Salento Virtuale
Benvenuto nel Forum.
Nome utente:
Password:
Salva la password


Registrazione
Selezione lingua

Hai dimenticato la Password?
  Home   Forums   Calendario Eventi   Responsabili   Libro Ospiti   FAQ     Registrazione
Discussioni Attive | Sondaggi Attivi | Risorse | Utenti | Utenti Connessi | Catalogo Avatar | Cerca
[ Membri Attivi: 0 | Membri Anonimi: 0 | Ospiti: 41 ]  [ Totale: 41 ]  [ Membro più recente: WelcsGome ] Scegli la Tonalità:
 Tutti i Forum
 Gallipoli Virtuale
 Gallipoli Virtuale
 gallipoli calcio
(anche qui: Ospite, Ospite, Ospite)
   Tutti gli Utenti possono inserire nuove Discussioni in questo Forum
   Tutti gli Utenti possono rispondere alle Discussioni in questo Forum
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Vers.Stampabile
Autore Discussione Precedente: Il punto di non ritorno & La Sovranità Monetaria Discussione Discussione Successiva: Ho bisogno di aiuto....sono gallipolina
Pag. di 7

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 09/12/2008 :  16:25:48  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
[x9 dicembre 2008


Designazioni Arbitrali Coppa Italia Lega Pro 3a giornata, terzo turno fase finale

fonte: lega-calcio-serie-c.it


DESIGNAZIONI ARBITRALI

3^ GIORNATA TERZO TURNO FASE FINALE COPPA ITALIA LEGA PRO

GARA
DATA ARBITRO ASSISTENTE 1 ASSISTENTE 2
MONTICHIARI - NOVARA 10/12 14:30 Ceccarelli Daniele
- Terni Griffa Mario
- Reggio Emilia Iori Daniele
- Reggio Emilia
CREMONESE - PADOVA 10/12 14:30 Fiamingo Alfredo
- Pisa Schenone Giorgio
- Genova Sirchia Massimiliano
- Genova
FOGGIA - PERUGIA 10/12 14:30 Cafari Panico Aurelio
- Cassino Raparelli Alessandro
- Albano Laziale Felici Massimiliano
- Campino
SORRENTO - GALLIPOLI 10/12 14:30 D'Agostino Gabriele
- Empoli Biancalani Fabio
- Prato Romei Massimiliano
- Firenze
x(]
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 11/12/2008 :  11:42:45  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
11 dicembre 2008


Calcio Coppa Italia C, le semifinaliste Novara, Cremonese, Foggia e Sorrento

fonte: sportevai.it




mercoledì 10 dicembre 2008


MILANO 10 Dicembre 2008- COPPA ITALIA DI C 3^ giornata del 3° turno. Il Novara vince il Girone 1 e si qualifica per la semifinale. La squadra lombarda è passata in Toscana per 1-3 contro il Montichiari, chiudendo a 4 punti.

Nel girone 2, la Cremonese supera 3-2 il Padova e chiude con sei punti. Basta invece il pareggio 0-0 al Foggia contro il Perugia. I 4 punti sono comunque sufficienti per andare avanti. Bene invece il Sorrento, che nel Girone 4 batte il Gallipoli di misura e si porta a sei punti.

GIRONE 1: Montichiari-Novara 1-3. Classifica finale: Novara 4, Monza 2, Montichiari 1. Qual. Novara

GIRONE 2: Cremonese-Padova 3-2. Classifica finale: Cremonese 6, Padova e Pistoiese 1. Qual. Cremonese

GIRONE 3: Foggia-Perugia 0-0. Classifica finale: Foggia 4, Perugia 2, Ravenna 1. Qual. Foggia

GIRONE 4: Sorrento-Gallipoli 1-0. Classifica finale: Sorrento 6, Gallipoli 3, Gela 0. Qual. Sorrento

 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 15/12/2008 :  12:25:37  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici

Prima divisione B: Di Francesco: “Il Gallipoli andra` in B”

