scusa la goliardica, sarcastica ed ironica risposta in vernacolo, idioma della terra nella quale vivo e dalla quale OGNI SANTO GIORNO vengo a vedere cosa succede a Gallipoli ........ e chi invece ci vive se ne fotte!

Non stò celebrando nessun funerale, mi limito solo ad osservare e trarre le conclusioni che poi, inutilmente, riporto nel Forum.

..... te 'stu passu nu cangiati nienzi ..... e poi be lamentati puru!


 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1804  ~  Membro da: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 03/09/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

brenno
Moderatore



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 28/01/2009 :  12:01:46  Mostra Profilo  Aggiungi brenno alla Lista Amici
lamentarsi, discutere, ragionare sono verbi con significati profondamente differenti...questo non è il muro del pianto, qui non c'è gente che si lagna solo per il gusto di farlo.
la discussione e il confronto sono alla base della democrazia e, da questo punto di vista, il forum continua a rappresentare uno dei pochi baluardi democratici.
le cose non le cambieremo comunque qui sul forum perchè i gallipolini hanno gli amministratori che si meritano e continuano a scegliere sempre gli stessi. vuol dire che alla maggioranza dei votanti (bada bene: votanti e non cittadini) le cose vanno bene così...del resto lo abbiamo vissuto sulla nostra pelle: abbiamo dimostrato che i bilanci portati in consiglio comunali erano errati ma non è successo nulla, abbiamo dimostrato la presunta non legalità di alcuni atti e non è successo nulla...come puoi pensare di sistemare le cose a gallipoli se addirittura i consiglieri di opposizione sperano prima o poi di sedere in maggioranza?
per quanto mi riguarda continuerò a dire le cose su questo forum consapevole del fatto che per cambiarle tutti gli attuali politici locali dovrebbero avere il buon gusto di ritirarsi a vita privata!

__________________________________________
Posso resistere a tutto ma non alle tentazioni

Modificato da - brenno on 28/01/2009 12:03:26
 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1365  ~  Membro da: 25/07/2001  ~  UltimaVisita: 21/02/2023 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

purità
Junior Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 28/01/2009 :  13:24:39  Mostra Profilo  Aggiungi purità alla Lista Amici
Buongioro, prego gentilmente tutti i forumisti di non considerare morto il forum che è una bellissima finestra da cui vedere come è la vita a Gallipoli. Ho già avuto occasione di esortarvi a non mollare e lo ripeto ancora. Mi dispiace intervenire solo in poche occasioni ma, manco da questa meravigliosa città da tantissimi anni e, solo sporadicamente ne ho fatto ritorno; perciò so poco per poter dare un contributo sotto l'aspetto socio-politico. E' attraverso i vostri post che mi informo e vi seguo costantemente poichè ho notato che ci sono tante belle menti che, come me, amano Gallipoli e vorrebbero vedere al meglio governata questa magica città.
Un caloroso saluto da Purità
 Paese: Italy  ~  Invii: 18  ~  Membro da: 02/09/2008  ~  UltimaVisita: 13/05/2010 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

Fabrizio Ferilli
New Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 28/01/2009 :  16:16:57  Mostra Profilo  Aggiungi Fabrizio Ferilli alla Lista Amici
Ho sempre creduto - affermandolo in tempi non sospetti nei miei precedenti interventi- che ogni forma di attivismo democratico debba essere coltivata ed ogni forma di attivismo civico sia segno di crescita socile e scandisca un percorso di maturazione delle comunità.
Sarebbe un danno gravissimo se si abbandonasse anche un solo spazio nel quale il cittadino riconosca a se stesso la possibilità di espressione socile...credo altrettanto fermamente che i percorsi di crescita e di miglioramento dabbano inevitabilmente comportare un momento di riflessione e la capacità di cambiare migliorando se stessi.
Pertanto personalmente -al di là di ogni polemica - non vorrei mai che l'allarme sollevato da Libero corrispondesse a verità perchè la sordità del forum sarebbe una gravissima perdita che si andrebbe ad aggiungere alla desertificazione dei luoghi di confronto e d'incontro civico.

