Salento Virtuale
Benvenuto nel Forum.
Nome utente:
Password:
Salva la password


Registrazione
Selezione lingua

Hai dimenticato la Password?
  Home   Forums   Calendario Eventi   Responsabili   Libro Ospiti   FAQ     Registrazione
Discussioni Attive | Sondaggi Attivi | Risorse | Utenti | Utenti Connessi | Catalogo Avatar | Cerca
[ Membri Attivi: 0 | Membri Anonimi: 0 | Ospiti: 38 ]  [ Totale: 38 ]  [ Membro più recente: WelcsGome ] Scegli la Tonalità:
 Tutti i Forum
 Gallipoli Virtuale
 Gallipoli Virtuale
 Consiglio Comunale sul Forum
(anche qui: Ospite)
   Tutti gli Utenti possono inserire nuove Discussioni in questo Forum
   Tutti gli Utenti possono rispondere alle Discussioni in questo Forum
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Vers.Stampabile
Autore Discussione Precedente: Ridiamoci sopra Discussione Discussione Successiva: Dove sono gli ambientalisti?
Pag. di 3

libero
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 01/10/2008 :  09:17:35  Mostra Profilo  Aggiungi libero alla Lista Amici
........E mister 409 voti(?) Giancarlo Padovano ,che fine ha fatto?
Se non sbaglio è la seconda assenza consecutiva che fa in consiglio comunale......
Che sia scontento di qualcosa?
Che sia stato promesso e non mantenuto qualche progettino?(lui ne ha sempre uno per ogni occasione....)
Comunque ieri c'è stato già qualcuno che ha iniziato l'azione di recupero per far tornare a casa il figliol prodigo .
Chi? Il consigliere Emanuele Liaci e chi sennò!!!!!
 Paese: Italy  ~  Invii: 326  ~  Membro da: 09/07/2008  ~  UltimaVisita: 20/03/2010 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

brenno
Moderatore



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 01/10/2008 :  09:32:34  Mostra Profilo  Aggiungi brenno alla Lista Amici
Citazione:
........E mister 409 voti(?) Giancarlo Padovano ,che fine ha fatto?
Se non sbaglio è la seconda assenza consecutiva che fa in consiglio comunale......
Che sia scontento di qualcosa?
Che sia stato promesso e non mantenuto qualche progettino?(lui ne ha sempre uno per ogni occasione....)
Comunque ieri c'è stato già qualcuno che ha iniziato l'azione di recupero per far tornare a casa il figliol prodigo .
Chi? Il consigliere Emanuele Liaci e chi sennò!!!!!

Originariamente inviato da libero - 01/10/2008 :  11:17:35


padovano assente già due volte che tradotto significa non ha mai partecipato ai consigli comunali! mi sbaglio e ne sono stati fatti solo 3???? escluso quello di "presentazione" avrà poi deciso che la sua presenza non era necessaria, del resto i gazebi li ha montati comunque!
scusa libero, non ho capito la storia del figliol prodigo. Liaci che parte ha in questa storia? è colui che stà cercando di recuperare il figliol prodigo o è il figliol prodigo?

__________________________________________
Posso resistere a tutto ma non alle tentazioni

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1365  ~  Membro da: 25/07/2001  ~  UltimaVisita: 29/10/2019 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

paolo73
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 01/10/2008 :  10:08:47  Mostra Profilo  Aggiungi paolo73 alla Lista Amici
Anche io penso che abbia fatto bene antonella a non insistere dopo la garanzia del sindaco di fornire la registrazione...non era il caso in quanto ovviamente sindaco e presidente erano preparati alla richiesta...semmai sarebbe stato meglio non preannunciarla sul forum.Comunque Venneri difficilmente ora potrà tirarsi indietro e non credo il presidente si inventerà qualche cavillo ostativo.
A proposito di questo penso che è inutile ormai ripeterlo ogni volta:lo sappiamo benissimo che il forum lo spiano tutti e quindi sapevano tutto di ciò che era stato scritto sulla trasparenza e sul bilancio, magari non si aspattavano che la Greco potesse spiattellare tutto anche su questo secondo punto.Proprio per questo i due interventi di antonella sono un successo per tutto il forum, anche considerata la naturale collaborazione che è sorta nella circostanza...oltretutto anche con riguardo alla relazione sul bilancio lei non ha nascosto l'importanza della collaborazione del forum anzi tuttaltro...per cui è inutile ventilare la presenza di alcun fantasma dietro la sua relazione, come qualcuno ha fatto.
Riguardo alla divulgazione del consiglio l'importanza della novità non starebbe certo nella mera curiosità di sentire (cito asciuga-palloni)le stupidate e le dichiarazioni d'amore dei consiglieri di maggiornaza al sindaco bensì nell'intrinseco principio di trasparenza legato a tale eventualità.
 Paese: Italy  ~  Invii: 394  ~  Membro da: 22/10/2007  ~  UltimaVisita: 22/05/2010 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

libero
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 01/10/2008 :  10:29:24  Mostra Profilo  Aggiungi libero alla Lista Amici
Scusami Brenno se non mi sono spiegato bene.
Il "recuperato"è Giancarlo Padovano ,"colui che recupera"è Emanuele Liaci
 Paese: Italy  ~  Invii: 326  ~  Membro da: 09/07/2008  ~  UltimaVisita: 20/03/2010 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

busehexe
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 01/10/2008 :  11:04:28  Mostra Profilo  Aggiungi busehexe alla Lista Amici
.....pienamente d'accordo con paolo73.....
è il principio della trasparenza dell'azione amministrativa che va affermato e difeso
poi, chi ne ha voglia ascolterà
basta che a "tutti" sia data la possibilità di farlo

non sono d'accordo quando dice
Citazione:
semmai sarebbe stato meglio non preannunciarla sul forum

l'importante è avere ottenuto il risultato, poi.....che si prendano anche i meriti.....noi sappiamo come sono andate le cose!!!

rispondendo poi ad asciuga palloni.....nessuna
Citazione:
glorificazione dell'operato della "nostra" Antonella
solo il riconoscimento dei meriti
su 20 consiglieri è stata l'unica a muoversi in questo senso
in campagna elettorale tutti sono stati bravissimi a venire (o mandare qualcuno) a chiedere il voto
e adesso? c'è chi sta seduto là e non apre neanche la bocca.....
se dovevano fare le belle statuine, potevano anche stare a casa loro....