fonte: datasport.it



(Eusebio Di Francesco - mister Virtus Lanciano)(AGM-DS) - 14/12/2008 22.25.09 - (AGM-DS) - Milano, 14 dicembre - La sedicesima giornata del campionato di prima divisione B si conclude con il volto scuro del trainer dei frentani: “Ora andiamo avanti”.
Interrogato dai quesiti a caldo dei giornalisti, a pochi minuti dal triplice fischio della conclusione dell’appuntamento sportivo Gallipoli-Virtus Lanciano che ha premiato la capolista in virtu` del punteggio di 3-1, emerge evidente il giubilo di Giannini, alla guida degli ionici: “Abbiamo meritato ampiamente la vittoria, dal momento che siamo stati capaci di mantenere costantemente il controllo del gioco. Abbiamo creato parecchie occasioni da gol subendo pochissimo. La nostra prestazione e` stata praticamente impeccabile e in questo modo abbiamo dimostrato di meritare il primo posto che occupiamo in classifica.”
Volto scuro, invece, per Di Francesco, al timone degli abruzzesi: “Abbiamo affrontato una grande squadra e per quanto ho visto durante la gara e in questa prima parte di campionato posso anche dire che forse il Gallipoli e` la squadra piu` forte. Puo` sicuramente puntare a vincere il campionato e andare in serie B senza passare dai play-off. Diventa naturalmente difficile giocare contro una formazione cosi` forte oltretutto sul suo terreno di gioco. In ogni caso penso che abbiamo giocato un buon incontro perche` siamo stati per molto tempo in partita e non abbiamo sofferto piu` di tanto. Soprattutto nel primo tempo siamo stati sempre ben disposti in campo e abbiamo occupato tutti gli spazi. Purtroppo ci sono stati alcuni fischi per alcuni fuorigioco contro di noi che forse non c`erano, ma sappiamo che questi sono solo episodi e si sa che il calcio e` fatto di episodi. Non bisogna mai pensare a queste cose. Nella ripresa poi il Gallipoli e` andato subito in vantaggio e il match per noi e` diventato in salita. Abbiamo cercato di recuperare lo svantaggio, ma contro una difesa come quella del giallorossa non e` facile trovare la via della rete. Da parte nostra non abbiamo giocato con la solita concentrazione o comunque con quella necessaria quando si affrontano impegni di questa difficolta`. Avevo chiesto ai ragazzi la massima attenzione, perche` ogni minima distrazione puo` essere fatale quando si hanno davanti grandi giocatori con tanta esperienza e che non perdonano nessun errore, seppur minimo. E lo abbiamo visto contro la capolista. Adesso andiamo avanti per la nostra strada, senza fare troppi drammi, perche` il campionato e` ancora molto lungo e puo` accadere di tutto. Una sconfitta sul campo della capolista ci puo` anche stare..”

IL GALLO E' MAGICO
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

AlbertoGallipoli
Junior Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 16/12/2008 :  14:23:44  Mostra Profilo  Visita l'homepage di AlbertoGallipoli  Aggiungi AlbertoGallipoli alla Lista Amici
Due tifosi del Gallipoli sono stati raggiunti dal Daspo, la norma che vieta al supporter ritenuto pericoloso di poter accedere in luoghi in cui si svolgono determinate manifestazioni sportive. Si tratta un uomo di 36 anni ed uno di 48, che in seguito alle rispettive denunce non potranno per il momento seguire allo stadio la loro squadra del cuore.

I fatti risalgono allo scorso 16 novembre, in occasione dell’incontro di calcio del campionato di C1 Gallipoli-Sorrento, tenutosi presso il locale campo sportivo. In quella occasione, secondo quanto accertato dalla polizia, è stato individuato un tifoso assiepato nella curva Sud dare fuoco ad un fumogeno. Tutto registrato nei filmati, da cui, sempre stando alle forze dell’ordine, il 36enne, di professione operatore ecologico, è stato denunciato.

L’altra data a cui si riferisce la seconda denuncia è lo scorso 30 novembre, al termine dell’incontro Gallipoli-Crotone, tenutosi sempre presso campo sportivo sul lungomare della cittadina ionica. In quella occasione un altro tifoso del Gallipoli è stato visto salire sulla recinzione che divide la curva Sud dal terreno di gioco e poi con un balzo saltare direttamente sul prato sintetico. Il 43enne fu quindi immediatamente bloccato dalle forze dell’ordine. Per questi motivi, lo scorso 15 dicembre, i il questore di Lecce ha notificato a entrambi il Daspo con cui viene vietato l’accesso a tutti gli stadi e campi sportivi dove si svolgono campionati o incontri di calcio di serie A, B, C1, C2 e serie minori, nonché qualsiasi incontro calcistico ufficiale di livello nazionale o internazionale, per la durata di anni 2 al primo ed anni 3 al secondo.

Inoltre gli stessi dovranno presentarsi presso questo ufficio per apporre la propria firma su apposito registro all’inizio del primo tempo ed all’inizio del secondo tempo di tutte le partite che il Gallipoli disputerà anche fuori casa.
lecceprima.it


Mamma mia che condizioni!