 Paese: Italy  ~  Invii: 9  ~  Membro da: 01/09/2008  ~  UltimaVisita: 12/07/2010 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

grilloparlante
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 28/01/2009 :  16:37:49  Mostra Profilo  Aggiungi grilloparlante alla Lista Amici
Intervengo per dire di essere pienamente d'accordo con quanto afferma Brenno nel suo post. Non si può tutte le volte che c'è una pausa nelle discussioni ,intonare il De Profundis al Forum. Prendo atto con piacere del post del consigliere Ferilli, del resto solo gli sciocchi non cambiano mai idea.
 Paese: Italy  ~  Invii: 36  ~  Membro da: 15/11/2008  ~  UltimaVisita: 03/12/2010 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

jonium
Amministratore


Stato: Sconnesso

 Spedito - 28/01/2009 :  21:32:22  Mostra Profilo  Aggiungi jonium alla Lista Amici
Il forum morto? perchè non andate a vedere la frequenza dei post di qualche anno fa?
Mi meraviglio di te, Kashy, sembra che quando tu sia in crisi creativa ti "rifugi" in questa discussione...
Un caro saluto a tutti gli iscritti e una nota personale di stima a quanti sanno cogliere l'occasione per lasciarsi indietro piccoli e a volte insensati "litigi virtuali" in discussioni che rilette a freddo dopo qualche giorno sono assolutamente insignificanti.

Jonium
___________________

Non pronunciare parola che non sia più bella del silenzio
___________________
Registrazione domini Ormag
Spazio web Ormag
 Paese: Italy  ~  Invii: 699  ~  Membro da: 14/07/2001  ~  UltimaVisita: 14/09/2023 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

kashiwara
Advanced Member



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 28/01/2009 :  22:13:16  Mostra Profilo  Aggiungi kashiwara alla Lista Amici
Citazione:
[....]
Mi meraviglio di te, Kashy, sembra che quando tu sia in crisi creativa ti "rifugi" in questa discussione...
[....]

Jonium
Originariamente inviato da jonium - 28/01/2009 :  22:32:22



..... a volte penso di essere masochista ..... e sia anche questo.

Caro amico mio Jonium, io in crisi creativa? .... forse non mi conosci abbastanza, perchè altrimenti sapresti che di hobby, passioni e passatempi da impegnarmi la giornata nè ho abbastanza e ti assicuro che molti di questi sono "fai da te" ..... la creatività non mi manca.

Crisi? .... a Gallipoli non manca neanche quella, come nel Forum.

Bisogna che mi curi questo masochismo.

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1804  ~  Membro da: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 03/09/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

nostradamus
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 29/01/2009 :  10:27:39  Mostra Profilo  Aggiungi nostradamus alla Lista Amici
“Ebbene sì, ci sono riusciti!!!!!... Bravi, ci sono riusciti.”…
Così Libero nel lontano 17-11-2008. Era una fase di stallo, indubbiamente, non so da chi voluta e per quale ragione. Ma ci sono riusciti chi? Come dà a credere Libero pare ci sia in atto una congiura di nick assoldati al padrone. E allora? Ma vi sembra possibile? Dai loro interventi mi sembrano persone serie, coraggiose ed oneste, che, però, a dire il vero, si sono proprio eclissate nell’ultima settimana.
Ma perché? Per essere sincero, io mi spingo oltre. M’insospettisce la durata di tanti silenzi nelle discussioni, specie là dove ad intervenire era qualche neofita. Ora delle due una: o non si vuole dialogare con nuovi intervenuti che non siano vicini al vertice, cioè i trainer carismatici, anche se si aprono o si affrontano tematiche di un certo spessore e interesse per la città e il territorio oppure c’è in alcuni la predilezione o la propensione, non voglio alludere a scelte strategiche, di accentrare gli attacchi ora su questo ora su quell’avversario politico o no. A tale determinazione giungo notando quanto siano stati nutriti gli interventi tra risposte e lettori a partire dal 27-12-08 allorché il bersaglio da perseguire era il consigliere Ferilli (rispettivamente 69 e 2105) o in altre circostanze l‘altro consigliere Liaci da cui vanamente ci si ostina a pretendere esempi e lezioni di alta politica. Se è impostato così, cioè contro la persona, il forum, come è stato dimostrato, è destinato a perdere vigore e a tacere paurosamente.
Per quanto mi riguarda ho voluto aprire diversi dialoghi più o meno interessanti (politica, sanità, sport, ambiente, ecc.) ma non ho mai intercettato interlocutori. Ho provato anche a parlare di Obama per aprire un approfondimento su temi planetari scottanti come pace, economia e ambiente. Nulla: zero risposte e 49 lettori! Pensate, su Obama! Poi a quel punto mi sono anch’io arreso e fermato. Non ho pensato alla inospitalità, ma mi sono insospettito. Non erano temi che tirassero tanto, mi son detto, oppure si attende qualcosa di scoppiettante che mi sfuggiva e tuttora mi sfugge. Ed ho atteso, sempre pronto a partecipare, a dialogare. Le tematiche non mancano. Resto sempre a disposizione. Non me ne vogliate. È stato solo il desiderio di chiarimento e poi anche il tentativo di riprendere la rotta interrotta.
 Paese: Italy  ~  Invii: 29  ~  Membro da: 11/01/2009  ~  UltimaVisita: 05/03/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