___________________________________________________
Amerai sempre il mare, uomo libero. E' il tuo specchio.
 Paese: Italy  ~  Invii: 205  ~  Membro da: 20/02/2008  ~  UltimaVisita: 11/06/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

spartaco
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 01/10/2008 :  11:12:01  Mostra Profilo  Aggiungi spartaco alla Lista Amici
Cara Busehexe. E’ innegabile che l’espressione “peraltro donna” da me utilizzata possa essere interpretata in modo equivoco. E ti ringrazio per averlo rilevato, dandomi così l’opportunità di chiarire quello che volevo dire. Vedi, al “peraltro donna”, seguiva un assai volgare “che dimostra di avere le palle”, che poi ho preferito depennare per rispetto ad Antonella Greco ed al suo ruolo istituzionale. Ne è venuta fuori una frase monca che, ripeto, potrebbe giustamente far sospettare un mio atteggiamento maschilista da te paventato: ossia che la Greco sia riuscita a fare quello che ha fatto nonostante abbia una marcia in meno, cioè appunto l’essere “donna”. Niente di più lontano dal mio modo di ragionare. Anzi, le mie intenzioni erano proprio quelle di evidenziare che “gli attributi” (come li definisce Moon) li può tirare fuori chiunque, uomo o donna che sia, proprio perché credo come te che l’umanità si divida tra onesti o disonesti, corretti o scorretti, modesti o presuntuosi, preparati o ignoranti, e così via....: senza trascurare il fatto che purtroppo, ancora ai giorni nostri, esiste un problema “pari opportunità” (e bene ha fatto Moon a rispolverare la questione della relativa commissione mai istituita a Gallipoli), che le donne riescono a superare grazie a quella marcia in più di cui ritengo siano dotate e che consente loro, in tutti i campi e con grossi sacrifici, di riequilibrare le posizioni con il mondo maschile.
Per il resto continuo a dissentire dalle bacchettate rivolte ad Antonella Greco. Senza volerla “glorificare” per quanto fatto, è comunque innegabile che ha preso un impegno qui sul forum e lo ha rispettato. A differenza degli altri consiglieri i quali pare non abbiano mosso un dito per la questione della registrazione dei C.C., che qualcuno qui sul forum mi sembra consideri secondaria, alla faccia della invocata trasparenza tanto strombazzata in campagna elettorale.
Quindi credo di meritare una…mezza bacchettata, ma solo per il fatto di non essermi spiegato bene, non per un pensiero che non ho mai voluto esprimere. Laddove qualcuno dovesse, con argomentazioni serie, dimostrarmi che ho pensato e detto eresie, sono pronto a ricevere una doppia dose di bacchettate ed anche di essere “brusciatu sulla chiazza” (in senso metaforico, s’intende, mai sia quarcincunu se pensa cu me tescia focu comu a giordanubrunu).
 Paese: Italy  ~  Invii: 305  ~  Membro da: 28/02/2008  ~  UltimaVisita: 02/12/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

busehexe
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 01/10/2008 :  11:42:11  Mostra Profilo  Aggiungi busehexe alla Lista Amici
ero sicura che non volevi dire niente contro le donne, amico spartaco, ma sono contenta di averti costretto a precisarlo....
anche se non ti conosco personalmente, penso di conoscerti un po' attraverso i tuoi post
in effetti la frase, così come era, poteva essere male interpretata

ritiro le bacchettate.....hai recuperato alla grande


___________________________________________________
Amerai sempre il mare, uomo libero. E' il tuo specchio.
 Paese: Italy  ~  Invii: 205  ~  Membro da: 20/02/2008  ~  UltimaVisita: 11/06/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

brenno
Moderatore



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 01/10/2008 :  11:47:17  Mostra Profilo  Aggiungi brenno alla Lista Amici
è vero, spartaco ha recuperato alla grande ........ però jeu nu pensierinu ppè nu rogu a sulla chiazza nci lu facja......

__________________________________________
Posso resistere a tutto ma non alle tentazioni

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1365  ~  Membro da: 25/07/2001  ~  UltimaVisita: 29/10/2019 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

Antonella Greco
Average Member

Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 01/10/2008 :  16:14:10  Mostra Profilo  Aggiungi Antonella Greco alla Lista Amici
Caro asciuga-palloni nell'inserire sul forum la relazione che ho presentato in Consiglio Comunale ho precisato che sono stata ampiamente aiutata dagli amici del forum, sono laureata in filosofia e solo alla mia seconda esperienza come consigliere (la prima è durata appena un anno)per capirci bene di bilancio mi devo fare aiutare.
Voglio svolgere il ruolo che mi è stato dato dall'affetto di tanti gallipolini con coerenza ed onestà, dove non arrivo ho l'umiltà dichiedere ma un cosa sia certa ubbidisco solo alla mia coscienza e seguo i consigli delle persone oneste e preparate che hanno a cuore l'interesse della nostra città.
Chi mi conosce sa che non mi piace fare brutta figura e che mi impegnerò per riuscire a capire ancora di più.
Per ora vi dico solo che mi piace mantenere gli impegni e la registrazione del Consiglio sarà in rete quanto prima.
Ho intenzione di portare avanti un'altra richiesta arrivata dal forum:in tempi brevi farò un'interrogazione per chiedere la commissione pari opportunità.
Quando era sindaco Barba a questa richiesta mi fu risposto subito positivamente.
La commisione non fu istituita perchè cadde l'amministrazione.... chissà che non si ripeta la stessa storia.