 Paese: Italy  ~  Invii: 16  ~  Membro da: 20/05/2008  ~  UltimaVisita: 21/11/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 17/12/2008 :  12:26:39  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
Caro Alberto posso dirti solo che se la sono cercata,non era la prima volta,nonostante siano gia' stati ammoniti da noi.E' giusto cosi' anche perche' la cosa poteva anche degenerare nel tempo.Da tifoso mi dispiace per loro perche' sara' molto dura stare tre anni senza tifare per i propri colori e per il magico GALLO,speciamente quest'anno che sembra quello buono,e che ci fa sognare.
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 22/12/2008 :  11:37:52  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
SUL NEUTRO DI CASERTA SPETTACOLO E GOL

GALLIPOLI CAMPIONE D'INVERNO

[:


http://seriec1.ilcannocchiale.it/post/2124988.html
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

AlbertoGallipoli
Junior Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 22/12/2008 :  11:50:58  Mostra Profilo  Visita l'homepage di AlbertoGallipoli  Aggiungi AlbertoGallipoli alla Lista Amici
Nonostante ci siamo fatti rimontare di due gol non mi lamento più di tanto, siamo sempre primi e campioni d'inverno. Che valga da lezione per il prossimo futuro che potrebbe regalarci tante gioie.
Auguro alla squadra e allo staff tecnico e societario di trascorrere un sereno natale e un felice anno nuovo all'insegna di tante soddisfazioni

un saluto anche a tutti i frequentatori del forum a cui faccio gli auguri!!!

BUONE FESTE


 Paese: Italy  ~  Invii: 16  ~  Membro da: 20/05/2008  ~  UltimaVisita: 21/11/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 02/01/2009 :  18:58:11  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
LEGA PRO TUTTE LE TRATTATIVE DEL CALCIOMERCATO

http://www.calciomercato.com/index.php?c=45&a=107202
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 12/01/2009 :  13:26:18  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
Gran bella partita ieri a Pistoia,per quei pochi eroi che hanno avuto la costanza e l'amore per i colori sobbarcandosi ben 2000 km.Lanno scorso io in quello stadio ci sono andato,quest'anno purtroppo me la sono fatta a letto con un principio di bronchite.APistoia c'erano anche degli amici gallipolini che lavorano a Milano e che telefonicamente mi hanno fatto vivere la partita nelle sue fasi piu' importanti.Cimarelli sembrava indemoniato,e la sua forma smagliante(una seconda giovinezza)poi Di Gennaro che dopo il gol e' corso ad abbracciare Giannini (acclamato piu' volte dalla curva).Se la partita fosse stata trasmessa in diretta penso che a molta gente sarebbero venute le palpitazioni cosi' ha detto uno dei tifosi di ritorno a gallipoli verso l'una di stanotte.Alla fine della gara tutti i giocatori e lo staff presente sono andati sotto la curva applauditi da circa 50 tifosi.BRAVI RAGAZZI.
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 19/01/2009 :  13:18:44  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici

Prima divisione B: Gallipoli-Potenza 1-0 Arleo: “Piu` giusto il pari”




(Giuseppe Russo, ha risolto il match)(AGM-DS) - 18/01/2009 21.53.22 - (AGM-DS) - Milano, 18 gennaio - La diciannovesima giornata del campionato di prima divisione B si conclude con la capolista che doma i lucani.
È sufficiente una frustata ai salentini per addomesticare i leoni. Così la compagine di Giannini rispetta il favore del pronostico contro un avversario che in trasferta ha ruggito solo il 14 settembre.

I venticinque punti che separavano le due formazioni alla vigilia sembravano il preludio di un testa-coda dall’esito scontato. Invece nell’arena del Bianco il Potenza si dimostra una preda non facile da ammansire, in particolare nelle prime battute di gioco. Schierata secondo un accorto 5-2-2-1, con i due interdittori molto bassi a protezione della difesa, ha imbrigliato i giallorossi per la prima mezz’ora, cercando anche di affondare gli artigli. Infatti la prima unghiata è dei rossoblu, un’insidiosa punizione rasoterra da 30 metri di Cantoro fuori non di molto. L’unico timido tentativo degli ionici si registra al 10’, con una secca rasoiata dalla sinistra di Mounard che esce di poco. Ma è nei 120 secondi tra il 12’ e 13’ che i lucani sfiorano la zampata del colpaccio. Prima con un graffiante contropiede coronato da un diagonale rasoterra di Nolè che sibila vicinissimo al palo; poi con un’azione fotocopia, medesimi protagonisti, ma questa volta l’unghiata è alta e centrale e Rossi allontana di pugno. Nel finale del tempo i pugliesi si scuotono e per un quarto d’ora intrappolano i potentini nella loro metà campo. Però, a parte l’inutile invocazione di un rigore al 30’ per una caduta di Di Gennaro nell’area piccola (probabilmente strattonato), vanno vicini al vantaggio solo al 37’: cross dalla destra di Ginestra, debole destro al volo di Russo, Gropponi respinge in tuffo, la sfera giunge ancora a sinistra, nei pressi di Mounard, che calibra dalla parte opposta dove la botta di prima intenzione di Ginestra trova ancora l’opposizione di Gropponi. Nella ripresa gli ospiti cambiano modulo. Per cercare di uscire dalla gabbia adottano un più offensivo 4-2-3-1, ma in questo modo concedono spazi ai galletti, che iniziano a trovare varchi. Come al 61’, allorquando Ginestra si invola sulla sinistra, si accentra e lascia partire una potente conclusione incrociata che centra il palo dopo la deviazione di un difensore. Il gol è nell’aria. E giunge due minuti più tardi: azione tambureggiante, Mounard scatta sulla sinistra, converge al centro, serve dalla parte opposta Russo, questi si affaccia in area, elude l’intervento di due avversari e trafigge Gropponi con un preciso diagonale a pelo d’erba. La rete rende docile il Potenza, che smarrisce l’aggressività. Così la capolista può controllare la gara, rischiando solo all’86’ quando l’arbitro fischia a Radu un fuorigioco poco prima che questi insacchi di testa.