brenno
Moderatore



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 29/01/2009 :  16:10:32  Mostra Profilo  Aggiungi brenno alla Lista Amici
continuo a leggere con stupore questo thread...non mi sembra possibile che un periodo di stanca debba per forza essere targato come "morte del forum" o, addirittura, come disinteresse per quello che alcuni dicono...credo che rientri nel normale corso delle cose che ad un periodo di iperattività debba seguire un periodo di disimpegno. Ciò non vuol dire per forza si sia abbandonata (parlo per quanto mi riguarda naturalmente!) la lotta. Nessuno di coloro che hanno continuato a scrivere, a denunciare, a discutere su questo forum si è mai tirato indietro e, penso, mai lo farà.
Per quanto mi riguarda, non sempre vivo periodi "prolifici", non sempre ho voglia e tempo di scrivere sul forum ma questo non significa che mi disinteressi dei problemi della mia città. continuo ad informarmi, continuo a raccogliere gli articoli di giornale che più mi interessano, continuo a confrontarmi in piazza, per strada, in pizzeria o al bar, come ho sempre fatto e come sempre farò.
Il forum ha un potere immenso, è indubbio, ma continua a rimanere (per la realtà gallipolina) una sorta di "pasquino" e i cittadini si dividono in quelli che leggono e "digeriscono" (sempre molto pochi) e quelli che leggono con il sorrisetto sulle labbra, convinti che gli utenti del forum siano solo perdigiorno.
Non potete negare che un po' la cosa delude...se il forum avesse veramente "fatto centro" sicuramente non avremmo questa amministrazione ora...è naturale che lo stato d'animo, con queste premesse, non sia dei migliori e così, per quanto mi riguarda almeno, mi rifugio nella riflessione cercando stimoli nuovi a ricominciare a scrivere.
la pressione è sicuramente salita in alcuni periodi ma non può rimanere sempre alta, ciò significherebbe che molti di noi sarebbero "costretti" a trascorrere intere giornate qui con tale dispendio di energie da far paura a berlusconi stesso...esiste anche una vita concreta, fatta di bisogni, di problemi da risolvere, di necessità di "evadere" dai clichè, esiste la necessità di passeggiare, di guardare il sole, di leggere un libro...
Naturalmente ciò vale per me, magari per altri utenti saranno altre le motivazioni...certamente il forum non è morto però...se no non staremmo qui a parlarne...


__________________________________________
Posso resistere a tutto ma non alle tentazioni

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1365  ~  Membro da: 25/07/2001  ~  UltimaVisita: 21/02/2023 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