 Paese: Italy  ~  Invii: 43  ~  Membro da: 02/08/2008  ~  UltimaVisita: 05/12/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

brenno
Moderatore



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 01/10/2008 :  16:24:19  Mostra Profilo  Aggiungi brenno alla Lista Amici
Citazione:

Ho intenzione di portare avanti un'altra richiesta arrivata dal forum:in tempi brevi farò un'interrogazione per chiedere la commissione pari opportunità.
Quando era sindaco Barba a questa richiesta mi fu risposto subito positivamente.
La commisione non fu istituita perchè cadde l'amministrazione.... chissà che non si ripeta la stessa storia.



Originariamente inviato da Antonella Greco - 01/10/2008 :  18:14:10



in effetti ci sarebbe da chiarire questa storia. La commissione fu o non fu istituita? no, perchè sul sito del comune c'è pubblicato anche il regolamento
http://www.comune.gallipoli.le.it/Controller?service=FOShowCnt&cnt::0::id=7751
furono individuati i componenti o si trattò sempre della stessa storia? (intanto emaniamo i regolamenti e poi facciamo come ci pare).
Tanto per affondare il dito nella piaga:

http://www.comune.gallipoli.le.it/Controller?service=viewDoc&openfile::0::id=5167

delibera di giunta per la concessione di patrocinio all'associazione salentoambiente che, guarda caso, NON figura nell'albo comunale delle associazioni

http://www.comune.gallipoli.le.it/Controller?service=viewDoc&openfile::0::id=5166

delibera di giunta per la concessione di patrocinio al circolo della vela di gallipoli che, ariguarda il caso, NON figura nell'albo comunale delle associazioni.
E' facile, quindi, emanare regolamenti tanto poi non si rispettano!

__________________________________________
Posso resistere a tutto ma non alle tentazioni

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1365  ~  Membro da: 25/07/2001  ~  UltimaVisita: 29/10/2019 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

Antonella Greco
Average Member

Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 01/10/2008 :  16:37:16  Mostra Profilo  Aggiungi Antonella Greco alla Lista Amici
Si stava per istituire, furono pure affisi i manifesti per partecipare ma purtroppo non ci furono abbastanza domande.
Si stava per rimettere i manifesti e riaprire i termini quando Barba fu mandato a casa.
Se riusciamo a portare in porto quest'iniziativa dobbiamo poi sensibilizzare le donne che hanno tanto da dire e tanta voglia di fare a partecipare.
 Paese: Italy  ~  Invii: 43  ~  Membro da: 02/08/2008  ~  UltimaVisita: 05/12/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

kashiwara
Advanced Member



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 03/10/2008 :  10:13:28  Mostra Profilo  Aggiungi kashiwara alla Lista Amici
Citazione:
........E mister 409 voti(?) Giancarlo Padovano ,che fine ha fatto?
Se non sbaglio è la seconda assenza consecutiva che fa in consiglio comunale......
Che sia scontento di qualcosa?
Che sia stato promesso e non mantenuto qualche progettino?(lui ne ha sempre uno per ogni occasione....)
Comunque ieri c'è stato già qualcuno che ha iniziato l'azione di recupero per far tornare a casa il figliol prodigo .
Chi? Il consigliere Emanuele Liaci e chi sennò!!!!!


Originariamente inviato da libero - 01/10/2008 :  11:17:35



Ehi, Libero ...... tu mi provochi? Eccoti accontentato!



Manuè, nu te la pijare ......

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1804  ~  Membro da: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 03/09/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

kashiwara
Advanced Member



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 17/10/2008 :  07:28:49  Mostra Profilo  Aggiungi kashiwara alla Lista Amici
Durante il Consiglio Comunale dell' 11 settembre 2008, la Consigliera di Minoranza Antonella Greco, chiedeva al Sindaco Dott. Venneri, la volontà politica di rendere pubbliche le sedute del Consiglio Comunale tramite i mezzi telematici a disposizione (TV locale, sito internet del Comune).

Il Dott. Venneri dapprima passa la questione al Presidente Benvenga (come previsto dal Regolamento Comunale), poi, incalzato nuovamente dalla Greco, risponde:

Citazione:
In quanto a trasparenza pochi hanno da insegnarci, visto che l’Amministrazione Venneri è stata quella Amministrazione che ha voluto il sito ….. su internet e che …. sul quale vengono esposte tutte le ordinanze, le delibere, le delibere di consiglio comunale …. io ricordo prima, quando io ero consigliere di minoranza ed altri erano alla guida della città, che noi dovevamo fare istanza per …. noi consiglieri comunali … istanza per avere una delibera, dopodichè dovevamo ritornare, ci mettevano il timbrino, questa delibera era utilizzabile solo per il consiglio del tuo mandato e allora potevamo ritirare. Oggi, grazie alla nostra volontà di trasparenza, chiunque, in tutto il mondo, può entrare sul sito del comune di Gallipoli e leggere le ordinanze sindacali, le delibere …..
Dott. Giuseppe Venneri (Sindaco di Gallipoli)
da registrazione audio del Consiglio Comunale dell'11 settembre 2008


Ora, vorrei dire che Gallipoli è già dietro, in quanto a "trasparenza" ai cugini neretini ....... infatti nel sito del Comune di Nardò http://www.comune.nardo.le.it/ già nella Homepage spiccano diversi link



tra i quali c'è il tanto sospirato e desiderato da noi gallipolini Trascrizioni Consigli Comunali a cura dell'Ufficio Stampa del comune neretino.

Dott. Venneri, pija e porta a casa ....

