Salento Virtuale
Benvenuto nel Forum.
Nome utente:
Password:
Salva la password


Registrazione
Selezione lingua

Hai dimenticato la Password?
  Home   Forums   Calendario Eventi   Responsabili   Libro Ospiti   FAQ     Registrazione
Discussioni Attive | Sondaggi Attivi | Risorse | Utenti | Utenti Connessi | Catalogo Avatar | Cerca
[ Membri Attivi: 0 | Membri Anonimi: 0 | Ospiti: 38 ]  [ Totale: 38 ]  [ Membro più recente: Huong Jones ] Scegli la Tonalità:
 Tutti i Forum
 Gallipoli Virtuale
 Gallipoli Virtuale
 e allora com'è andata la festa di s.cristina??
(anche qui: Ospite)
   Tutti gli Utenti possono inserire nuove Discussioni in questo Forum
   Tutti gli Utenti possono rispondere alle Discussioni in questo Forum
 Vers.Stampabile
Autore Discussione Precedente: Forum aperto a tutti? Discussione Discussione Successiva: Bufale e Bufale  

Serenella
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 26/07/2007 :  17:07:26  Mostra Profilo  Aggiungi Serenella alla Lista Amici
io ci sono stata dopo il black out che credo abbia un pò penalizzato la festa visto che la gente non era poi molta, mi aspettavo la calca ... è vero niente di eccezionale ... ma queste feste, a vostro avviso, vanno difese o sono pian piano destinate ad essere snobbate e cade nel dimenticatoio collettivo???
 Paese: Italy  ~  Invii: 387  ~  Membro da: 07/06/2007  ~  UltimaVisita: 19/09/2008 -> Moderatore 

popolacciogallipolino
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 27/07/2007 :  14:39:59  Mostra Profilo  Aggiungi popolacciogallipolino alla Lista Amici
credo che vadano un po rifondate, molto interessanti le bancarelle di utensili c'erano almeno due polacchi, molto interessanti anche quelle che vendevano articoli artigianali, molto meno interessanti tutti quei camioncini di panini e di torroni erano troppi per i miei gusti. Nel complesso il traffico e stato scorrevole il primo tratto di corso libero anche se sembrava un po squallido ha aiutato molto la circolazione stradale.

nel complesso non e stata "malvagia"

popolaccio

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 278  ~  Membro da: 06/04/2003  ~  UltimaVisita: 20/02/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

brenno
Moderatore



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 06/09/2007 :  14:50:39  Mostra Profilo  Aggiungi brenno alla Lista Amici
scusate, come avrete capito, dopo la mia lunga assenza (per la quale sicuramente non vi sarete disperati) sto curiosando tra le discussioni e quando trovo qualcosa che mi stuzzica ci metto il naso......."potevi farti gli affari tuoi" magari mi direte, vabbè ma se non sparlo almeno qui me lo dite dove posso farlo?
Ma passiamo alle cose serie: la "villa" con le sue bancarelle (credo sia inutile dirvelo) non è altro che un retaggio dell'epoca dei mercanti che in occasione delle feste patronali portavano a vendere le "novità" dal resto del mondo. La globalizzazione (vedete? ho studiato durante la mia assenza) ora ha reso possibile trovare tutto in poco tempo e quindi la festa con le bancarelle delle novità in realtà comincia ad essere anacronistica (ieri sera ho cenato a base di pane e treccani!). Vero è che tramandare le tradizioni è opera meritoria e che fà piacere a tutti (spero) sentire nell'aria l'odore della "cupeta" e del torrone, sgranocchiare noccioline, etc. etc. Ultimamente, però, la "villa" era, a mio parere, troppo ricca di bancarelle e il day after rivelava le vergogne della scarsa igiene di coloro che avevano abitato per 3 giorni sul corso. Credo che tutti siate d'accordo con me se dico che è inaccettabile dover vedere un pezzo di Città ridotto in quelle condizioni, non credo di aver sperato solo io che un violento acquazzone ripulisse le strade dal lerciume. In effetti quest'anno è stata un pò sotto tono ma devo dire onestamente che mi è piaciuta di più sia per la mancanza di folla sia per la minore sporcizia conseguente al minore impatto antropico (sempre la treccani che mi è rimasta sullo stomaco). Forse sarebbe il caso di mantenersi su questi livelli, poche bancarelle in un limitato tratto di corso anche al fine di garantire ai cittadini di poter in qualche modo raggiungere l'altra parte della Città