ElioPindinelli
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 29/01/2009 :  17:10:25  Mostra Profilo  Visita l'homepage di ElioPindinelli  Aggiungi ElioPindinelli alla Lista Amici
Il forum è morto?
E’ la domanda che tutti si pongono ahimè immaginando anche la risposta.
La colpa degli utenti nuovi?
Diciamo invece che utenti storici che avevano in precedenza caratterizzato questo forum evitano di intervenire. Pesa anche la querelle sugli anonimi che ritengo se non stupida (fatta cioè da chi non ha altro da dire tranne che filosofeggiare a vanvera) a volte ricercata nel tentativo di delegittimare gli interventi.
In verità la forza di questo forum stava nella capacità di tanti utenti di fornire notizie fresche e a volta riservate con contestuale commento anche di natura giuridica oltre che politica. Su quelle notizie si costruiva anche una buona e salutare satira politica che oggi sembra abbia perso ogni riferimento e mordente.
Di mezzo si è messo anche quel benedetto sentimento dell’appartenenza partitica che non ha giovato alla utilità concreta del dibattito.
Per cui i tantissimi successi ottenuti si sono rilevati alla fine effimeri, vista la tracotanza dei nostri uomi politici che hanno risposto con il silenzio o con plateali azioni di disturbo o di contrasto aperto.
Il resto grava come responsabilità su tutti i forumisti che invece che disquisire sporadicamente del nulla avrebbero potuto benissimo manifestarsi più spessi su piccole e grandi questioni di natura amministrativa e politica e che attenevano soprattutto al rapporto della Pubblica Amministrazione con il cittadino.
Perché, diciamocelo chiaro, era questo il tema su cui il forum si era costruita una sorta di identità.Io penso che per quanto fin qui accaduto ha vinto la CASTA dei politici che, senza escludere nessuno, usa il sistema protezionistico del flusso delle informazioni e delle decisioni, sapendo in anticipo che comunque il sistema elettorale garantirà loro la sopravvivenza (anche per la codardia di molti).
Altrimenti non mi spegherei come mai e nonostante tutto quanto si è fin qui fatto per ottenere la dovuta trasparenza degli atti della Pubblica Amministrazione sul portale del Comune di Gallipoli è stato interrotto ogni canale di comunicazione a datare dal 12 novembre 2008 per quanto riguarda la pubblicazione delle determine dei Dirigenti.
Le stesse ordinanze sono ferme con la n. 505 a quella fatidica data del 12 novembre 2008 pur mancando all’appello ben 5 determine ripetute forse per coprire numericamente dei vuoti che nessuno si sognerà di spiegarci.
Le stesse delibere di Giunta sono ferme al 30 dicembre 2008 e ne mancano all’appello 21 adottate tra luglio e dicembre e mai pubblicate.
Sul portale non risultano poi gli avvisi resi obbligatori per legge relativi ai convenzionati contrattisti ed incaricati di consulenze con la pubblica amministrazione (con l’indicazione dell’ importo relativo). E dire che la legge dichiara nullo il contratto e l’avvio di contestazioni disciplinari a carico del dirigente con addebito del danno erariale.
Ma tant’è che anche assunzioni chiacchierate sono state fatte con atti che lo stesso Presidente del Collegio dei revisori ha criticato e di cui restano all’evidenza gli atti successivi di imputazione della spesa poi corretti e imputati stranamente al capitolo per i Vigili Urbani.
Evidenza questa che dimostra la caparbia costante alterigia di chi regge le redini del potere amministrativo a Gallipoli e che non si ferma di fronte a niente avendo ad alleati gli stessi dirigenti.
Ma tale altezzosa alterigia la si è vista manifestarsi di continuo a spregio delle norme e del buon senso.
Né la politica intesa come confronto democratico è servita a mitigarne la condotta.
Un motivo ci sarà pure e che non appartiene alla sola indole personale dei nostri amministratori.
Ho personalmente contestato con lettera ufficiale la legittimità dell’avvio delle procedure di decadenza delle concessioni cimiteriali perpetue. Non ho avuto risposta ufficiale ma la promessa informale per altre vie che sull’argomento si sarebbe riflettuto attentamente. La scadenza per il rinnovo delle concessioni intanto è stato fatta scivolare al 31 gennaio. Molti mi hanno contattato ed alcuni sembra abbiano subito aderito all’invito di rinnovo. Ho capito il perché. Erano possessori di tombe comprate da altri o abusivamente occupate. Rinnovando hanno illegalmente sanato la loro posizione.Esattamente come si fa in un paese di sottosviluppo culturale dove il diritto si ignora o peggio si calpesta.
Il secondo bando per la graduatoria delle Case popolari è ormai nel dimenticatoio e nessuno ne sollecita la definizione. Ma lo stesso comune cittadino talvolta invece di ribellarsi a questa violazione della legge chiede consigli per riuscire ad occupare, magari illegalmente, qualche appartamento popolare indipendentemente da ogni logica di verifica dei requisiti soggettivi ed oggettivi. L’importante è ricevere il favore e raggiungere l’obiettivo (anche se con metodi illegali).