Modificato da - kashiwara on 17/10/2008 07:30:34
 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1804  ~  Membro da: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 03/09/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

Antonella Greco
Average Member

Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 26/10/2008 :  17:53:07  Mostra Profilo  Aggiungi Antonella Greco alla Lista Amici
Citazione:
non avevo dubbi che la consigliera Greco facesse quel che aveva annunziato qua sul forum anche perchè sono convinta che ha gli attributi e il coraggio che molti altri consiglieri non hanno
quindi cara Antonella continua così e............che ne dici se si ricomincia a parlare di quella famosa Commisione delle pari opportunità da far nascere a gallipoli?


Originariamente inviato da moon - 30/09/2008 :  21:40:30


CARI MOON, CARI AMICI COSI' VI RIPORTO L'INTERROGAZIONE SULLA COMMISIONE PARI OPPORTUNITA' CHE PROTOCOLLERO' DOMATTINA
Oggetto: interrogazione al Sindaco ai sensi dell’art.26 Regolamento Comunale.


Ill.mo Sig.
PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE
Ing. Enzo Benvenga
Comune di
GALLIPOLI

La sottoscritta Antonella Greco consigliere PD , chiede che Suo tramite venga inoltrata al Sindaco di Gallipoli Dott. Giuseppe Venneri la presente interrogazione a risposta scritta, da inserire all’ordine del giorno del prossimo Consiglio Comunale:

PREMESSO
che, durante la scorsa amministrazione guidata dal Sindaco Barba ho formulato in data 12/3/2007 un’interrogazione in cui chiedevo perché la Commissione per le pari opportunità non era stata ancora isituita,nonostante il consiglio Comunale di Gallipoli avesse approvato al’unanimità il 30/7/2004 il regolamento della suddetta comminissione;

che in data 5/4/2007 il Sindaco Barba ha dato atto dell’approvazione dell’apposito Regolamento “costituito da n° 7 articoli e un allegato approvato dal Consiglio Comunale con atto n. 29 del 30/7/2004:
che tale Regolamento prevede all’art. 3 la nomina di una commissione permanente composta da 11 Commissari:
che per tali nomine è necessaria la procedura prevista dallo stesso regolamento di un avviso pubblico per consentire agli eventuali cittadini interessati di avanzare la proprio candidatura;
che nonostante l’approvazione del Regolamento e la pubblicazione dell’avviso la procedura di nomina degli 11 Commissari non è stata mai conclusa tant’è che lo stesso Sindaco Barba nella risposta alla mia interrogazione del 12.3.2007 dava atto di quanto sopra e assicurava di aver sollecitato l’assessore Giovanni De Matteis al fine di valutare, con la massima urgenza, l’attualità del contenuto del Regolamento valutando nel contempo eventuali modifiche.da proporre al Consiglio;

DATO ATTO
che l’assessore De Matteis fece pubblicare un nuovo avviso per sollecitare “tutti coloro che avevano proposto la propria candidatura e ribadirne eventualmente l’attualità e per promuovcere ulteriori candidature”;
che la fine anticipata dell’amministrazione Barba ha di fatto impedito la nomina della suddetta Commisione per le pari opportunità;

CONSIDERATO
Che sembra inaccettabile un ulteriore ingiustificato ritardo nella nomina di detta Commissione di cui numerosissimi Comuni già da tempo si sono dotati rappresentatndo un necessario quanto prezioso strumento di partecipazione democratica dei cittadini;

Considerato infine che non può esserci interruzione nella continuità amministrativa e che occorre verificare la volontà politica dell’attuale maggioranza sulla effettiva costituzione della Commissione per le pari opportunità;

Tutto quanto sopra premesso e considerato

CHIEDE DI CONOSCERE

la volontà politica dell’Amministrazione comunale in merito alla questione e se ha intenzione di istituire, in tempi brevissimi, tale Commissione che potrà aprire la strada ad altre iniziative tese a promuovere l’effettiva attuazione dei principi di uguaglianza e parità tra i cittadini sanciti dalla nostra Carta Costituzionale;


Consigliere Comunale

Antonella Greco



 Paese: Italy  ~  Invii: 43  ~  Membro da: 02/08/2008  ~  UltimaVisita: 05/12/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 27/10/2008 :  10:29:16  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
Brava antonella vai avanti cosi',fai vedere ai tuoi colleghi maschi la tua grinta e la tua tenacia,non mollare mai.santa subito.
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

moon
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 27/10/2008 :  11:09:26  Mostra Profilo  Aggiungi moon alla Lista Amici
EVVAI !!!!!

questo è il primo passo, cara Antonella, quindi vediamo gli sviluppi
comunque buon lavoro e forse si muoverà anche qualche altro consigliere/assessore per questa buona causa?
ad maiora
 Paese: Italy  ~  Invii: 73  ~  Membro da: 04/07/2008  ~  UltimaVisita: 10/05/2010 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

alice
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 29/10/2008 :  21:30:27  Mostra Profilo  Aggiungi alice alla Lista Amici

a nome di una donna del forum........ Grazie Antonella !!!

carpe diem
 Paese: Italy  ~  Invii: 61  ~  Membro da: 11/03/2008  ~  UltimaVisita: 15/01/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

tommaso scigliuzzo
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 29/10/2008 :  23:18:05  Mostra Profilo  Aggiungi tommaso scigliuzzo alla Lista Amici
Salve,
per vostra informazione, lettori del Forum, di seguito l'interrogazione che ho protocollato nella tarda mattinata di ieri.



