Salento Virtuale
Benvenuto nel Forum.
Nome utente:
Password:
Salva la password


Registrazione
Selezione lingua

Hai dimenticato la Password?
  Home   Forums   Calendario Eventi   Responsabili   Libro Ospiti   FAQ     Registrazione
Discussioni Attive | Sondaggi Attivi | Risorse | Utenti | Utenti Connessi | Catalogo Avatar | Cerca
[ Membri Attivi: 0 | Membri Anonimi: 0 | Ospiti: 31 ]  [ Totale: 31 ]  [ Membro più recente: Connaughton ] Scegli la Tonalità:
 Tutti i Forum
 Gallipoli Virtuale
 Gallipoli Virtuale
 Giallo-Rossi - AMARCORD
(anche qui: Ospite)
   Tutti gli Utenti possono inserire nuove Discussioni in questo Forum
   Tutti gli Utenti possono rispondere alle Discussioni in questo Forum
 Vers.Stampabile
Autore Discussione Precedente: Incidenti sul lavoro Discussione Discussione Successiva: soliderietà all''assessore cacciatori  

kashiwara
Advanced Member



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 02/09/2008 :  07:12:29  Mostra Profilo  Aggiungi kashiwara alla Lista Amici
Come altri Utenti del Forum non ho potuto fare a meno di notare l'ingresso nel Forum dell'amico (per me ....) nonchè Consigliere di Maggioranza Avv. Fabrizio Ferilli.

Mi sono tornate in mente alcune cose riguardo alla tradizione della famiglia Ferilli nella Società Calcistica.

Il Professore Giorgino, allenatore per diverse stagioni, lo stesso Fabrizio ed anche il fratello Lorenzo (quest'ultimo convocato nella Nazionale Giovanile in Norvegia .... non ricordo l'anno) a disputare diversi campionati con la maglia giallo-rossa (..... non ricordo se anche Antonio lo abbia fatto, chiedo venia).

Allora mi sono chiesto: perchè limitarsi a parlare del Gallipoli-Calcio basandosi solo sul presente (cosa che si può fare già qui http://forum.salentovirtuale.com/forum/topic.asp?TOPIC_ID=1781

I nostalgici potrebbero dare un contributo a questa discussione inserendo anche notizie più "stagionate" riguardo alle vicende della squadra.

Chi non si ricorda del portierone Legari (.... ma è l'attuale Vigile Urbano?) o dell'Amleto Massimo? o della già citata "Artemio, Artemio tira la bomba....tira la bomba..."

Proviamo a raccogliere un pò di materiale rigorosamente vintage e così cercare di ricostruire la storia di questa squadra.

Ci serviranno notizie, foto (anche in bianco e nero), e qualsiasi altro materiale ....... importante inserire l'anno.

Forza, aprite i cassetti e cercate.

Ovviamente l'invito è rivolto anche e soprattutto all'amico Fabrizio e al Prof. Giorgino


 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1804  ~  Membro da: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 03/09/2013 -> Moderatore 

paolo73
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 02/09/2008 :  08:09:30  Mostra Profilo  Aggiungi paolo73 alla Lista Amici
bella Kashy....in questa ricerca tornerà utile Biagino Palumbo e ci potremo divertire tanto, di foto e ritagli di giornale ne troveremo tante. La storia del Gallipoli anni 70 è davvero emozionantissima, con squadre piene di gallipolini che vinsero due campionati allo spareggio con Grottaglie e Casarano. Figurati a Monopoli col Grottaglie vincemmo alla monetina (all'epoca non c'erano i rigori). Epicale la storia di quel sorteggio col capitano Enzo Vincenti (poi hanno giocato col Gallo anche i figli Fabio, un talento mai espresso appieno, ed Emanuele, capitano giallorosso dopo una lunga carriera in serie D con altre squadre). Il "capitano" come è ancora chiamato nell'ambiente rassicurò tutti mentre si recava al sorteggio dicendo che avrebbe fatto un salto mortale nel momento in cui la monetina avesse girato dalla sua parte, e così fu. Mitica la risposta all'arbitro quando gli chiese testa o croce:"testa ca la croce sa portane iddi"...Quello era un Gallipoli del presidente Calvi e del mitico allenatore Della Rocca (detto "cija", padre di un altro bel talento, Marco, che però a Gallipoli non ha mai giocato). Quella squadra sconfisse una corazzata come il Grottaglie. Certo poi l'altro spareggio a Lecce contro i cuginastri del Casarano, che storia...
Ma di aneddoti su quelle squadre ce ne sono a decine...Se ti trovi a parlare con uno qualsiasi di quei giocatori è bellissimo ascoltarli...poi se li accoppi o li metti in gruppo non ti dico,.
Legari è proprio il vigile, era più bravo da portiere eh eh...ha anche giocato in C. A mio giudizio e naturalmente in base a ciò che ho visto con i miei occhi è il miglior portiere gallipolino della storia, anche se più acrobata dei pali era Silvano Solidoro.
Consentitemi di chiudere il post ricordando l'indimenticabile Michele Alemanno.
 Paese: Italy  ~  Invii: 394  ~  Membro da: 22/10/2007  ~  UltimaVisita: 22/05/2010 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