L’appalto della spazzatura doveva essere espletato al 31.12.2007 e non si conosce neppure il nuovo progetto di appalto. Non si sa se il centro ecologico di raccolta della differenziata e dei residui pericolosi è confermato o meno nel terreno di fronte al parco. Ma intanto tutti acqua in bocca.
La costruzione abusiva nel parco è sempre lì e nonostante le diffide e gli atti prodotti la ditta aggiudicataria non solo non fa i lavori previsti in contratto ma in regalo lucra gli introiti dalla pubblicità per i tabellon concessi. Anche per gli ambientalisti, che attendono i benefici della possibile gestione dei beni ambientali, quell’abuso non esiste e pertanto non sprecano fiato.
Il carnevale è andato ad appalto per le sole riprese televisive (!0.000 euro) mentre la pubblicità con relativa occupazione di suolo pubblico sembra sia stata concessa discrezionalmente. Gli amici non si dimenticano??? Un modo chiaro per dire: se mi sei amico sarai remunerato.
Sulla insanabile incompatibilità del noto consigliere che ha acquistato l’ex edificio di via Chiaiese nessuna pronuncia, anzi nessuno scandalo neppure di nature tributaria.
E’ vero che altri consiglieri si trovavano in tale condizione avendo con il Comune lite pendente. Anzi il Comune ha fatto trascorrere per uno di loro i dieci anni dalla prima pronuncia giurisdizionale senza proporre appello e consentendo quindi la effettiva trasformazione di garages a servizio del condominio in esercizi commerciali. La maggioranza va tutelata. Mi meraviglio che l’opposizione non si turbi di fronte a tali scenari.
Il Tar ha dichiarato illegittima la norma del limite di età di 45 anni per i concorsi ed ha inoltre dichiarato incompetente la Giunta Comunale. Vi risulta che il regolamento sia stato cambiato con atto valido del Consiglio? Vi risulta che qualcuno abbia richiesto l’intervento dell’inossidabile Presidente del Consigli?
Il terreno urbanisticamente censito a strutture pubbliche compreso nel piano di zona ex legge 167 e perciò appartenente al patrimonio indisponibile del Comune, è stato venduto e vi sorgerà un supermercato. Eppure la legge prevede nelle zone ex 167 solo strutture per la vendita di quartiere.
C’è nessuno che queste verità le abbia fatte proprie e portate nelle sedi opportune?
Ci sono vertenze per le rotatorie con atti di variante ripetuti ma nessuno sa dirci cosa veramente sta accadendo e quali sono i reali rischi di una condanna per danni.
Una società della Sapignoli (la stessa di cui si parla in questi giorni per l’arresto del suo amministratore in relazione ai sistemi di rilevazione elettronica alle intersezioni) ha avuto per oltre 200 mila euro l’affidamento del servizio di accertamento e contestazione delle contravvenzioni con sistema elettronico ma a nessuno è venuto il dubbio che ciò non sia consentito dal codice della strada essendo servizio esclusivo dell’ufficiale di polizia (nel nostro caso) municipale. Chi potrà avere contezza del contratto sottoscritto?
Il regolamento per l’iscrizione all’albo delle associazioni prescrive il termine del 31 ottobre 2008 per l’iscrizione e quello del 1 novembre per la richiesta dei contributi, previo avviso pubblico da affiggersi a cura dell’Amministrazione. Il manifesto è stato pubblicato solo il 15.11.2008 e nonostante ciò si sono escluse le domande di iscrizione mentre si sono accolte oltre i termini del regolamento le richieste di contributo. Addirittura per quelle sportive si è deliberato anche il contributo a due sole società sportive su dieci nonostante il regolamento prescriva l’erogazione dell’80% della somma disponibile in bilancio dovesse essere ripartita proporzionalmente tra le associazioni che praticano sport agonistico non individuale.
Potrei continuare all’infinito per dimostrare che ci troviamo di fronte ad una pubblica amministrazione che fa ciò che vuole in disprezzo delle norme e al solo fine di sottolineare la propria arroganza di fronte al cittadino.
Colpa dei politici che ci amministrano?
O colpa dei cittadini che sembrano narcotizzati se non timorosi di reagire e che comunque sono abituati a ricercare e ricavare convenienze da un qualsiasi rapporto con la Pubblica Amministrazione? Ad iniziare dalla offerta/compravendita dei voti.
Sul nostro versante la Pubblica Amministrazione, offuscando il forum e togliendo dalla rete le informazioni utili ha ottenuto l’obiettivo di tagliare le unghie ai pochissimi che avevano la capacità di analizzare i dati dandone una lettura oggettiva anche in chiave giuridica.
Amici carissimi hanno smesso di scrivere anche per questo vista la flebile reazione da parte anche dei gruppi di opposizione. Si è inoltre scatenata la feroce caccia agli anonimi che ha fatto desistere apprezzati professionisti dall’intervenire ma solo per evitare complicazioni nei rapporti sociali.
Penso però che occorrerebbe una seria e profonda meditazione su quanto fin qui accaduto e su come riprendere il cammino. Senza seppellire la cratura prima di averne constatato il decesso.
Un messaggio che lancio soprattutto agli utenti storici di questo forum.