__________________________________________
Posso resistere a tutto ma non alle tentazioni

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1365  ~  Membro da: 25/07/2001  ~  UltimaVisita: 18/07/2019 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

popolacciogallipolino
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 06/09/2007 :  18:40:35  Mostra Profilo  Aggiungi popolacciogallipolino alla Lista Amici
comunque quest'anno c'e' stata una riduzione il primo tratto del corso non e stato utilizzato a mio parere e sembrato squallido pero' per la viabilita' e andata bene. Riguardo alle motivazioni da te addotte effettivamente non c'e' piu lo scopo originario pero' devo dire che i bancarellari dopo tutto ci guadagnano, fra occupazione di suolo pubblico, benzina e tutte le spese ci guadagnano per guadagnare significa che ce riscontro da parte della gente e quindi il tutto continua. Ormai le bancarelle sono delle verie e proprie attivita' economiche e la legge li tutela quindi dobbiamo sopportarcele sul corso....

popolaccio

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 278  ~  Membro da: 06/04/2003  ~  UltimaVisita: 20/02/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

kashiwara
Advanced Member



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 07/09/2007 :  07:24:53  Mostra Profilo  Aggiungi kashiwara alla Lista Amici
Saluti,
vorrei dire la mia opinione al riguardo.

La Festa di S.Cristina, tralasciando le liturgie religiose e discutendo solo dell'aspetto commerciale, potrebbe essere ridisegnata e cucita addosso alla realtà locale di Gallipoli e, volendo, salentina.

Ciò a cui siamo, o meglio siete visto che non sono a Gallipoli in quel periodo da anni ...., abituati ad assistere in quei giorni, non è altro che un "72ore per il commercio" simil-mercato del mercoledì.
Bancarelle di scarpe, piatti e pentolame, vestiario e giocattoli "Made in China" ....... a mio parere non hanno nulla a che fare in quel contesto.

Dare una svolta sarebbe auspicabile per il futuro.
Nel territorio esistono realtà produttive peculiari che sono ammirate ed apprezzate nel resto d'Italia:
* prodotti in carparo locale;
* prodotti della terra: vino, olio, sott'oli, ecc.
* prodotti del mare: manufatti per la pesca ad uso oggestico; tipo nasse, cesti in vimini, lampare, ecc.
* manufatti in terracotta per presepi;
* manufatti in cartapesta;
* stand turistici informativi sulle tradizioni locali, esempio festività religiose cittadine (Gallipoli pullula di appuntamenti di questo tipo ....), gruppi folkloristici locali, Confraternite delle Chiese, ecc.

..... non aggiungo,, ma ce ne sarebbe.

Meditate gente, risvegliatevi dal torpore, voi che siete sul territorio, RIPRENDETEVELO.

Saluti

Modificato da - kashiwara on 19/07/2008 07:22:41
 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1804  ~  Membro da: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 03/09/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

brenno
Moderatore



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 07/09/2007 :  07:51:50  Mostra Profilo  Aggiungi brenno alla Lista Amici
sei un grande kashiwara (ma un nick più corto no?) ma queste sono idee che non attecchiscono nel nostro paese, fare qualcosa del genere significherebbe "pianificare" e questo è un verbo sconosciuto ai nostri (anche tuoi però) politici e amministratori. Sai da quanto predico dicendo che sarebbe ora di finirla con le licenze per bar, pub e ristoranti e concedere invece licenze di commercio per coloro che aprono negozietti di artigianato e similari? riprendersi il territorio significa che dovremmo fare una rivoluzione, trovare un masaniello e defenestrare tutti i "grandi" nomi della politica locale. Non credo che tutti i gallipolini lo vogliano specie quelli che nelle ultime elezioni hanno votato "qualcuno" in cambio di 50 euro o poco altro

__________________________________________
Posso resistere a tutto ma non alle tentazioni

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1365  ~  Membro da: 25/07/2001  ~  UltimaVisita: 18/07/2019 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

kashiwara
Advanced Member



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 07/09/2007 :  08:02:03  Mostra Profilo  Aggiungi kashiwara alla Lista Amici
Citazione:
sei un grande kashiwara (ma un nick più corto no?) ma queste sono idee che non attecchiscono nel nostro paese, fare qualcosa del genere significherebbe "pianificare" e questo è un verbo sconosciuto ai nostri (anche tuoi però) politici e amministratori. Sai da quanto predico dicendo che sarebbe ora di finirla con le licenze per bar, pub e ristoranti e concedere invece licenze di commercio per coloro che aprono negozietti di artigianato e similari? riprendersi il territorio significa che dovremmo fare una rivoluzione, trovare un masaniello e defenestrare tutti i "grandi" nomi della politica locale. Non credo che tutti i gallipolini lo vogliano specie quelli che nelle ultime elezioni hanno votato "qualcuno" in cambio di 50 euro o poco altro