callipolis
Moderatore


Stato: Sconnesso

 Spedito - 02/09/2008 :  09:03:01  Mostra Profilo  Aggiungi callipolis alla Lista Amici
L'idea di Paolo è buona. Purtroppo non ho nessuna foto. Molti ricordi quelli si, come il torneo dell'acqua Vera disputato a Roma, in palio se non mi sbaglio c'era uno stadio nuovo di zecca. Se non ricordo male riuscimmo ad arrivare in semifinale o finale, grande protagonista di quella squadra era lo strepitoso Zenobbio (credo si chiamasse così). Era un vero piacere vederlo giocare.

_____________________
.....in medio stat virtus.....
 Paese: Italy  ~  Invii: 866  ~  Membro da: 08/03/2008  ~  UltimaVisita: 04/05/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

paolo73
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 02/09/2008 :  10:04:16  Mostra Profilo  Aggiungi paolo73 alla Lista Amici
ricordi quasi tutto bene...Il torneo acqua vera, legato alla trasmissione 90° minuto del mitico Valenti, si disputò nelle stagioni 1990-1991 e 1991-1992. Si vinceva uno stadio (in realtà pare che poi non è stato costruito con la scusa che furono scoperte irregolarità nelle squadre vincitrici). Vi potevano partecipare le squadre dall'interregionale alla III Categoria (non esisteva l'eccellenza) ed era diviso in tre gruppi in base al campionato di provenienza. Per accedere alle fasi finali bisognava entrare nelle prime sedici squadre che venivano scelte in base al numero di schede con i tagliandini staccati dalle bottiglie acqua vera vendute. C'erano anche dei premi settimanali, a Gallipoli arrivarono i palloni. Soprattutto il primo anno ci fu un grande impegno collettivo nel racimolare l'etichette:ricordo in particolare uno scatenato Uccio Greco che passava al setaccio tutta la provincia e prelevava i tagliandini (ci furono paesi che fecero di peggio e furono eliminati in quanto furono scoperte schede fotocopiate ).
Comunque l'anno a cui fa riferimento callipolis è il primo. Il Gallipoli vinse le prime due partite a Potenza ed approdò alla fase finale che si giocava a Roma. La semifinale fu giocata contro la Sorianese in un campetto in zona Nomentana. Nonostante la squadra avversaria provenisse da un paese vicino Roma (Soriano del Cimino-Viterbo) non vi fu partita sugli spalti in quanto da Gallipoli arrivarono due pulman e decine di macchine ed inoltre da tutta Italia arrivarono gallipolini. Purtroppo al termine di una partita combattuta ma brutticella (loro presero una traversa, noi ci vedemmo salvata sulla linea una palla destinata ad insaccarsi) si andò ai rigori. Non ricordo bene ma fu una tragedia, mi pare che segnò Gigi Rizzo e mi sa che sbagliarono quasi tutti gli altri (sicuramente sbagliò Guarascio, ma mi sembra anche Faggianelli e credo il bomber della squadra Russo),Legari ne parò uno.Era il Gallipoli che dominò il campionato di I categoria. Il torneo lo vinse lo Scandicci in finale allo stadio dei Marmi.
Zenobio giocava l'anno dopo. La squadra si era appena salvata nel campionato di promozione (quello della rissa a Taurisano, della penalizzazione e della squalifica del campo) e non era più lo squadrone dell'anno prima, c'erano però tanti gallipolini. Giocammo subito a Roma contro una squadra calabrese e perdemmo di nuovo ai rigori (mi sa che stavolta sbagliò proprio Rizzo e forse Faenza).Aneddoto segreto:credo che anche noi schierammo un giocatore regolarmente tesserato ma che non poteva giocare (perchè squalificato).
 Paese: Italy  ~  Invii: 394  ~  Membro da: 22/10/2007  ~  UltimaVisita: 22/05/2010 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