PS. Scusatemi per la lunghezza. Ma quando ho qualcosa sullo stomaco…
 Paese: Italy  ~  Invii: 88  ~  Membro da: 19/03/2008  ~  UltimaVisita: 11/12/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

kashiwara
Advanced Member



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 30/01/2009 :  07:23:40  Mostra Profilo  Aggiungi kashiwara alla Lista Amici
Caro Elio, non ti scuso per la prolissità del tuo intervento, ma ti invito ad andare sempre così lungo ...... però .....

C'è un però ...... mi sembra che tu abbia detto un sacco di fesserie e menzogne, altrimenti, se fosse tutto vero, dovreste avere una maggioranza sotto assedio da parte dell'opposizione, una fila di ispettori a verificare, una magistratura ad indagare ed una popolazione ad insorgere contro questi atti di tracotanza e di manifestazione di onnipotenza.
Ci dovrebbe essere anche un Forum in fibrillazione.

C'è qualcosa che non mi torna ......

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1804  ~  Membro da: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 03/09/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

libero
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 30/01/2009 :  07:35:42  Mostra Profilo  Aggiungi libero alla Lista Amici
E' perfettamente inutile dire che Elio è sempre preciso e pertinente in tutti i suoi interventi.
Tempo fa io stesso ho aperto questa discussione per l'indifferenza che si era creata dinanzi ai tantissimi problemi presenti in città.
Kashiwara ha colto la stessa indifferenza in un periodo diverso. E chi può dargli torto????? E' pur vero che non si vive di solo forum e che tutti noi abbiamo problemi legati al lavoro , alla famiglia , problemi legati a quelle momentanee crisi di apatia ed indifferenza convinti come siamo che nessuno e niente può cambiare questa situazione di totale stallo. Se a questo si uniscono le stridenti ed acide dissertazioni politiche fatte dalla classe dirigente che ci rappresenta,se a questo si unisce la continua caccia alle streghe favorita anche dalla già citata classe politica è fisiologico un certo disinteresse per tante discussioni.
Per quanto mi riguarda posso solo dire che questo è solo un momento di riflessione ed introspezione statevi certi che tappare la bocca a Libero è impresa ardua : nessuna offesa,nessun Solone della politica ci riuscirà mai e non credo neanche agli altri utenti del forum. Do ragione a Jonium quando afferma che malgrado questo momento "poco produttivo" ,l'attività del forum è sempre maggiore rispetto a quella degli anni precedenti.
Più volte ed in varie discussione ho ribadito di essere orgoglioso di far parte di questa "banda" di sognatori ed a questo aggiungo che sono certo che tutti indistintamente torneranno a scrivere ed a "combattere" perchè sono e siamo tutti accomunati dallo stesso sentimento d'amore per Gallipoli.
 Paese: Italy  ~  Invii: 326  ~  Membro da: 09/07/2008  ~  UltimaVisita: 20/03/2010 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