__________________________________________
Posso resistere a tutto ma non alle tentazioni

Originariamente inviato da brenno - 07/09/2007 : 08:51:50



Ciao Brenno,
innanzitutto mi dispiace che in questo Forum sembra ci sia uno scambio di opinioni tra pochi, ...... possibile che non si riesca a coinvolgere nessun altro? magari qualche passato o futuro amministratore?

Kashiwara. Il mio nick ha un perchè ....... non potrei accorciarlo

(anche tuoi però). Ti sbagli amico mio. Sono anni che sulla mia Carta d'Identità c'è scritto il nome di un'altra Città ..... amministrata sicuramente meglio (faccina triste, perchè in fondo mi dispiace vedere Gallipoli in che condizioni versa ....)

in cambio di 50 euro o poco altro. Questo lo avevo sentito anch'io ..... ma se qualcuno ha o ha avuto le prove di ciò, perchè non ha denunciato il tutto?

Modificato da - kashiwara on 07/09/2007 08:03:16
 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1804  ~  Membro da: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 03/09/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

uccellaccio
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 07/09/2007 :  09:24:26  Mostra Profilo  Aggiungi uccellaccio alla Lista Amici
Citazione:

in cambio di 50 euro o poco altro. Questo lo avevo sentito anch'io ..... ma se qualcuno ha o ha avuto le prove di ciò, perchè non ha denunciato il tutto?



Ecco, questo è un'altro caso che non si sa come sia andato a finire:
Si racconta che durante le ultime votazioni comunali le forze dell'ordine abbiano sorpreso un ragazzo che fotografava il voto dato ad un candidato dei più votati (se non vado errato Piccinno). Il ragazzo si tradì perchè non aveva tolto i suoni del cellulare e nell'urna si sentì il click dello scatto...
 Paese: Italy  ~  Invii: 95  ~  Membro da: 25/08/2001  ~  UltimaVisita: 11/01/2010 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

kashiwara
Advanced Member



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 07/09/2007 :  09:28:38  Mostra Profilo  Aggiungi kashiwara alla Lista Amici
Citazione:
Citazione:

in cambio di 50 euro o poco altro. Questo lo avevo sentito anch'io ..... ma se qualcuno ha o ha avuto le prove di ciò, perchè non ha denunciato il tutto?



Ecco, questo è un'altro caso che non si sa come sia andato a finire:
Si racconta che durante le ultime votazioni comunali le forze dell'ordine abbiano sorpreso un ragazzo che fotografava il voto dato ad un candidato dei più votati (se non vado errato Piccinno). Il ragazzo si tradì perchè non aveva tolto i suoni del cellulare e nell'urna si sentì il click dello scatto...

Originariamente inviato da uccellaccio - 07/09/2007 :  10:24:26



Bella questa. E gli scrutatori ed il Presidente del seggio cosa hanno fatto?

Ah, dimenticavo, ......... la questione degli scrutatori ed affini ........ ma questa è altra storia. RITORNIAMO AL TEMA DEL 3D.

Modificato da - kashiwara on 07/09/2007 09:29:36
 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1804  ~  Membro da: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 03/09/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

jonium
Amministratore


Stato: Sconnesso

 Spedito - 07/09/2007 :  11:45:19  Mostra Profilo  Aggiungi jonium alla Lista Amici
Se non ricordo male quel ragazzo è stato arrestato sul momento e il cellulare naturalmente sequestrato ma poi non ne ho più sentito parlare neanch'io.

Jonium
____________________
La democrazia consiste nello scegliere i vostri dittatori, dopo che vi hanno detto quello che pensate di voler sentire

Alan Coren
___________________

Non pronunciare parola che non sia più bella del silenzio
___________________
Registrazione domini Ormag
Spazio web Ormag
 Paese: Italy  ~  Invii: 699  ~  Membro da: 14/07/2001  ~  UltimaVisita: 09/09/2016 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

popolacciogallipolino
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 07/09/2007 :  18:52:23  Mostra Profilo  Aggiungi popolacciogallipolino alla Lista Amici
be quando finira' l'immunita' ne vedremo delle belle.....

comunque qui c'e' gente che rispolvera vecchie feste di paese perche' vuole riprendersi le tradizioni noi che dovremo fare? rinnegarle?