libero
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 02/09/2008 :  11:45:00  Mostra Profilo  Aggiungi libero alla Lista Amici
Kashiwara si nu minti fochi !!!!! L'avv. Palumbo come massimo cultore di tutto che è Gallipoli calcio ci riempirà di foto notizie. E se darà il via lui......... Una chicca te la do anch'io :ricordo un mitico Gallipoli/ Pescara di serie D diretta dall'arbitro Tonolini, finita con una invasione di campo da parte di tutti i tifosi del Gallipoli ;tra essi c'era anche un altro indimenticabile personaggio di Gallipoli il compianto giudice Cotugno il quale ,spogliandosi anche del suo ruolo, fece invasione pure lui sotto una pioggia battente. Il Gallipoli fu radiato,il Pescara salì di categoria andando in serie C ,l'arbitro Tonolini divenne arbitro di serie A-
 Paese: Italy  ~  Invii: 326  ~  Membro da: 09/07/2008  ~  UltimaVisita: 20/03/2010 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

abatem83
Advanced Member


Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 02/09/2008 :  12:37:07  Mostra Profilo  Aggiungi abatem83 alla Lista Amici
Una foto che certamente farà piacere all'avvocato Palumbo.
La fiamma jonica negli anni 1946-47 prima di un incomtro con la squadra delle truppe polacche acquartierate a Gallipoli.


La formazione del GS Fiamma alla fine degli anni '50

Si riconoscono Alemanno Antonio, Della Rocca Gino, Uccio Coltura, Gigi
Casalino, Buccarella Tonino, Crisigiovanni Totò, Licciano Bartolo, Corciulo Ugo, Solidoro Antonio,
All. Antonio Della Rocca.
Io contribuisco ma non sono certo delle identificazioni che mi sono state fatte. Penso che mettendo in rete le foto qualcuno potrà meglio identificare i personaggi e magari fornire ulteriori notizie.
Zio Biagio aiutaci.
 Paese: Italy  ~  Invii: 417  ~  Membro da: 14/03/2008  ~  UltimaVisita: 17/12/2008 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

kashiwara
Advanced Member



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 04/09/2008 :  14:04:21  Mostra Profilo  Aggiungi kashiwara alla Lista Amici
........ Biaginooooooooooo
 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1804  ~  Membro da: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 03/09/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 04/09/2008 :  14:48:38  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
E' inutile ca chiamati u Biaginu,iddhu e' mutu vagnone cu canusce sti cristiani.Questa foto e' storica mi sembra pure che sia stata presentata alla mostra anni fa nella citta' vecchia,al chiostro di San Domenico.Quel ragazzino che si intravede (di spichetto)mi sembra che sia il il defunto (pace all'anima sua)fratello di Casole,ed era il piu' bravo di tutti i fratelli con la palla,fu messo sotto dall'unica auto che circolava a gallipoli, adesso mi sfugge il nome del proprietario.
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

busehexe
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 04/09/2008 :  17:17:13  Mostra Profilo  Aggiungi busehexe alla Lista Amici
e invece fate bene a chiamare Biagino, lui è un cultore e collezionista di ricordi e immagini del Gallipoli
credo che sia fuori Gallipoli, però.....è un po' che non lo vedo
poi non so quanto sia bravo con la messa in rete delle immagini, ma so per certo che ha un ricchissimo archivio

questo calcio mi piace, era pulito, fatto di passione, sudore, fatica.....ma pochi o niente soldi.....era sport vero
questo calcio mi piace
quello che vedete adesso non è più la stessa cosa

___________________________________________________
Amerai sempre il mare, uomo libero. E' il tuo specchio.
 Paese: Italy  ~  Invii: 205  ~  Membro da: 20/02/2008  ~  UltimaVisita: 11/06/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 04/09/2008 :  18:04:16  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
Cara Bus concordo perfettamente con quello che dici.Di quel calcio ho dei bellissimi e vaghi ricordi,non c'e' paragone,vedendo le partite di quell'epoca in t.v. sembra quasi che prima si giocava a rallentatore,adesso i ritmi sono piu' veloci,ed i calciatori hanno una preparazione atletica che negli anni sessanta se la sognavano,anche perche' i mezzi tecnici odierni fanno la differenza.A parte tutto c'era tanto agonismo e amore per i colori sociali,tanto che molte volte erano i calciatori che per campanilismo si azzuffavano,adesso invece e' solo una parte di tifosi.Spero che Biagino abbia del materiale da farci vedere e raccontare a me personalmente farebbe piacere.
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