ElioPindinelli
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 30/01/2009 :  08:07:36  Mostra Profilo  Visita l'homepage di ElioPindinelli  Aggiungi ElioPindinelli alla Lista Amici
Citazione:
C'è un però ...... mi sembra che tu abbia detto un sacco di fesserie e menzogne, altrimenti, se fosse tutto vero, dovreste avere una maggioranza sotto assedio da parte dell'opposizione, una fila di ispettori a verificare, una magistratura ad indagare ed una popolazione ad insorgere contro questi atti di tracotanza e di manifestazione di onnipotenza.
Ci dovrebbe essere anche un Forum in fibrillazione.

Originariamente inviato da kashiwara - 30/01/2009 : 07:23:40



Che tutto ciò non ci sia o non si veriichi dimostra la necessità, per ogni uomo che intende la democrazia nel suo vero significato e la partecipazione come diritti/doveri, di manifestare il proprio pensiero e di denunciare le prepotenze della casta.
Ricordando bene che quella politica si sostiene e alimenta anche della complicità degli apparati e delle Istituzioni. Caso calabria/De Magistris insegna.
Prendere atto di ciò però non significa necessariamente arrendersi ed abbandonare il campo. Almeno resta la speranza che qualcosa di utile stiamo facendo se non per il nostro presente, almeno per il futuro dei nostri figli.
 Paese: Italy  ~  Invii: 88  ~  Membro da: 19/03/2008  ~  UltimaVisita: 11/12/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

kashiwara
Advanced Member



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 30/01/2009 :  08:17:43  Mostra Profilo  Aggiungi kashiwara alla Lista Amici
.... bhe, è come dire, con altre parole, che la Mafia non è solo quella che spara e uccide ......


 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1804  ~  Membro da: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 03/09/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

brenno
Moderatore



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 30/01/2009 :  08:41:12  Mostra Profilo  Aggiungi brenno alla Lista Amici
è probabile che a causa della lontananza l'amico kashiwara abbia dimenticato la "cortina di ferro" che copre gallipoli e i suoi cittadini. quando ti dicevo che è difficile per alcuni di noi riuscire a fare qualcosa di concreto in quanto dobbiamo continuamente sbattere la testa contro i muri insormontabili, probabilmente hai pensato che si trattasse di un modo di dire...elio, come al solito, nel suo interessante post è riuscito a dare un'impressionante e reale descrizione di ciò che accade quotidianamente e che può essere riassunto nell'adagio "cunta te ca u c@@@u te sente", giusto per usare un francesismo...e non si può dare la colpa a nessuno per quanto accade. è facile trovare un capro espiatorio ma poi non risolvere il problema. e il problema stà tutto nell'atavica indifferenza dei cittadini, nella scarsa partecipazione all'amministrazione civica. e questo lo ha capito la classe dei nostri politici che ha fatto di tutto per far disamorare i cittadini alla Politica.
giustamente elio, in altre occasioni, ha lamentato il fatto che non esistano più le sezioni di partito, le palestre dove allenare i cervelli, già questa sarebbe un ottima partenza. rendere responsabili i votanti delle loro scelte, metterli a conoscenza o ricordargli che non sempre è meglio l'uovo oggi...nel nostro piccolo, questo forum, ha cercato di supplire a tale mancanza, qui si sono ritrovate a parlare persone di diversa estrazione politica ma accomunate dalla voglia di far qualcosa per la propria città. non è bastato però, perchè? perchè, a mio avviso, il forum è stato considerato un covo di pettegoli (purtroppo sono stati complici in questo alcuni interventi non propriamente "profondi"), i "politici" hanno fatto in modo che l'attenzione della gente si spostasse più sul "chi è" anzichè sul "che dice", sarebbe stato pericoloso per loro seguirci su un terreno minato e allora si sposta il target da un'altra parte.
tutti gli "episodi" che ricorda elio, ad esempio, non hanno registrato quasi nessun seguito da parte di chi dovrebbe "controllare" l'attività dell'amministrazione, mi sono sempre chiesto il perchè...perchè aver presentato un bilancio dichiaratamente sbagliato nella forma e, addirittura, nelle somme non ha registrato grossi contraccolpi? devo dire che io me lo spiego in un solo modo: impreparazione! sia dei compoenenti della maggioranza sia dei componenti dell'opposizione. antonella greco ha presentato tutta una serie di osservazioni che avrebbero dovuto catalizzare l'attenzione di TUTTA l'opposizione ed invece il nulla!
noi abbiamo i rappresentanti che ci meritiamo in verità...se soltanto la smettessimo di intascare 50 euro o ricevere in dono un paio di scarpe per il nostro voto e iniziassimo a PENSARE forse le cose andrebbero leggermente meglio...intanto questo è il massimo al quale potevamo tendere!