Per il Gallipoli è la quinta vittoria nelle ultime sei gare, una serie che mostra come i giallorossi difendano il loro primato con gli artigli, per la classifica dei leoni, invece, è fondamentale tornare a sbranare qualche preda.




Prima divisione B: Arleo: “Piu` giusto il pari”
(Pasquale Arleo - sulla panchina Potenza)(AGM-DS) - 18/01/2009 22.04.39 - (AGM-DS) - Milano, 18 gennaio - La diciannovesima giornata del campionato di prima divisione B e` contraddistinta dall’amareza dell’allenatore dei lucani: “Dispiace perdere cosi`”.
Traspare dell’allenatore della capolista Giannini per la vittoria casalinga del suo Gallipoli sul Potenza in virtu` del punteggio di 1-0: “Abbiamo meritato di vincere per le occasioni create nell`arco di tutto l’incontro, anche se abbiamo dovuto soffrire un po’ contro il Potenza. Ma sappiamo che sara` cosi` fino alla fine del campionato. Non ci saranno piu` partite agevoli o facili, ogni gara presentera` delle grandi difficolta`. I ragazzi sono stati bravi a crederci e a cercare il gol partita sino in fondo. Adesso pensiamo a goderci questa vittoria e il riposo di domenica prossima e poi penseremo alla gara che ci vedra` andare a Foligno. Viviamo alla giornata senza stare a vedere cosa fanno i nostri avversari. Alla fine tireremo le somme.”
Inevitabile lo sconforto, sull’altro fronte, nelle dichiarazioni del mister dei leoni Arleo: “Dispiace perdere in questo modo, perche` abbiamo disputato una buona partita, creando alcune buone occasioni da rete che non siamo riusciti a sfruttare. Nella ripresa non ci sono state molte palle gol da ambo le parti e il risultato di parita` forse era piu` giusto. Vorrei rivedere l’azione del gol annullato per capire se Radu era davvero in fuorigioco. Comunque perdere a Gallipoli ci puo` stare sicuramente. Ora guardiamo avanti.”


 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

nostradamus
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 20/01/2009 :  09:50:12  Mostra Profilo  Aggiungi nostradamus alla Lista Amici
Ma vi rendete conto che, se il diavolo ci mette la coda per una coincidenza di combinazioni incredibili, l'anno prossimo assisteremo a tre squadre pugliesi in serie B di cui 2 salentine? Onore e gloria certo per Gallipoli, meno, molto meno per le altre due. Bisogna però darsi subito da fare se davvero ci si crede e si opera per questa eventualità storica. E in questa prospetiva i politici che fanno?
 Paese: Italy  ~  Invii: 29  ~  Membro da: 11/01/2009  ~  UltimaVisita: 05/03/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 20/01/2009 :  13:30:16  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
Bravo nostradamus.I dormienti ancora non hanno focalizzato questa bellissima realta.Il presidente barba sta facedo di tutto per portare i colori del GALLO dove nessuno nel salento ci e' riuscito (tranne il lecce).La gente ancora non si rende conto che noi l'anno prossimo (se tutto va bene) abbiamo la possibilita' di giocare al delle Alpi contro il magico TORO,che e' la storia del calcio italiano e non solo.Andiamo al campo sportivo a tifare per i nostri colori,e' giunto il momento per dimostrare la gallipolinita' tanto decantata.Capisco che molti non vanno a vedere il gallipoli perche' non vedono di buon occhio il presidente,ma i colori sono i colori a prescindere da tutto.Partecipiamo e godiamo di questo momento.FORZA GALLO.Caddhipulini simu.
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 06/02/2009 :  17:58:45  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
http://www.stabia1907.it/centenario/modules.php?name=News&file=article&sid=3346

Gallipoli-Juve stabia l'anno scorso fini' 3a2 Guarda il video
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 11/02/2009 :  18:52:43  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
http://seriec1.ilcannocchiale.it/post/2167979.html
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 12/02/2009 :  18:27:10  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
L'OSSERVOTORIO DEGLI OMERTOSI

http://seriec1.ilcannocchiale.it/post/2168979.html
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 06/04/2009 :  18:18:25  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici

Ternana beffata di rigore a Gallipoli (1-0) - sporterni.it


di Matteo Lattanzi, 05/04/2009 16:44


Il Tabellino
TERNANA: Cunzi; Bertoli, Sartor (Di Dio 30 'st), Tedeschi, Cardona; Del Grosso, Papini, Di Deo; Morello (Mauri 40' st), Tozzi Borsoi (Scappini 40' st). All. Gabriele Baldassarri

MARCATORE: Ginestra 40' st (rig)

Espulsi: Piccioni e Papini

La trasferta di Gallipoli, si è rivelata estremamente amara per la truppa rossoverde. La sconfitta, maturata nel finale di gara, suona come una vera e propria beffa per Sartor e compagni, che in casa dello squadrone allenato da mister Giannini, non hanno affatto demeritato.
Baldassarri, alle prese con le assenze, vara una formazione rivoluzionata a partire dalla difesa: dentro Bertoli, in qualità di terzino destro e avanzamento sulla linea mediana di Del Grosso. Con l'esclusione di Concas, Piccioni ha il compito di spingere lungo la fascia sinistra, mentre Morello si posiziona centralmente a supporto di Tozzi Borsoi.
La presenza di Del Grosso in qualità di esterno di centrocampo, assicura la giusta copertura, tanto che dalle sue parti il Gallipoli non passa. I padroni di casa collezionano minuti su minuti di possesso palla infruttuoso, tanto che il pubblico di casa comincia a rumoreggiare fin dalla metà del primo tempo. La Ternana, dal canto suo, non disdegna qualche folata offensiva che porta alla costruzione di "potenziali" occasioni da gol: manca il passaggio decisivo, manca il giusto affondo. Tanto che Generoso Rossi rimane inoperoso per tutto il primo tempo. Il Gallipoli, non va oltre una pressione costante ma infruottuosa, tanto che i primi 45' di gioco si chiudono fra gli sbadigli del pubblico locale. La ripresa si apre seguendo la falsariga del primo tempo, con qualche folata estemporanea in più. A partire dal 25', il ritmo sale. Il Gallipoli tenta il forcing e lascia spazi ad una Ternana che in due circostanze (Tozzi Borsoi e Morello) sfiora il gol, senza però inquadrare lo specchio della porta. Il Gallipoli risponde con un paio di conclusioni pericolose calciate verso un Cunzi attento nel salvare il risultato. Poi, al 37', in mischia, parte una rasoiata verso la porta di Pasquale Cunzi: la mano "galeotta" di Cardona devia chiaramente il tiro inducendo il direttore di gara a comandare il rigore. Le proteste di Piccioni e Papini, inducono il direttore di gara a sventolare il "rosso" sui volti dei due rossoverdi. E Ginestra, dal dischetto, non perdona fissando il risultato sull'1 a 0. La Ternana, ridotta in 9 contro 11, corre ai ripari con gli inserimenti di Scappini e Mauri, in luogo di Tozzi Borsoi e Morello. Ma non accade più nulla.

fonte: sporterni.it
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 06/04/2009 :  18:31:40  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
Ciao Roby non sei il primo che me lo dice,a parte tutto ecco cosa dicono di noi tutti quelli che vengono a Gallipoli per tifare per la propria squadra:
EDITORIALISTA


Gruppo: Moderatori
Messaggi: 3.329
Iscritto il: 30/8/2002
Utente Nr.: 81



quando qualcuno dice che Baldassarri è bravo perchè comunque ha interrotto una serie di sconfitte, penso che davvero il calcio è poca cosa. Non riesce a mettere in campo una formazione degna di questo nome, anche quando è in emergenza non fa giocà Scappini perchè il posto di lavoro è più importante dei risultati. Sa solo imbrigliare le squadre avversarie (non sempre). A Terni c'è una non società, con dei non dirigenti, con dei non direttori sportivi, con un non allenatore. E noi stiamo qui a discutere di una sconfitta con il GALLIPOLI. Capito? GALLIPOLI, una macchia insignificante su una cartina, con un campetto da parrocchia. Da stasera tutti in radio e TV a dissertare se è giusta o meno questa sconfitta con la macchia sulla carta geografica. Spero non mi invitino in TV sennò dò fuori.