spartaco
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 04/09/2008 :  18:50:15  Mostra Profilo  Aggiungi spartaco alla Lista Amici
Da appassionato sostenitore dell’U.S.Gallipoli per quasi tutto il decennio settantiano non posso che condividere pienamente quanto afferma Busehexe, circa la squadra di calcio locale. Quelli erano altri tempi. Si giocava per amore della maglia e della Città: e questo lo facevano tutti i giocatori, gallipolini e non (i Manzolelli, Alemanno, Paterlini, Fichera, Celano, ecc.ecc.). Il pubblico era straordinario. Ricordo i cori, a sostegno del Gallipoli e quelli, talvolta sopra le righe, contro la squadra avversaria o contro l’arbitro… Ricordo l’accompagnamento delle azioni del Gallipoli al ritmo del tamburo, della batteria e della sirena te paranza, il tutto sistemato in tribuna…Ricordo di aver assistito a molte partite in pieno inverno sotta all’acqua te cielu; ricordo lu scartucciu te samienti te lu ‘Ngiò… Ricordo il manto d’erba (quella vera…non artificiale) che ci fece di colpo dimenticare la polvere della terra battuta nella quale erano stati costretti a giocare i nostri atleti…Ricordo poi che tutto finì.
Ricordo queste ed altre cose per le quali da allora non ho più messo piede allo stadio.
Adesso, da quello che leggo e che sento, ho l’impressione che sia tutto un po’ artificiale ed artefatto …non solo l’erba. Troppi soldi, troppi interessi, troppo tutto…Forse il mio giudizio è irrimediabilmente inficiato dalla nostalgia per i tempi che furono… ma tant'è...
Una delle tante formazioni dell’epoca… vado a memoria, per cui potrebbe esserci qualche errore:
Panico Coletta Morelli Stanisci Presicci Paterlini Manzolelli Vitiello Manfredini Celano Sportiello All.Greco.
Sono sicuro che Biagio Palumbo darà il suo contributo in questa discussione. Se non sbaglio molte delle foto qualche estate fa esposte al Chiostro di San Domenico facevano parte della sua collezione
 Paese: Italy  ~  Invii: 305  ~  Membro da: 28/02/2008  ~  UltimaVisita: 02/12/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

b.palumbo
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 05/09/2008 :  11:48:04  Mostra Profilo  Aggiungi b.palumbo alla Lista Amici
Non si può stare qualche giorno in ferie in santa pace fuori Gallipoli che subito al ritorno mi si invita a nozze. Trovo un argomento a me caro e gradito. La mostra che si tenne presso il chiostro di San Domenico fu organizzata dalla Comunità del Canneto e voluta dal sottoscritto che fornì nel luglio 2004 centinaia e centinaia di foto, che ho avuto da archivi privati e che avevo per conto mio. Quelle che ha pubblicato Abatem sono alcune presenti in quella mostra. Caro Gazzella, non credo che ci togliamo molti anni ( tu sarai più grande di me tre quattro anni al massimo) ed io quei giocatori li ricordo almeno in parte e come persone; e comunque ne ho sentito parlae. Conservo articoli di stampa dal 1956 in poi e centinaia di foto; solo che, come dice Busehexe, non sono esperto nell'inserimento delle immagini. Nè i consigli di kashiwara mi sono utili perchè per me è arabo. Quindi che qualcuno si faccia avanti e mi speghi meglio come inserirle, magari passando dal mio studio, dove ho le foto. Sarà per mè un piacere rimetterle in giro, ci sono alcune foto di cui sono particolarmente geloso: la squadra di calcio del 1929 e del 1931, che si chiamava Gallipolina, una formazion del 1926, il campo sportivo dei 4 monti, angolo via Udine viale Bari. Infine per Libero, grande amico mio: dopo la partita del febbraio 1973 Gallipoli-Pescara, la squadra non fu radiata, ma subì una squalifica del campo per dieci mesi (che portò alla retrocessione in promozione), poi ridotta a quattro perchè quell'anno la FIGC celebrava il 75° anno di età e ci fu un'amnistia generale. Sono a disposizione. Ciao a tutti.
 Paese: Italy  ~  Invii: 35  ~  Membro da: 06/05/2008  ~  UltimaVisita: 11/04/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 05/09/2008 :  12:16:10  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
Caro Biagino il post del 04-09-2008,era una provocazione,(non sapevo che eri fuori Gallipoli)il problema era nato in quanto, alle foto postate da abatem83 non si faceva vivo nessuno,neanche te che possiedi tutta la storia del calcio gallipolino.(e ti invidio )era un modo per tirarti in causa.Comunque ben tornato a Gallipoli e sul forum.
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