Lista Civica per Gallipoli
“NOI CI SIAMO!”
via R. D’Angiò, n.12
73014 – GALLIPOLI

Il Consigliere Comunale d’Opposizione
Dott. Tommaso Scigliuzzo

Al presidente del Consiglio Comunale
Ing. Enzo Benvenga

Al Sindaco del Comune di Gallipoli
Dott. Giuseppe Venneri

All’Assessore alla Pesca
Ing. Giuseppe Barba

E p.c.
Al Presidente
della IV Commissione Consiliare
Rag. Alessandro Buccarella

LORO SEDI


Oggetto: Interrogazione urgente ai sensi del vigente regolamento del Consiglio Comunale relativa alla situazione del Mercato Ittico all’Ingrosso

PREMESSO:

Che con D.M. 11/IT/C del 31.01.1996 veniva approvato il progetto n.52/IT/94 per la realizzazione del Mercato Ittico all’Ingrosso a Gallipoli.
Che il progetto esecutivo, acquisito al protocollo del Comune di Gallipoli con n. 21189 del 28.08.1998, venne approvato con deliberazione di G.C. n. 338 del 24.09.1998.
Che con deliberazione di G.C. n. 423 del 30.11.1999 venne approvato il progetto delle opere di completamento del “Mercato Ittico – Primo lotto”.
Che l’importo complessivo tra Progetto principale e Primo Lotto è stato pari a 4.756.863.405 Lire (attuali 2.456.714,92 Euro)
Che con D.D. n. 1007 del 10.10.2003 è stato approvato l’atto unico di collaudo emesso in data 08.08.2003 in calce al quale il collaudatore segnalava all’amministrazione Comunale l’urgenza del completamento dell’opera con “la pavimentazione e la recinzione dell’area esterna, l’allacciamento ENEL e quant’altro necessario per la messa in esercizio”.


CONSIDERATO:

Che, nonostante le indicazioni del collaudatore, l’Amministrazione Comunale dell’epoca, a sindaco Venneri, non ha mai dato seguito alla realizzazione di alcuna pavimentazione esterna, messa in esercizio e, cosa di gravità inaudita, non ha mai realizzato idonea recinzione (nello specifico in muratura e/o cancelate e non in “pagliativa” rete metallica) a protezione e difesa del manufatto realizzato.
Che il manufatto, assolutamente indifeso per le considerazioni di cui sopra, è risultato essere un “invito a nozze” per tutti i vandali in circolazione, i quali hanno prodotto danni ingenti tali da impedirne di fatto l’avvio delle attività; danni quantificati in circa 400.000 Euro, come da apposita relazione tecnica predisposta in data 20.11.2007 dal Responsabile dell’U.O-11 - Edilizia Pubblica del Comune di Gallipoli, Ing. Giuseppe Carmone.
Che l’Amministrazione Comunale ha concesso in uso il piazzale antistante al Mercato Ittico all’Ingrosso a parcheggio di autobus, forse anche a tardivo spauracchio per i malintenzionati.


RILEVATO:

Che in occasione del primo Consiglio Comunale, tenutosi in data 07.06.2008, in piena “Crisi del caro-gasolio”, venne votata all’unanimità un’integrazione all’O.d.G., proposta dal Consigliere di minoranza Giuseppe Coppola, che impegnava l’Amministrazione Comunale ad avviare, entro 30 giorni, le procedure necessarie per il completamento del Mercato Ittico all’Ingrosso.
Che sino ad oggi, a distanza di quasi 4 mesi non si ha notizia alcuna circa lo stato di attuazione dell’impegno come sopra rilevato.
Che è proprio di questi giorni un nuovo stato di crisi e malumore tra la marineria da pesca a causa del fatto che il prezzo spuntato dai grossisti locali sul pescato, che di fatto operano in regime di oligopolio, risulta essere tra i più bassi registrati nella storia della pesca locale.
Che questa situazione di strozzamento della concorrenza e di chiusura verso altri operatori all’ingrosso rende di fatto nuovamente antieconomica l’attività di pesca, nonostante il prezzo del carburante sia tornato a livelli accettabili anche se non è dato sapere per quanto lo resterà.
Che una prova dell’antieconomicità dell’attività di pesca è costituita dal fatto che alcuni titolari di licenza di pesca a strascico ed armatori di motopesca, stiano uscendo dal settore in quanto in procinto di demolire le loro unità, usufruendo anche del contributo economico da parte dell’Unione Europea. D’altro canto questa scelta, per certi versi obbligata, andrà a generare come logica conseguenza un’emergenza occupazionale relativa ai marittimi imbarcati che non avranno più la loro occupazione ed il connesso salario.
Che l’unica possibile via di salvezza del settore pesca, se ancora praticabile, potrebbe essere quella di una celere attivazione del Mercato Ittico all’Ingrosso, teso alla giusta valorizzazione del pescato locale.


TUTTO QUANTO PREMESSO E CONSIDERATO, INTERROGO IL SIGNOR SINDACO E L’ASSESSORE ALLA PESCA PER SAPERE:

In quale fase di attuazione si trovi l’impegno di attivare il Mercato Ittico all’Ingrosso.
In particolare, quanto al presente e futuro:
a) Se sono stati predisposti i progetti esecutivi e sono stati appaltati i lavori.
b) Se, ove possibile e previsto dalla normativa vigente, l’Amministrazione Comunale abbia tenuto conto del fatto che, a distanza di circa 10 anni dalla sua originaria progettazione e realizzazione, la struttura possa essere diventata obsoleta in alcune sue funzioni e pertanto sia necessaria la rimodulazione e/o riprogettazione di alcune sue funzioni e/o componenti.
c) Se, del caso, si stata presa in considerazione l’eventualità di ricorrere ad un’attività di consulenza specialistica.
d) Se nelle opere da realizzare immediatamente, in seno allo stanziamento predisposto dalla Regione Puglia, è previsto il sistema informatizzato di vendita all’asta del pescato.
e) Se siano state consultate le rappresentanze della categoria dei pescatori; nello specifico le cooperative, i comitati ed, in alcuni casi, le dirette imprese di pesca, stante il fatto che l’Amministrazione Comunale dispone di un elenco aggiornato dei titolari di licenza di pesca che operano in Gallipoli e che direttamente beneficeranno dell’attivazione del Mercato Ittico all’Ingrosso.
f) Quali sono gli estremi dell’atto con il quale l’Amministrazione Comunale ha concesso in uso parcheggio di autobus l’area antistante al Mercato Ittico all’Ingrosso e se, alla luce di quell’atto, l’Amministrazione Comunale sia libera di rientrare in possesso ed uso di tale superficie, in qualsiasi momento e senza dover pagare alcuna penale.