popolaccio

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 278  ~  Membro da: 06/04/2003  ~  UltimaVisita: 20/02/2009 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

kashiwara
Advanced Member



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 08/09/2007 :  22:47:10  Mostra Profilo  Aggiungi kashiwara alla Lista Amici
Citazione:
be quando finira' l'immunita' ne vedremo delle belle.....

comunque qui c'e' gente che rispolvera vecchie feste di paese perche' vuole riprendersi le tradizioni noi che dovremo fare? rinnegarle?


popolaccio

Originariamente inviato da popolacciogallipolino - 07/09/2007 :  20:52:23



..... riferito a chi, me lo dici in un orecchio

Le tradizioni non vanno rinnegate, anzi.

Esempio: immaginate la folla di turisti che si accalca sul Corso Roma durante i 3 giorni di festa per la Santa. Immaginate un gazebo del Comune di Gallipoli con Hostess che promuovono il turismo nella Kalepolis anche durante l'inverno.

Mi chiedete: Cosa ci vengono a fare i turisti durante l'inverno?

* Festività Natalizie, ...... da piccolo partecipai, come figurante, alla rappresentazione del Presepe per le vie del Centro Storico. Che fine ha fatto quella manifestazione? ... e poi il Capodanno con il tradizionale "Annu Vecchiu" da sparare.

* Il Carnevale. Altre località, anche pugliesi, sono alla ribalta nazionale grazie ai loro carri allegorici. Il Carnevale a Gallipoli potrebbe portare un pò di gente, e non solo dai paesini attorno ..... Tempo fa, mi sembra che si accennò al Carnevale estivo sul lungomare di scirocco .... ma dove credete di vivere a Rio de Janeiro

* I riti religiosi pasquali ....... che spettacolo! Tradizioni antichissime, Confraternite che potrebbero aprire le porte ai visitatori ...... e poi i Sepolcri nella Città Vecchia .... ma i turisti "estivi" mica lo sanno .....

Sicuramente qualcos'altro mi sfugge, però sarebbero già buone proposte.

Forse ho lavorato troppo di fantasia? ..... sarà l'ora tarda

Modificato da - kashiwara on 08/09/2007 22:48:31
 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1804  ~  Membro da: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 03/09/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

brenno
Moderatore



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 10/09/2007 :  10:34:22  Mostra Profilo  Aggiungi brenno alla Lista Amici
caro kashiwara, se fai un giro sulle discussioni alle quali ho partecipato, troverai che forse un paio di anni fà parlavo di turismo diffuso facendo intravedere anche spunti che a mio avviso erano interessanti. Da come la vedo io il turismo non è altro che un ben fornito giardino, colmo di frutti che attendono solo di essere colti.
Nei meandri del mio hard disk dovrei ancora avere un appunto che preparai molto tempo fà a favore di non ricordo quale conferenza tenuta a Gallipoli. Ricordo che individuai molteplici canali di turismo nei quali Gallipoli si poteva identificare. Ricordo anche di aver diviso tali canali in percorsi che prendevano il nome dei colori. Intanto mi impegno a ritrovare l'appunto che potrei mettere a disposizione del forum per una discussione. E' indubbio che la festa di santa cristina debba far parte anch'essa di un canale turistico, è indubbio che NON bisogna dimenticare le tradizioni (notte della taranta docet!), è indubbio che per fare qualcosa del genere è necessario che la cabina di regia debba essere composta da menti pensanti e non da individui che pensano solo ai personali meschini interessi. La festa patronale è una risorsa da valorizzare al meglio, bisogna darle lustro e non trasformarla in una bolgia che rende difficile lo spostamento in città e che il giorno dopo rivela uno scenario da day after

__________________________________________
Posso resistere a tutto ma non alle tentazioni

 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1365  ~  Membro da: 25/07/2001  ~  UltimaVisita: 18/07/2019 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

kashiwara
Advanced Member



Stato: Sconnesso
Membro Valutato:


 Spedito - 19/07/2008 :  07:23:55  Mostra Profilo  Aggiungi kashiwara alla Lista Amici
Riprendo dal "dimenticatoio" questo 3d, giusto per poter fare un paragone con quanto successe lo scorso anno.