--------------------

26 aprile 2009: Milano e Roma unite per dire NO ai guard rail ghigliottina. Partecipa ed iscriviti alla grande manifestazione nazionale
PER
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

paolo73
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 07/04/2009 :  07:58:05  Mostra Profilo  Aggiungi paolo73 alla Lista Amici
scusa ma sto messaggio dove si può trovare? Certo il campo da parrocchia ci sta...ma sulla macchia insignificante sulla cartina pensi alla sua città, alla sua regione ed alla storia recente della sua squadra...altro che parla solo della sua dirigenza attuale
 Paese: Italy  ~  Invii: 394  ~  Membro da: 22/10/2007  ~  UltimaVisita: 22/05/2010 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 07/04/2009 :  10:51:56  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
Bentrovato Paolo73 queste affermazioni le ho lette sul siti :Ternana calcio,il MURO dei tifosi Ternani.Non ti devi scandalizzare delle esternazzioni degli "italiani"del nord,nei nostri confronti (fra di loro)parlano tutti allo stesso modo,se poi ti leggi quello del perugia .......meglio non parlarne.Poi c'e' la beffa per queste squadre seppur tanto blasonate che sono convinte di venire a Gallipoli e comandare.Ma quest'anno ne sono rimaste deluse parecchie,e questo non gli sta bene.Riguardo allo stadio (oramai li ho visti tutti)ti posso dire con tanta amarezza che io mi vergogno come cittadino gallipolino di ospitare una qualsiasi compagine anche di serie inferiore.Come strutture sportive ci hanno superato anche i paesini limitrofi,l'assessore allo sport e' latitante,anzi non sappiamo neanche chi e'(di sicuro non e' un gallipolino altrimenti si vergognerebbe)e si dovrebbe dimettere per manifesta incapacita' di assolvere il suo incarico.Del sindaco poi meglio non parlarne.
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 12/04/2009 :  16:36:25  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
[:

LA FIGURACCIA DI GIANNINI

SORRENTO Incazzato nero. Giuseppe Giannini mette da parte l’aplomb da “Principe” e fa una magra figura nel post-partita della trasferta di Sorrento. Esce dagli spogliatoi scuro in volto, con in mano il giubbotto della tuta. Mentre il collega Simonelli s’intrattiene coi cronisti, l’allenatore del Gallipoli “dribbla” volutamente i taccuini e le telecamere, proprio come quando ai vecchi tempi si liberava degli avversari. Ma allora, era un calcio diverso. L’1-0 firmato da Ripa su rigore non gli va giù. Giannini cammina rapidamente sul rettangolo di gioco, avviandosi verso il bus sociale accompagnato da un dirigente. Sbraita. Viene inseguito da addetti ai lavori e da qualche giornalista. Insomma, tutti a ricordagli che deve andare in sala stampa. Giannini si rivolge irritato agli interlocutori, non ne vuole sapere niente, gesticola e si becca pure qualche stilettata dalle tribune dai tifosi rossoneri (la frase più in voga è “Ricordati che hai indossato la maglia della Nazionale”). Di tornare indietro e raggiungere il resto dei cronisti rimasti in sala stampa non se ne parla nemmeno.

Giannini, almeno, uno sforzo lo fa. Concede qualche battuta a chi ha avuto il “merito” di rincorrerlo per il campo. “Non voglio parlare perché se lo faccio mi becco una maxi-squalifica” tenta di giustificarsi. Giusto il tempo di sbugiardarsi ed ecco che parte la reprimenda rivolta all’arbitro Vivenzi di Brescia. “Sono arrabbiatissimo per questa sconfitta – dice -. Non mi è piaciuto niente, a partire da quel rigore. Non voglio dire nient’altro. Chi ha visto la partita può giudicare l’operato del direttore di gara. Ora basta, non voglio parlare più”. Giannini, però, ha la memoria corta. Proprio all’andata con il Sorrento, il Gallipoli sbloccò il risultato nella ripresa, finendo poi sul 3-1. Come? Con un rigore scaturito da un fallo identico a quello commesso ieri da Cangi su Maiorano (all’andata, penalty assegnato per spinta di Iorio su Di Gennaro). Un fallo identico pure nella sanzione: il cartellino rosso. Per non parlare del gol non assegnato a Myrtaj con la palla all’interno della porta di almeno mezzo metro (foto L. Esposito). Simonelli, invece che fuggirsene, allora andò in sala stampa. Ecco la differenza.
(]
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 16/04/2009 :  18:41:48  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
TUTTI I GOL DELLA 29esima giornata LEGA PRO 1 div.

http://www.seriec1.ilcannocchiale.it/post/2221878.html
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

callipolis
Moderatore


Stato: Sconnesso

 Spedito - 19/04/2009 :  06:41:08  Mostra Profilo  Aggiungi callipolis alla Lista Amici
Ieri passeggiavo sul corso e vengo casualmente attratto da un vistoso manifesto color giallorosso a firma tu "Vicè nosciu". Era un accorato appello a tutta la cittadinanza, affinchè oggi si andasse allo stadio (si fa per dire stadio) per sostenere la squadra. In questa giornata di campionato il Gallipoli affronterà il Benevento e nella prossima il Crotone, si è quindi allo sprint finale, il traguardo o meglio quello che fino a poco tempo fa poteva sembrare il miraggio della serie B (B come Barba come piace dire al megalomane tu "Vicè nosciu") è ad un passo. Pochi metri altri e forse il sogno diventerà realtà. Da qui l'invito del presidentissimo ai tifosi tutti a fare il dodicesimo uomo sugli spalti.
Con tutta franchezza come ho fatto per tuttto l'anno me ne starò buono buono a casa. O in alternativa se la mia compagna vorrà adrò a farmi una bella passeggiata all'aria aperta. Però se a qualcuno ineteressa la cosa, può accontentare u "Vicè nosciu", e andare allo stadio.