In particolare, quanto al passato:
a. Se l’Amministrazione Comunale a sindaco Venneri, in carica all’epoca della consegna del Mercato Ittico all’Ingrosso, abbia predisposto a tutela del manufatto, di ingentissimo valore patrimoniale, una qualche attività continuativa di vigilanza, allarme ed antintrusione.
b. Se, alla luce delle devastazioni comunque subite dal Mercato Ittico all’Ingrosso, siano ravvisabili responsabilità politiche, amministrative-patrimoniali, civili e penali, da ricercarsi in capo alla stessa Amministrazione Comunale ed in seno alle strutture gestionali dell’ente, quanto a superficialità nell’attività di custodia e protezione del bene sotto i profili delle “culpa in vigilando o custodiendo” e connessi obblighi risarcitori verso l’erario comunale.

Gallipoli, 29 ottobre 2008

Per conto dei cittadini/pescatori
Il Consigliere Comunale d’opposizione
Dott. Tommaso Scigliuzzo

Si chiede di anticipare la risposta scritta in attesa dell’inserimento all’o.d.g. del prossimo Consiglio Comunale.

Modificato da - tommaso scigliuzzo on 29/10/2008 23:19:06
 Paese: Italy  ~  Invii: 47  ~  Membro da: 14/03/2008  ~  UltimaVisita: 30/06/2010 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

kashiwara
Advanced Member



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 31/10/2008 :  11:40:22  Mostra Profilo  Aggiungi kashiwara alla Lista Amici
Dell'interrogazione del consigliere Scigliuzzo, Il Paese Nuovo, a firma di Paola Colaci, dà ampia pubblicità: http://www.ilpaesenuovo.it/index.php?option=com_prima pagina 10.


 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1804  ~  Membro da: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 03/09/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

callipolis
Moderatore


Stato: Sconnesso

 Spedito - 01/11/2008 :  05:38:04  Mostra Profilo  Aggiungi callipolis alla Lista Amici
Come avevo detto in altra discussione, i consiglieri di opposizione si apprestano a chiedere la convocazione del Consiglio Comunale per discutere di tre proposte di delibera e di alcune interrogazioni. Non sono riuscito a procurarmi il testo delle tre proposte di delibera però vi riporto un articolo di Paese Nuovo.

Citazione:
Appalto rifiuti, nuove proposte per “aiutare” l’amministrazione Venneri

I consiglieri di Opposizione al Comune di Gallipoli presentano tre nuove proposte per risolvere le questioni del servizio di igiene urbana, della portualità e per il ritorno a “casa” della kermesse di Cartenì.

“Gallipoli ha bisogno di atti concreti - hanno dichiarato i consiglieri di opposizione - Lo abbiamo già evidenziato alla ripresa dell’attività politico-amministrativa con la fine della stagione estiva portando in Consiglio Comunale le “nostre” proposte per le questioni inerenti il depuratore consortile e le problematiche degli scarichi delle acque reflue, la razionalizzazione dei punti vendita del mercato del pesce e gli interventi per garantire a pieno la trasparenza degli atti amministrativi”.

Nonostante l’intransigenza dell’amministrazione Venneri, ancora sorda a recepire gli input propositivi di questa Opposizione impegnata a collaborare per il bene di Gallipoli: “intendiamo continuare a stimolare il Governo cittadino verso la realizzazione di atti concreti e propedeutici per la risoluzione delle problematiche più urgenti del territorio” continuano i Consiglieri.

Così nella giornata odierna sono tornati a sottoscrivere, unanimemente, altre tre proposte da sottoporre all’attenzione dell’amministrazione pubblica e dell’assise comunale. Si tratta nello specifico di due nuovi atti di indirizzo relativi a questioni di interesse pubblico quali quelle delle scelte fondamentali sulla portualità cittadina e sulle valutazioni dell’appalto di igiene urbana predisposto dall’Ato Lecce 2, e di un ordine del giorno relativo al ritorno del Premio Barocco nella sua “casa” naturale. In allegato le tre proposte di delibere e la richiesta di convocazione del Consiglio Comunale sottoscritta dai sette consiglieri della minoranza di Gallipoli.









_______________________
.....in medio stat virtus.....

Modificato da - callipolis on 01/11/2008 05:38:52
 Paese: Italy  ~  Invii: 866  ~  Membro da: 08/03/2008  ~  UltimaVisita: 04/05/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

callipolis
Moderatore


Stato: Sconnesso

 Spedito - 17/11/2008 :  17:34:15  Mostra Profilo  Aggiungi callipolis alla Lista Amici
E' stato convocato per il 20 di questo mese il consiglio comunale. Si discuterà delle tre proposte di delibera (sono degli atti di indirizzo) già da me anticipate in questa discussione, di una mozione riguardante l'edilizia popolare, e una serie di interrogazioni tra cui quelle inserite nel forum dalla consigliera Greco e da Tommaso Scigliuzzo.