kashiwara
Advanced Member



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 06/09/2008 :  06:46:23  Mostra Profilo  Aggiungi kashiwara alla Lista Amici
Citazione:
[.....] come dice Busehexe, non sono esperto nell'inserimento delle immagini. Nè i consigli di kashiwara mi sono utili perchè per me è arabo. Quindi che qualcuno si faccia avanti e mi speghi meglio come inserirle, magari passando dal mio studio, dove ho le foto. [...]
Originariamente inviato da b.palumbo - 05/09/2008 :  13:48:04



Caro Biagio, se fossi a Gallipoli mi occuperei personalmente di scannerizzarti l'archivio fotografico del Gallipoli Calcio.
Pensa che lo scorso inverno ho fatto una cosa simile per la Palestra di Judo che frequento e che ha 40 anni di storia.

Purtroppo ........

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1804  ~  Membro da: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 03/09/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

AlbertoGallipoli
Junior Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 25/09/2008 :  20:58:07  Mostra Profilo  Visita l'homepage di AlbertoGallipoli  Aggiungi AlbertoGallipoli alla Lista Amici
Ciao ragazzi, sono Perrone Alberto, quello de IL BLOG DEL GALLIPOLI CALCIO
Vorrei innanzitutto chiedere se le due foto postate le posso inserire nel mio blog, inoltre potete trovare altre foto, sempre sul mio blog all'indirizzo http://gallipolicalcio.spaces.live.com/photos/cns!BC2958E93A6F91BA!1361/

Inoltre mi rendo disponibile a scannerizzare e inserire le foto dell'avv. Palumbo.
Saluti e Forza Gallipoli


Modificato da - AlbertoGallipoli on 28/09/2008 11:06:01
 Paese: Italy  ~  Invii: 16  ~  Membro da: 20/05/2008  ~  UltimaVisita: 21/11/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

AlbertoGallipoli
Junior Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 15/10/2008 :  19:56:21  Mostra Profilo  Visita l'homepage di AlbertoGallipoli  Aggiungi AlbertoGallipoli alla Lista Amici
Vi vedo poco attivi in questa discussione ragazzi ...
Posto alcune delle foto che il signor Fiore (lavora alla stazione) ha dato a un mio amico...












Modificato da - AlbertoGallipoli on 15/10/2008 19:57:41
 Paese: Italy  ~  Invii: 16  ~  Membro da: 20/05/2008  ~  UltimaVisita: 21/11/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 20/11/2008 :  16:52:12  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici


Enzo Vincenti, ex capitano del Gallipoli, cresciuto nel Savoia Gallipoli. Dal 1957 a Taviano Prima categoria, dal 1960 al 1963 al S.Miniato in provincia di Pisa. Tornato nel Salento al Toma Maglie quarta serie. 63-65-66. Passato nel Galatina 66-67 quarta serie. Grande ritorno a Gallipoli nel 1967 dove vince 5 campionati di cui 2 rimasti alla storia del Gallipoli calcio. “Spareggio a Monopoli contro il Grottaglie con la famosa monetina nel 1972”. L’altro a Lecce contro il Casarano su calcio d’angolo, rete di Bruno. Premiato per aver giocato 200 partite consecutive col Gallipoli. Nel cuore dei tifosi è rimasto ancora il capitano.
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

AlbertoGallipoli
Junior Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 09/12/2008 :  14:10:14  Mostra Profilo  Visita l'homepage di AlbertoGallipoli  Aggiungi AlbertoGallipoli alla Lista Amici
Ecco l'ultima della mia piccola collezione...




Modificato da - AlbertoGallipoli on 09/12/2008 20:20:55
 Paese: Italy  ~  Invii: 16  ~  Membro da: 20/05/2008  ~  UltimaVisita: 21/11/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 09/12/2008 :  14:35:05  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
Bellissima foto Alberto.Quante volte da ragazzotto mi sono arrampicato su quel muro per vedere la partita.
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina
  Discussione Precedente: Incidenti sul lavoro Discussione Discussione Successiva: soliderietà all''assessore cacciatori  
 Vers.Stampabile
Vai a:
 Image Forums 2001 Questa pagina è stata generata in 5,28 secondi Powered By: Snitz Forums 2000