Ciao callipolis






_______________________
.....in medio stat virtus.....
 Paese: Italy  ~  Invii: 866  ~  Membro da: 08/03/2008  ~  UltimaVisita: 04/05/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 23/04/2009 :  12:53:47  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
TUTTI I FILMATI DEI GOL DELLA SERIE C 1. Shttp://seriec1.ilcannocchiale.it/post/2225833.html
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 23/04/2009 :  13:01:37  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
TUTTI A CROTONE PER RIDISEGNARE LA STORIA DEL CALCIO SALENTINO FORZA GALLO!! FIDELITER EXCUBAT
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 30/04/2009 :  08:36:02  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
Se non è un alzare bandiera bianca per la promozione diretta, poco ci manca.
“Servirebbe un miracolo. Io francamente fino a due settimane fa credevo che fossimo noi i canditati alla vittoria del torneo. Dopo la sconfitta in casa del Gallipoli le mie certezze hanno iniziato a vacillare. Recuperare cinque punti non è semplice, non lo era in quattro partite e lo è ancor meno nelle restanti tre. Poi guardando il calendario, mi costa tanto ammetterlo, ma i pugliesi sono nettamente avvantaggiati rispetto a noi ed al Crotone. Loro hanno due partite in casa ed una sola trasferta. L’arma arma in più degli uomini di Giannini è proprio lo stadio. Io lo conosco molto bene e posso garantirvi che è davvero difficile, per chi non conosce quella struttura, fare risultato. Se però poi dovessero andare in B saranno costretti ad adeguarlo ed il punto di forza può diventare la spina nel fianco . GIAMPIERO CLEMENTE.
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 30/04/2009 :  16:57:05  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
ARTICOLO SUL GALLIPOLI CALCIO PUBBLICATO SU UN GIORNALE SVEDESE DI TIRATURA NAZIONALE

http://fotbollskanalen.se/1.427890?entryId=17033

L'unica cosa che si capisce e' GALLIPOLI E SERIE B

Chiedo aiuto a chi capisce la lingua.
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 07/05/2009 :  17:22:57  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
'NgioCaddhipulinu 07/05/2009 10.16.29
poesia
"ALLI 'MBITIUSI"

A bui ca bbè binchiati a 'mpiettu

sprujandu patarnosci,

bbè la ticu cu lu core

a 'nculu li morti osci.

A cinca nu se capaciata

te quiddhu ca è successu,

ave te cacare lu sangu

'ssattatu sullu cessu.

A cinca prea 'ccu perda

st'urtina samana,

'nde vegna coccia e saccia

ca è fiju te puttana.

A cinca nu se prescia

e 'nghiutte mari 'ncuni,

se scunda a na ripata

ca 'nd'à ruttu li cujuni.

"CADDHIPULI E' RACINA"

lu BARBA 'ndà fattu nu palazzu,

facitende nu 'nchinu

e nu scassati 'cchiui lu cazzu.

 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 11/05/2009 :  13:15:49  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
Il Gallipoli sconfitto ad Atessa dal Lanciano per 2a1 con un Gol viziato da tre uomini in fuorigioco,e un rigore inesistente a 5 minuti dalla fine.Arbitraggio ad hoc,con la lega che sta spingendo dall'inizio del campionato il Benevento,citta' con una utenza di 200.000 abitanti (contratti sky).E' la solita storia tra il raccomandato e il meritevole,pero' domenica ci sara' la partita chiave in casa nostra,e qui' bisognera' andare con i piedi di piombo con le designazioni arbitrali,in casa nostra comandiamo noi,e chi sbaglia paga,anche perche' questa partita sara' la svolta per l'approdo in serie B che inutile ricordarlo e' un tragurardo storico per noi e per il salento.Dovra' essere una giornata di festa perche' c'e' losiamo ampiamente guadagnato sul campo senza ombra di dubbio.FORZA GIALLOROSSI FORZA GALLIPOLI
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