_______________________
.....in medio stat virtus.....
 Paese: Italy  ~  Invii: 866  ~  Membro da: 08/03/2008  ~  UltimaVisita: 04/05/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

wendy
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 17/11/2008 :  22:13:26  Mostra Profilo  Aggiungi wendy alla Lista Amici
........e per la registrazione, abbiamo sempre l'esclusiva, non è vero ?
consiglieri forumisti datevi da fare !!!
 Paese: Italy  ~  Invii: 83  ~  Membro da: 11/02/2008  ~  UltimaVisita: 02/12/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

libero
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 20/11/2008 :  10:25:19  Mostra Profilo  Aggiungi libero alla Lista Amici
CONSIGLIO COMUNALE SUL FORUM:
ma quale Consiglio Comunale!!!!!!
La maggioranza non si è presentata!!!!Era prevedibile,troppi gli argomenti scottanti da discutere.......spazzatura,Premio Barocco,Campo di calcio,immobile di via Chiaiese il quale non è ancora stato pagato dall'attuale Consigliere Comunale ecc. e tutte presentate dall'opposizione!
Che vergogna,che povertà intellettuale.......e così sarà per sempre!
povera Gallipoli......
 Paese: Italy  ~  Invii: 326  ~  Membro da: 09/07/2008  ~  UltimaVisita: 20/03/2010 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

callipolis
Moderatore


Stato: Sconnesso

 Spedito - 20/11/2008 :  10:50:10  Mostra Profilo  Aggiungi callipolis alla Lista Amici
Il consigliere Scigliuzzo mi ha appena confermato al telefono quanto precedentemente postato da libero. Purtroppo nella seduta del Consiglio di oggi si sono presentati solo il sindaco, il presidente del Consiglio comunale, Giancarlo Padovano e tutti i consiglieri di minoranza. L'ing. Benvenga non ha potuto fare altro che dichiarare la mancanza del numero legale. E' veramente strana questa cosa, comunque stando alle parole di Tommaso già in commissione su alcune questioni (tipo il premio Barocco) la maggioranza non aveva assunto alcuna posizione, limitandosi a dire che ne avrebbero discusso in Consiglio comunale.
Chissà forse all'onorevole alcuni dei punti all'ordine del giorno gli sono andati di traverso?

"Vicè" illuminaci!!!!!!!!




_______________________
.....in medio stat virtus.....

Modificato da - callipolis on 20/11/2008 10:51:24
 Paese: Italy  ~  Invii: 866  ~  Membro da: 08/03/2008  ~  UltimaVisita: 04/05/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

callipolis
Moderatore


Stato: Sconnesso

 Spedito - 20/11/2008 :  11:00:11  Mostra Profilo  Aggiungi callipolis alla Lista Amici
Mi è stato appena inviato dal consigliere Scigliuzzo un comunicato stampa congiunto dei consiglieri di minoranza su quanto avvenuto oggi a Palazzo Balsamo. Di seguito riporto il messaggio di Tommaso e il comunicato stampa.


Salve,
di seguito il comunicato stampa congiunto, redatto dalla minoranza in Consiglio Comunale di Gallipoli, con il quale si porta a conoscenza dell'opinione pubblica il comportamento inqualificabile della maggioranza che governa la città.

Grazie per l'attenzione.

Tommaso

Citazione:
>
Tommaso Scigliuzzo
Consigliere Comunale per la Lista Civica "NOI CI SIAMO!"
Referente cittadino de "L'Italia dei Valori - Antonio Di Pietro"


"Delusione e amarezza per il disinteresse dimostrato dalla maggioranza rispetto ai problemi che affliggono la città di Gallipoli.
E' così, che di fronte alla discussione in Consiglio Comunale di problemi gravi quali la situazione dei prossimi sfratti da parte dello IACP; il nuovo servizio di igiene urbana; la pianificazione funzionale allo sviluppo "ordinato" del sistema portuale ed il possibile ritorno del Premio Barocco a Gallipoli, la maggioranza ha pensato bene di disertare i lavori del Consiglio Comunale.
Oggi infatti, si è consumata una patetica sceneggiata in cui il Presidente del Consiglio Comunale, che a parole dice di privilegiare il dibattito e la discussione in Consiglio, ha dovuto constatare invece l'assenza della maggioranza nell'aula consiliare, salvo poi mandare allo "sbaraglio" i Presidenti delle Commissioni, della sua stessa maggioranza, ignari di quanto già concordato da pochi "eletti".
Ci auguriamo, nell'interesse dei gallipolini, che quanto prima vengano riconvocate le commissioni, e logica conseguenza anche il Consiglio Comunale, per affrontare e discutere dei problemi della città."

Firmato:
Luigi Schirosi (Capogruppo PD)
Enzo Mariello (Cons. PD)
Antonella Greco (Cons. PD)
Giovanni De Marini (Capogruppo UDC)
Fabrizio Ferilli (Cons. UDC)
Giuseppe Coppola (Capogruppo Civica "Grande Gallipoli")
Tommaso Scigliuzzo (Capogruppo Civica "NOI CI SIAMO!")



P.s. tra il pubblico ad assistere al Consiglio comunale vi erano alcune signore dei locali occupati su Viale Europa (ora a rischio di sfratto), Quando si è capito che la maggioranza non sarebbe venuta in Consiglio queste persone hanno cominciato ad alzare la voce qualcuna sembra si sia sentita male e si è dovuto chiamare il 118.




_______________________
.....in medio stat virtus.....

Modificato da - callipolis on 20/11/2008 11:04:46
 Paese: Italy  ~  Invii: 866  ~  Membro da: 08/03/2008  ~  UltimaVisita: 04/05/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

kashiwara
Advanced Member



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 21/11/2008 :  10:31:11  Mostra Profilo  Aggiungi kashiwara alla Lista Amici
..... la maggioranza consiliare ha disertato l'aula ......

E DI CHE? VI MERAVIGLIATE?

Le questioni da discutere erano piuttosto spinose .....

Sfratti IACP: ..... qui rischiavano il linciaggio .....
Premio Barocco: ....... eppoi chi glielo spiegava a Lui ????
Il Servizio di Igiene Urbana: ..... perchè nessuno ci spiega "per bene" come si è conclusa la vicenda SETA ?????