__________________________________________
Posso resistere a tutto ma non alle tentazioni

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1365  ~  Membro da: 25/07/2001  ~  UltimaVisita: 21/02/2023 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

ElioPindinelli
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 30/01/2009 :  08:43:08  Mostra Profilo  Visita l'homepage di ElioPindinelli  Aggiungi ElioPindinelli alla Lista Amici
Peoprio così Kashi. Qualcuno ha detto che fa più male accorgersi di perdere lentamente la propria libertà che essere ucciso con un colpo di pistola alla testa. E per un vero uomo libero fa più paura la violenza morale che quella fisica.
La mafia? La conservazione di un potere, agendo al di fuori della legge e contro lo Stato, fondandolo sulla paura e la violenza.
La stessa cosa di quando la Casta instaura rapporti illeciti con l'imprenditoria dando ed ottenendone vantaggi; quando certa magistratura si lega all'interesse politico o partitico rinunciando alla propria indipendenza; quando la Pubblica Amministrazione favorisce gli amici e gli amici degli amici, segnando a dito e penalizzando gli avversari ed i non allineati; quando si nominano i revisori od altri organismi di controllo con il patto non scritto ma evidentissimo di restare allineati e coperti; quando un genitore è costretto a prostituirsi nella speranza di assicurare un avvenire al proprio figlio; quando si comprano i voti per sfuggire al giudizio dell'elettorato; quando continuando ad operare in questo modo si ammazza lentamente ma inesorabilmente la coscienza collettiva.
E tutto ciò per conquistare e detenere il potere, contro la legge e la democrazia. In pratica consumando delitti di MAFIA.
 Paese: Italy  ~  Invii: 88  ~  Membro da: 19/03/2008  ~  UltimaVisita: 11/12/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

kashiwara
Advanced Member



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 30/01/2009 :  08:57:50  Mostra Profilo  Aggiungi kashiwara alla Lista Amici
Citazione:
Peoprio così Kashi. [....] In pratica consumando delitti di MAFIA.

Originariamente inviato da ElioPindinelli - 30/01/2009 :  09:43:08



.... ero già tristemente certo di questa tua risposta, ma ho preferito lasciartelo spiegare, con quel piglio, quella trasparenza e quell'orgogliosa voglia di giustizia che contraddistingue i tuoi interventi.


 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1804  ~  Membro da: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 03/09/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

yeoyeo
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 15/01/2021 :  12:55:25  Mostra Profilo  Aggiungi yeoyeo alla Lista Amici
Hahahah! Che è stato ben detto! https://financialadvisorboiseid.com
 Paese: France  ~  Invii: 441  ~  Membro da: 15/01/2021  ~  UltimaVisita: 25/05/2021 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

aegyjingoo
Senior Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 24/05/2021 :  12:11:57  Mostra Profilo  Aggiungi aegyjingoo alla Lista Amici
Grassetto era la cameriera del nostro viaggio tre anni https://guitarlessonsrenonv.com
 Paese: USA  ~  Invii: 196  ~  Membro da: 16/04/2021  ~  UltimaVisita: 25/05/2021 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina
  Discussione Precedente: Biblioteca Discussione Discussione Successiva: Mareggiata a Gallipoli 12/12/2008  
 Vers.Stampabile
Vai a:
 Image Forums 2001 Questa pagina è stata generata in 7,45 secondi Powered By: Snitz Forums 2000