paolo73
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 11/05/2009 :  14:37:49  Mostra Profilo  Aggiungi paolo73 alla Lista Amici
personalmente credo che sia semplicistico dire è colpa dell'arbitro. A me è parso un arbitraggio pessimo ma non son convinto della malafede, perchè quella si manifesta e si valuta non solo sugli episodi salienti ma in tutta la gestione della partita. Sugli episodi secondo me non c'è fuorigioco sul primo gol, ma un nostro errore collettivo e non c'è il rigore per loro, ance se Antoniol non è stato il massimo nel movimento difemsivo. Senza entrare nelle stupidate che già circolano da parte di pseudo tifosi che pensano troppo e male, credo che la colpa della sconfitta sia stato il nostro atteggiamento. Ch capisce un pò di calcio però sà che a volte l'aspetto psicologico incide ed è determinante. Quando le cose dipendono solo da te stesso uno sa cosa fare e gioca per il suo obiettivo, ma quando si comincia a pensare ai risultati su un altro campo o al fatto che al tuo avversario andrebbe bene il pareggio e cose del genere, la faccenda si complica e si finisce a giocare a metà...Ieri, considerando anche che noi sapevamo di avere comunque il macht point col marcianise, è successo prprio questo, nonostante sapessimo benissimo che in fondo a noi serviva la vittoria ed anche loro avrebbero risolto tutti i loro problemi con i tre punti. Si è creato, anche inconsapevolmente un ambiente sbagliato. Sicuramente ha contribuito il Lanciano che essendo inferiore aveva l'interesse a tenere basso il ritmo e sfruttare le occasioni che, vuoi per fortuna, vuoi per nostri errori difensivi (sempre li stessi) vuoi per l'arbitraggio, alla fine ha avuto...
Ora c'è solo da vincre domenica, riempiendo si lo stadio ma soprattutto rendendolo una bolgia...ma attenzione amico gazzella 54, ripeto quanto ho già detto troppa gente snob e super tecnica sugli spalti, senza capirne nulla, gente che da anni spara cavolate ed esprime giudizi su tutto e che ha contibuito a creare l'ambiente che poi è nato..Sentivo io : "vae bonu u pareggiu" oppure giudizi sull'allenatore fin dal primo minuto, o sui singoli giocatori, a secondo dei gusti personali...e poi tutti questi sono "congelati" per novanta minuti. E non c'entarno quei tifosi che hai citato tu in un altro topic, che si trasformano ed in trasferta diventano degli ultras, perchè queste persone fanno così da anni e sanno cosa è amare il Gallipoli, io mi riferisco a tuttaltro genere di gente e scusami non c'entra nulla il titolo sociale che hanno, perchè ultras può essere e lo è un professionista, "congelato" può essere e lo è l'ultimo dei nullafacenti...Quindi domenica speriamo che almeno questi non vadano in curva perchè sarebbe nocivo, ma restassero in tribuna a fare commenti tecnici...non dopo aver rotto per una settimana, come già stanno facendo con le loro considerazioni...
 Paese: Italy  ~  Invii: 394  ~  Membro da: 22/10/2007  ~  UltimaVisita: 22/05/2010 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

gazzella 54
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 12/05/2009 :  13:04:34  Mostra Profilo  Aggiungi gazzella 54 alla Lista Amici
IL GALLIPOLI PERDE E RIMANDA I FESTEGGIAMENTI - Sembrava gia scritto tutto, sembrava un campionato gia archiviato ed invece come una trama di un libro giallo la sorpresa è sempre lì dietro l'angolo. Ne sa qualcosa il Gallipoli di Beppe Giannini che ieri ha dovuto rinunciare, nuovamente, alla festa per la matematica promozione alla serie cadetta. Gallipoli che esce sconfitta per due ad uno dal match contro il Lanciano e frentani che da parte loro raccolgono tre punti “diamantati”, in ottica salvezza, e rendono così anche più avvincente questo campionato del Girone B di Prima Divisone di Lega Pro. Avvincente visto anche il concomitante risultato che ha decretato la vittoria di “rigore” dei sanniti beneventani di mister Soda sui metelliani della Cavese. Partita questa che ha influito molto sui sogni promozioni dei gallipolini, infatti, il Benevento lentamente ha percorso quella fase di avvicinamento alla capolista, che ora è distante due lunghezze, fase di avvicinamento che la vede in vantaggio anche sugli scontri diretti e allora saranno gli ultimi novanta minuti di gioco a decretare chi, tra Benevento e Gallipoli, passerà direttamente in serie B, calcolando altresì che domenica prossima il Gallipoli sarà impegnato in casa contro la “mina vagante” del girone Real Marcianise, che nel match di andata fu in grado di recuperare un doppio svantaggio ed impattare per 2 a 2, mentre il Benevento andrà a giocare a Potenza con i lucani ancora in piena lotta per la salvezza.
 Paese: Italy  ~  Invii: 686  ~  Membro da: 21/02/2008  ~  UltimaVisita: 31/03/2012 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina
Pag. di 7 Discussione Precedente: Il punto di non ritorno & La Sovranità Monetaria Discussione Discussione Successiva: Ho bisogno di aiuto....sono gallipolina  
 Vers.Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Vai a:
 Image Forums 2001 Questa pagina è stata generata in 15,42 secondi Powered By: Snitz Forums 2000