Povera Gallipoli, in che mani .......

Modificato da - kashiwara on 21/11/2008 10:31:40
 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1804  ~  Membro da: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 03/09/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

callipolis
Moderatore


Stato: Sconnesso

 Spedito - 21/11/2008 :  11:26:33  Mostra Profilo  Aggiungi callipolis alla Lista Amici
Per quanto riguarda la vicenda Seta è stata pubblicata sul sito del comune la delibera di giunta sulla transazione da euro 1.300.000. Forse la questione in merito è definitivamente chiusa.

http://www.comune.gallipoli.le.it/Controller?service=FOShowCnt&tpc::0::cntFoPerPag=20&cnt::0::id=11346


_______________________
.....in medio stat virtus.....

Modificato da - callipolis on 21/11/2008 11:27:07
 Paese: Italy  ~  Invii: 866  ~  Membro da: 08/03/2008  ~  UltimaVisita: 04/05/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

kashiwara
Advanced Member



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 21/11/2008 :  11:36:05  Mostra Profilo  Aggiungi kashiwara alla Lista Amici
Citazione:
[....] Forse la questione in merito è definitivamente chiusa.

Originariamente inviato da callipolis - 21/11/2008 :  12:26:33



.... la delibera l'avevo letta.
Sarà come dici tu, ma secondo me ne sentiremo ancora parlare .....


 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1804  ~  Membro da: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 03/09/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

b.palumbo
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 21/11/2008 :  16:55:15  Mostra Profilo  Aggiungi b.palumbo alla Lista Amici
Da semplice cittadino mi ero ripromesso di non intervenire su questioni politiche locali, tanto era il disinteresse che l'attuale amministrazione comunale ha determinato negli elettori e dei cittadini. Di fronte però all'atteggiamento della maggioranza di centrodestra che regge le sorti, si fa per dire, della nostra città c'è solo da definire l'esito dell'ultimo consiglio comunale come sconcertante!!!
Una maggioranza così "solida" che ha paura di entrare in aula e discutere argomenti proposti dalla minoranza.... non c'è che dire, bell'esempio di democrazia e di rispetto delle istituzioni.
Che ne pensa il Presidente del consiglio comunale, autentico alfiere delle libertà e della sovranità del consiglio comunale?
Cosa sarebbe costato alla maggioranza consiliare entrare in aula, sia pure fare finta di discutere, e poi bocciare gli argomenti proposti dalla minoranza? L'hanno fatto sempre, in ogni luogo e tempo.
Giungere però ad un atto di arroganza simile è obiettivamente troppo, neanche Berlusconi si sogna cose del genere.
Degne,poi, del premio Nobel per la diplomazia sono le dichiarazioni del Sindaco, avverso le quali nessuno si è sognato di replicare. "Erano argomenti già sviluppati dalla Giunta in silenzio e l'opposizione come al solito arriva in ritardo". E che significa che in Consiglio non se ne può parlare, se pure fosse vero, e non mi pare che lo sia, quello che afferma il primo cittadino?
O si è trattato invece di paura di fronte ai cittadini occupanti gli alloggi IACP? Come fa a dire il Sindaco che il Comune non ha competenze nel settore, quando invece ha anche compiti di vigilanza e di controllo sulle graduatorie e può far decadere dall'assegnazione quelle persone che non hanno più diritto all'alloggio, facendo entrare gente che non ha casa?
Caro Libero, lo dico da tempo: la città è letteralmente cloroformizzata da questi signori, che pensano a cose diverse dall'interesse collettivo, e tirano a campare sull'affievolimento delle menti.
E poi l'opposizione (specialmente il centrosinistra), suvvia: davvero sperate che si convochino le commissioni (che non servono a quasi nulla, per come sono strutturate) e poi nuovamente il consiglio? Già a settembre fu annunciata una grande manifestazione sulla legalità e poi non se ne è vista l'ombra. Ora, che aspettate? Non è il caso di farsi sentire con manifestazioni pubbliche, comizi, conferenze, manifesti, dichiarazioni, interviste e chi più ne ha più ne metta, sul comportamento e sull'attività della maggioranza?

Postilla: chi della maggioranza sa dire perchè lo scorso 21 ottobre al Consiglio di Stato la causa Comune di Gallipoli c/Bleu Salento è stata cancellata dal ruolo?
 Paese: Italy  ~  Invii: 35  ~  Membro da: 06/05/2008  ~  UltimaVisita: 11/04/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

Antonella Greco
Average Member

Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 22/11/2008 :  06:35:52  Mostra Profilo  Aggiungi Antonella Greco alla Lista Amici
Biagio hai perfettamente ragione, bisogna incalzare questa maggioranza con un'opposizione più dura visto che il tentare di essre propositivi e costruttivi non sortisce nessun effatto. La manifestazione sulla Legalità si farà a Gallipoli il 27 di questo mese con la presenza di un personaggio nazionale di spicco del Pd(chiaramente quando sarà tutto definito vi darò tutti i dettagli).
Questa Manifestazione avrà valore però solo se segnerà l'inizio di un nuovo attivismo politico, dobbiamo ritornare nelle piazze in mezzo alla gente per spiegare come stanno le cose visto che purtroppo il Consiglio Comunale, con l'arroganza dei numeri, è spogliato delle sue funzioni.
 Paese: Italy  ~  Invii: 43  ~  Membro da: 02/08/2008  ~  UltimaVisita: 05/12/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina
Pag. di 3 Discussione Precedente: Ridiamoci sopra Discussione Discussione Successiva: Dove sono gli ambientalisti?  
 Vers.Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Vai a:
 Image Forums 2001 Questa pagina è stata generata in 4,86 secondi Powered By: Snitz Forums 2000