 Illustre conforumiano
 Paese: Italy  ~  Invii: 1804  ~  Membro da: 31/08/2007  ~  UltimaVisita: 03/09/2013 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

stellamarina
Average Member

Stato: Sconnesso

 Spedito - 23/07/2008 :  11:17:27  Mostra Profilo  Aggiungi stellamarina alla Lista Amici
oggi nonostante il vento verso le 10 c'era già chi faceva acquisti mentre i vari commercianti erano ancora in fase di preparazione!!!

chissà stasera come andranno le cose...io attendo con ansia gli aram, ma sono domani vero?
 Paese: Italy  ~  Invii: 22  ~  Membro da: 15/03/2008  ~  UltimaVisita: 21/08/2008 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

dinomagno
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 23/07/2008 :  13:12:29  Mostra Profilo  Aggiungi dinomagno alla Lista Amici
Domani secondo quanto previsto dal bando per l'assunzione dei Vigili provvisori verrà fatta la preselezione a partire dalle ore 09.00 presso il Teatro Italia. Santa Cristina cu li guarda!!!
Ma il Concertone di Santa Cristina si farà ugualmente visto che il teatro è occupato?
Certo che fare un concorso pubblico in giorno festivo e che per tradizione "porta la stedda" mi sembra oltraggioso.
A proposito sembra certo che quattro ex vigili provvisori compreso l'over 45 abbiano presentato ricorso al TAr contro il bando.
Speriamo che i giudici non si faranno commuovere dalla manifestata volontà dell'Amministrazione di riparare i buchi del bilancio attraverso le multe. E si sa che tutto si basa sulla "strage" che dovrebbero fare in tal senso i nuovi 15 vigili provvisori.

 Paese: Italy  ~  Invii: 320  ~  Membro da: 16/03/2008  ~  UltimaVisita: 25/11/2008 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina

dinomagno
Advanced Member


Stato: Sconnesso

 Spedito - 24/07/2008 :  12:34:47  Mostra Profilo  Aggiungi dinomagno alla Lista Amici
Citazione:
Sprangate e pugni in faccia, colpi di karate e mazzate di strada. Due “scuole di pensiero” a confronto, ma non per motivi di scambio culturale. Qui, gli scambi, sono stati infatti di ben altro tipo. Una rissa senza esclusione di colpi, dove ad un certo punto è spuntato fuori anche l’immancabile coltello delle grandi occasioni. E’ successo ieri a Gallipoli, nel primo giorno delle festività per Santa Cristina, che si chiuderanno domani, venerdì 25 luglio. Prima del botto dei fuochi, le botte in strada, nella centrale via Udine. Strada non lontana da corso Roma e che sorge alle spalle dell’istituto “Leonardo da Vinci”, dove da alcuni anni l’amministrazione comunale ha smistato tutte le bancarelle di abbigliamento e accessori..

La rissa, come riferiscono gli agenti di polizia del commissariato di Gallipoli, che hanno faticato non poco a riportare la situazione alla normalità, si è scatenata dunque in seguito alla contesa tra gli ambulanti per un posto dove poter collocare le bancarelle per la vendita della merce. Una discussione presto degenerata, tanto da coinvolgere diverse persone, che si sono affrontate senza esclusione di colpi: invece di preghiere a Santa Cristina, sono volati calci e pugni, e ad un certo punto sono spuntate anche spranghe, tubi di metallo ed un coltello. Più persone che hanno assistito alla scena hanno chiamato il 113, ma d’altro canto in mezzo alle vie cittadine c’erano anche diversi poliziotti in borghese, secondo il piano di prevenzione predisposto dal commissariato locale, e questo ha permesso un immediato intervento, prima che la situazione diventasse a dir poco drammatica.



Questa una parte dell’articolo pubblicato da Vittorio Colosso su Lecceprima. http://www.lecceprima.it/articolo.asp?articolo=9536
Naturalmente i vigili erano intenti a tartassare gli automobilisti per fare cassa e ciò in ossequio alle perentorie direttive dell’Amministrazione.
Ma di grazia il Comune si prende i soldi per l’occupazione di suolo pubblico e non predispone neppure i servizi essenziali per definire e coordinare le assegnazioni???
Ma dove ci troviamo in Papuasia (con tutto il rispetto di quegli abitanti)????
 Paese: Italy  ~  Invii: 320  ~  Membro da: 16/03/2008  ~  UltimaVisita: 25/11/2008 -> Moderatore  Vai all'inizio della pagina
  Discussione Precedente: Forum aperto a tutti? Discussione Discussione Successiva: Bufale e Bufale  
 Vers.Stampabile
Vai a:
 Image Forums 2001 Questa pagina è stata generata in 1,03 secondi Powered By: Snitz Forums 2000